FOX

Ozzy Osbourne è stato dimesso dalla terapia intensiva

di - | aggiornato

Il "principe dell'oscurità" è in via di guarigione: ecco le parole di ringraziamento della moglie Sharon e le ultime notizie sul suo stato di salute.

Ozzy Osbourne sta meglio Greg Doherty, Getty Images

61 condivisioni 0 commenti

Condividi

Buone notizie per i fan di Ozzy Osbourne. Il cantante era stato infatti ricoverato in ospedale circa due settimane fa a causa di complicazioni respiratorie dovute a una brutta influenza e sue moglie Sharon ha da poco comunicato che Ozzy è finalmente in via di guarigione.

Il 12 febbraio Sharon ha infatti detto durante il programma TV The Talk che il marito sta benissimo, è uscito dalla terapia intensiva e ora respira autonomamente. Infine, come ha anche ribadito con un tweet, ha ringraziato i fan anche da parte di Ozzy:

Voglio solo dire un enorme grazie a tutti quelli che ci hanno scritto. Ozzy è stato travolto dai messaggi di supporto che ha ricevuto e tutto questo lo rende... un po' malinconico, perché è sommerso dal vostro affetto, ma è anche un po' triste.

A causa del ricovero in ospedale di Osbourne la tappa europea del suo No More Tours II era stata rinviata a settembre. Al momento non si sa se verranno fatte altre modifiche alle date di questo tour con Judas Priest, che - come suggerisce il nome - dovrebbe essere almeno in teoria uno dei suoi ultimi, se non definitivamente l'ultimo. Ecco le parole che aveva dedicato Ozzy ai suoi fan tramite Facebook:

Sono completamente devastato per aver dovuto rinviare la tappa europea del mio tour. Sembra che da ottobre in poi qualunque cosa tocchi diventi uno schifo. Prima l'infezione da stafilococco al pollice e ora l'influenza e la bronchite. Voglio scusarmi con tutti i miei fan che sono stati così fedeli col passare degli anni, con la mia band, con la mia crew e con i Judas Priest [band che doveva esibirsi con Ozzy, n.d.R.] per aver interrotto tutto. Tuttavia, il tour con Judas Priest verrà completato. È stato appena riprogrammato per ripartire a settembre. Di nuovo, mi scuso con ognuno di voi. Dio vi benedica. Vi amo tutti, Ozzy.

La porzione britannica del tour con Judas Priest dovrebbe proseguire durante marzo, per poi riprendere in Australia e Nuova Zelanda fino al Giappone - dove è previsto un singolo spettacolo. Il prossimo periodo di Osbourne in Nord America dovrebbe iniziare a maggio e proseguire fino a luglio. Nei concerti in Canada e negli Stati Uniti Ozzy dovrebbe essere affiancato dai Megadeth.

Il nome "No More Tours" deriva da "No More Tears", titolo del sesto album da solista del "padrino dell'heavy metal" entrato nella Rock and Roll Hall of Fame. L'artista ha pubblicato 11 album da solista e 10 come leader dei Black Sabbath, vendendo un totale di 100 milioni di dischi. Tra i suoi pezzi più famosi ci sono Crazy Train, Suicide Solution, No More Tears, Mr. Crowley e con i Sabbath Iron Man, Snowblind, War Pigs e la mitica Paranoid.

Come poi recita il suo brano da solista I Don't Wanna Stop: "All my life I've been over the top - I don't know what I'm doing - all I know is I don't wanna stop"... l'artista heavy metal tra i più amati al mondo non ha dunque certo intenzione di fermarsi qui!
Quindi buona guarigione, Ozzy!

Via Comic Book

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.