FoxCrime  

Criminal Minds 14, il terrore del buon vicinato nell'episodio 11

di - | aggiornato

Cosa fareste se qualcuno bussasse alla vostra porta alle tre e mezza del mattino? Sapendo che si tratta di qualcuno che ha bisogno di aiuto, inseguito da un criminale, cosa fareste? Ce lo chiede il prossimo episodio di Criminal Minds 14.

183 condivisioni 0 commenti

Condividi

Criminal Minds episodio 14x11. Tre e mezza del mattino. Qualcuno bussa insistentemente alla porta. Tim e Toby Aldridge vengono svegliati di soprassalto e capiscono che non è stato il gatto ad attivare il sensore di movimento all'esterno. Controllando la videocamera alla porta principale - senza muoversi dal loro letto - i due vedono un uomo seminudo che urla disperato, chiedendo aiuto.

Contattato il servizio di vigilanza privato - siamo in un quartiere perbene, il vicinato ci tiene alla sicurezza (alla sua) - Toby capisce che il ragazzo alla porta è inseguito da qualcuno e chiede al marito se non sia il caso di aprire. La donna insinua il dubbio: non dovremmo provare ad aiutarlo?

Tim non ha un attimo di esitazione: la porta deve restare chiusa. Anche l'addetto della vigilanza, in contatto con loro, consiglia di tenere la porta chiusa per una questione di sicurezza. Ma lui non è lì. Non sta vedendo il volto terrorizzato del ragazzo, in preda al panico e - a guardar bene - intrappolato in una catena con un lucchetto chiuso al collo.

No, l'addetto della vigilanza ha inviato una pattuglia ma non può sentire le urla disperate di quell'uomo che sta chiedendo aiuto nel cuore della notte. Ai vecchi tempi, i proprietari di casa si sarebbero alzati e avrebbero aperto la porta. Magari dopo essersi procurati qualcosa da usare come arma.

Ma oggi, con la tecnologia al nostro servizio, così sicura che ci permette di sapere cosa sta accadendo al piano di sotto senza nemmeno alzarci dal letto, la paura regna sovrana.Chi chiede aiuto fa paura. La gente non apre la porta di notte agli sconosciuti, nemmeno se capisce che hanno urgente bisogno di aiuto.

Nemmeno se li vede trascinati via da un uomo completamente vestito di nero, e col volto coperto da un passamontagna.

Criminal Minds una scena dall'episodio 14x11: Luci notturneHDCBS Studios
Criminal Minds una scena dall'episodio 14x11: Luci notturne

Spesso, la gente non si ferma neppure per prestare soccorso quando vede qualcuno in difficoltà per strada. La paura impedisce di fare ciò che dovremmo fare: interessarci ai nostri vicini. Alle persone che ci circondano.

A chi, un giorno, potrebbe prestare aiuto a noi, in difficoltà. Il tema del prossimo episodio di Criminal Minds, intitolato Luci notturne, in questa penultima stagione, non lascia spazio ai dubbi. Quanto dobbiamo lottare per superare la paura e tornare umani?

Non perdete il seguito della storia venerdì alle 21.00 su FoxCrime!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.