FOX

Captain Marvel: Djimon Hounsou e Gemma Chan parlano della Starforce

di - | aggiornato

Cosa possiamo aspettarci dalla Starforce che vedremo in Captain Marvel? Dalle interviste a Gemma Chan e Djimon Hounsou emergono nuove informazioni sul team.

140 condivisioni 0 commenti

Condividi

In vista di Captain Marvel c'è molta curiosità tra gli appassionati per la presenza della Starforce, uno dei tanti elementi cosmici che saranno introdotti o approfonditi nel film dedicato a Carol Danvers. Si tratta di una versione leggermente rivisitata di quella presente nei fumetti, dove si è scontrata alcune volte con gli Avengers. Nel film infatti avrà una formazione differente rispetto a quella classica, con alcuni membri mancanti, come Ronan l'Accusatore (che però sarà comunque presente nella pellicola), e altri che saranno invece aggiunti, come Bron-Char o il misterioso personaggio interpretato da Jude Law.

Ancora non si sa moltissimo su cosa attenderà la Starforce in Captain Marvel, ma recentemente sono emerse alcune informazioni interessanti sul team. Il 12 febbraio sono infatti state pubblicate da Slash Film due interviste fatte ad altrettanti attori che interpretano due membri della squadra. Stiamo parlando di Djimon Hounsou e Gemma Chan, che presteranno il loro volto a Korath e Minn-Erva nella pellicola.

Il primo non è alla sua prima esperienza nel Marvel Cinematic Universe. L'attore era infatti già comparso nello stesso ruolo in Guardiani della Galassia, in una versione più anziana rispetto a quella che vedremo nel film dedicato a Captain Marvel, ambientato come sappiamo negli anni '90. Durante l'intervista è stato chiesto a Honsou un paragone tra i due progetti, in particolare legato al lato umoristico, presente in entrambi come ormai è comune nei progetti della Casa delle Idee. L'attore ha risposto così:

Oh, è molto simile. Di nuovo, non sono così presente in questo film [...] però c'è un qualche tipo di humor all'interno dell'unità Starforce. È un humor piuttosto apprezzabile. Credo che l'intera pellicola avrà un approccio piuttosto spensierato al materiale originale.

Tuttavia Honsou ha specificato che non dobbiamo aspettarci una sorta di origin story per il suo personaggio, in cui venga esplorato il percorso che lo porterà a diventare un alleato di Ronan l'Accusatore in Guardiani della Galassia:

Questo è un racconto completamente separato, una storia a sé, che non è collegata ai Guardiani se non per il fatto che alcuni dei suoi personaggi interagiranno tra loro in futuro. A parte questo, no. È molto differente da Guardiani della Galassia.

Poster dedicato a Captain Marvel per Total FilmDisney/Marvel Studios

Alcune domande hanno cercato di esplorare il rapporto tra Korath e la protagonista del film, che (almeno per parte della pellicola) sarà sua compagna all'interno della Starforce. Apparentemente la relazione tra i due sarà parecchio giocosa, caratterizzata da prese in giro di Capitan Marvel al guerriero Kree:

Credo che Carol sia quel tipo di persona che si diverte a farmi arrabbiare tutto il tempo, perché io sono davvero simile a una macchina, molto inquadrato e molto concentrato. Il fatto che non sia particolarmente flessibile o aperto allo scherzo, credo le piaccia molto prendermi in giro per quello.

L'attore si è espresso anche più in generale sul personaggio di Capitan Marvel e sull'interpretazione di Brie Larson. Come molti altri ha sottolineato quanto Carol Danvers sia una vera dura, lodando la performance dell'attrice:

Oh, è stato fantastico. È senza dubbio femminile, ma al contempo è molto maschiaccio. Insomma, doveva esserlo. È quel personaggio della ragazza che riesce a fare tutto, ma non si comporta come una bambina. Più come un ufficiale di quel periodo, che ha una missione seria e seri problemi da affrontare. Però sì, è divertente lavorare con lei.

