FoxLife      

Dai Simpson a Modern Family: 11 serie bandite all’estero

di - | aggiornato

Le serie televisive e i cartoon non sono uguali in tutti i paesi, perché spesso possono subire numerose modifiche, tagli e censure.

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

Quando una serie tv o uno spettacolo televisivo stranieri vengono trasmessi in altri paesi è normale che subiscano cambiamenti. Il motivo risiede nel fatto che ogni nazione ha le proprie regole e valori che devono necessariamente essere rispettati. Per censurare una serie televisiva vi possono essere diversi motivi, ad esempio contenuti a sfondo sessuale troppo esplicito, satira spinta e riferimenti religiosi; a volte, però, capita che alcuni programmi vengano banditi anche per motivi totalmente assurdi.

Infatti, come riportato da ScreenRant molti dei cartoon e sitcom, come I Simpson e Modern Family, sono stati vietati in diversi paesi; addirittura un episodio di Peppa Pig è stato vietato in Australia perché invitava a non aver paura dei ragni, ma l'Australia è una delle nazioni con un alto tasso di morte causato proprio dai morsi di enormi ragni.  

  1. I Simpson
  2. Modern Family
  3. The Big Bang Theory
  4. Da Ali G Show
  5. South Park
  6. Happy Tree Friends
  7. Sex and the City
  8. Il Circo Volante dei Monty Python
  9. Pokemon
  10. Doctor Who
  11. I Griffin

1. I Simpson

Il cartone I SimpsonHDFox

Se si parla di cartoni animati banditi all’estero non possiamo non citare I Simpson. La famiglia americana più conosciuta e più divertente di tutti i tempi non ha avuto sconti; anzi, proprio per il loro umorismo così dissacrante sono stati spesso oggetto di critiche anche negli Stati Uniti.

I Simpson sono stati vietati in Cina, paese conservatore per eccellenza, e anche in Myanmar e Venezuela. Il motivo? In Myanmar il governo ha proibito la trasmissione del cartone animato perché la frequente presenza dei colori rosso e giallo, sia nell'abbigliamento sia nella tonalità della pelle, ricordava i colori dei gruppi ribelli. Al contrario, per il Venezuela I Simpson avevano contenuti decisamente inappropriati per il pubblico dei bambini.

2. Modern Family

I protagonisti della serie Modern FamilyHDFox

La serie televisiva Modern Family ha avuto enorme successo, anche se in alcune nazioni estere ha subito cambiamenti drastici.

Il motivo sta nel fatto che all’interno della sitcom vi sono due personaggi esplicitamente omosessuali, ossia Mitchell e Cam. Questa è stata la ragione che ha scatenato la censura in Iran, dove addirittura è stato lanciato un remake molto lontano dall’originale e all’interno del quale i due personaggi gay semplicemente non esistevano.

3. The Big Bang Theory

La serie tv The Big Bang TheoryFox

La storia della censura che ha subito la serie televisiva The Big Bang Theory in Cina è davvero bizzarra.

Questa sitcom trasmessa in televisione è in poco tempo divenuta uno dei programmi tv più apprezzati e seguiti dal pubblico e, probabilmente, fu proprio questo il motivo del divieto da parte del governo cinese.

4. Da Ali G Show

L'attore Sacha Baron CohenHDGetty Images

Da Ali G Show è il nome di due serie televisive a sfondo satirico, il cui protagonista principale è il comico inglese Sacha Baron Cohen. All’interno del programma televisivo, l’attore interpreta il ruolo di tre giornalisti, Ali G che è un aspirante gangster inglese, Borat un giornalista kazako e Brüno un gay appassionato di moda.

Dove è stato bandito lo show? In Kazakistan in quanto offensivo verso il governo, che ha così messo al bando non solo lo spettacolo, ma anche il film Borat e il sito web.

5. South Park

Come I Simpson, South Park è stato uno dei cartoon più dissacranti e irriverenti della storia della televisione. Proprio a causa dei temi trattati abbastanza forti, della satira e delle frequenti battute sulla religione islamica e sui musulmani, questa serie è stata totalmente vietata in Kuwait.

6. Happy Tree Friends

Happy Tree Friends è un cartone statunitense noto per il suo carattere alquanto macabro e sovversivo. Basti pensare che i personaggi sono piccoli e teneri animaletti che, però, vanno incontro a delle morti tragiche e molto violente.

Insomma non propriamente un cartone per bambini, ma più che altro una serie per adulti a metà tra lo splatter e l’animazione messa al bando in Russia.

7. Sex and the City

Le attrici di Sex and the CityHDFox

Sex and the City è stata una serie televisiva di grandissimo successo in tutto il mondo. La sua caratteristica erano i temi sempre attuali sul femminismo e il sesso; quest’ultimo trattato in modo assolutamente libero e molto esplicito. Queste, infatti, furono le ragioni alla base della censura a Singapore nel 1994, anno del suo debutto.

Soltanto nel 2004, dopo una serie di modifiche, il governo ha permesso la trasmissione della serie televisiva.

8. Il Circo Volante dei Monty Python

Il Circo Volante dei Monty Python è stata una serie televisiva di origine inglese trasmessa dalla BBC, dal 1969 al 1974. La serie rappresentò una vera e propria innovazione e rivoluzione per l’epoca, in quanto nessun argomento era considerato off-limits e tutte le tematiche venivano trattate all’interno di una serie di sketch.

Una serie televisiva nonsense e assolutamente grottesca, nella quale spesso si usava un linguaggio volgare. Dove venne censurata? In Malesia a causa dei numerosi riferimenti di carattere religioso.

9. Pokemon

I Pokemon è stato un cartoon molto amato dal pubblico dei giovani e dei giovanissimi, ma che ha subito diverse censure soprattutto dopo che uno specifico episodio provocò la morte di centinaia di bambini in Giappone.

Ma non è tutto, perché anche la Turchia ne ha vietato la trasmissione dopo che due bambini, ispirati dalle scene del cartoon, sono rimasti feriti per essersi gettati da un balcone.

10. Doctor Who

Gli attori di Doctor WhoHDFox

Doctor Who è una serie televisiva di fantascienza targata BBC, che ha come protagonista principale un alieno dalle sembianze umane in grado di viaggiare nel tempo e definito come Il Dottore.

Proprio perché si tratta di una serie fantascientifica, Doctor Who non ha avuto molto successo in Cina dove tra i temi banditi in televisione, oltre all’omosessualità e alle barzellette contro il governo e la cultura cinese, vi è anche la fantascienza.  

11. I Griffin

I GriffinFox

I Griffin sono sulla stessa lunghezza d’onda di cartoni animati come I Simpson e South Park; per tale ragione, anche loro hanno subito censure e divieti in numerose nazioni, come Indonesia, Taiwan, Egitto, Singapore, Vietnam, India, Russia, Malesia e Corea del Sud, fino addirittura agli Stati Uniti dove ne è stato bandito un intero episodio.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.