Black Panther nell'omonimo film MarvelHDDisney/Marvel Studios

Per quanto non strettamente collegate a Captain Marvel sono molto interessanti le considerazioni Honsou su Black Panther, uno dei maggiori successi del franchise recentemente nominato anche all'Oscar per il Miglior Film. L'attore, originario del Benin, ha sottolineato quanto questo film abbia avuto un impatto fortissimo nel suo Paese. Di seguito le sue parole:

In pratica Black Panther è uscito lo stesso giorno che è uscito qui [in America, n.d.R.], è uscito nello stesso momento, lo stesso giorno ed è stato incredibile vedere ragazzi africani per la prima volta davvero desiderosi di andare a vedere un film. È una cosa rara. Capite cosa intendo? E quello ha davvero fatto la fortuna del film e ha trasformato la minoranza, le persone che meno vediamo sullo schermo, in eroi. All'improvviso, hanno un posto dove avere un'identità sullo schermo e questo è stato davvero potente. Credo che abbia rivoluzionato tutte le storie di quella natura, dei supereroi. Credo che per tutti i film di supereroi darà una forza ancora maggiore, nel senso che tantissime persone, anche in una minoranza che solitamente non erano particolarmente attratti da quel tipo di film, ora li andranno a vedere perché li stanno guardando anche con la leggerezza di Black Panther nel complesso. Credo che avrà un impatto davvero forte nel futuro.

Passando invece a Gemma Chan, l'attrice ha aperto la sua intervista parlando del suo personaggio e fornendo qualche dettaglio aggiuntivo sul suo ruolo, accennando anche al ben noto conflitto tra i Kree e gli Skrull:

Interpreto un personaggio chiamato Minn-Erva. È un membro della Starforce. È una cecchina e sì, è molto brava. È davvero devota alla sua squadra. Ed è una Kree, ovviamente. Vedete? Sono blu! Quindi, i Kree sono coinvolti in questa guerra molto dura con gli Skrull, che sta andando avanti da tempo e la Starforce è la squadra di forze speciali elite dei Kree. All'inizio del film... Posso dire che sono in missione? Sì, una missione segreta.

Character poster di Captain Marvel dedicato a Minn-ErvaDisney/Marvel Studios

Informazioni che non rivelano troppo sul film, ma che sicuramente sapranno stuzzicare la fantasia degli appassionati. Per quanto riguarda Carol Danvers e il rapporto con Minn-Erva, Gemma Chan ha dichiarato:

Allora, anche il personaggio di Brie è parte del nostro team e c'è una piccola rivalità tra i due personaggi. Direi che, da un certo punto di vista, Minn-Erva non si difa completamente di Carol ma, come team nel suo insieme, sono molto efficienti e portano a casa i risultati.

Interrogata sulle dinamiche che animano la Starforce stessa, l'attrice ha rivelato che si tratta di una squadra molto unita. Da un certo punto di vista questo conferma le parole di Hounsou sulla somiglianza tra questo team e i Guardiani della Galassia, con prese in giro interne, piccole rivalità, ma con un'idea di famiglia alla base in linea di massima. Questa la sua dichiarazione:

Sì, ci sono parecchi scherzi e battute tra di loro. Sono un team davvero legato. Devono lavorare insieme a stretto contatto tutto il tempo. Quindi sì, sono una sorta di famiglia. Hanno le loro inside joke e le loro pseudo-rivalità giocose.

Character poster di Captain Marvel dedicato a GooseDisney/Marvel Studios

Tra le domande, ha trovato spazio anche una legata a Goose, il gatto di Carol Danvers, che stando ad alcune voci legate ai test screening sarebbe a sorpresa uno degli aspetti più apprezzati del film. Gemma Chan ha confermato di aver condiviso alcune scene con il personaggio e che si è divertita molto a girarle, stupendosi di quanto i suoi "interpreti" siano ben addestrati:

Sì, ho lavorato con il gatto. Ho lavorato anche con il gatto vero. Ho dovuto tenere in braccio il gatto vero! Ma sono così ben addestrati, è incredibile!

Insomma un buon insieme di informazioni e piccoli dettagli su Captain Marvel, che non fanno altro che aumentare l'attesa per questo progetto, già a livelli altissimi. Fortunatamente gli appassionati non dovranno resistere ancora a lungo, dato che l'uscita del film dedicato a Carol Danvers è prevista per il 6 marzo nelle sale italiane, fra meno di un mese.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.