FOX

Chris Evans trolla un articolo per un'orribile foto di copertina di lui coi baffi

di - | aggiornato

Chris Evans si è lamentato con un sito web canadese per la foto di copertina inserita in un pezzo: l'attore proprio non ama il suo look coi folti baffi.

Chris Evans sul red carpet Getty Images

203 condivisioni 0 commenti

Condividi

Entertainment Tonight Canada ha riportato una news sulla carriera di Chris Evans. L'attore è stato infatti scelto per entrare nel cast del film Infinite, di Antoine Fuqua, nel ruolo di Evan Michaels, un uomo tormentato che entra in contatto con una società segreta composta da semi-immortali che deve fermare la distruzione del pianeta. Evans ha condiviso il pezzo su Twitter, concentrandosi su un particolare non da poco: la foto di copertina dell'articolo!

All'interprete di Captain America proprio non è piaciuta la scelta di inserire un'immagine in cui sfoggia non il migliore dei suoi look, un paio di baffi à la Tom Sellek in Magnum P.I.

Questa è chiaramente un'aggressione. Ci sono letteralmente centinaia di foto tra cui scegliere. Cosa ti ho fatto di male, Canada?

Tessa Thompson, che nel Marvel Cinematic Universe interpreta Valchiria, ha commentato il post del collega in questo modo:

Che scortesia!

Alla domanda di Chris, ha risposto l'account canadese di Netflix, condividendo una serie di scatti che rendono veramente giustizia all'attore.

A nome di tutti i canadesi, ecco un thread con delle foto hot di Chris Evans. È il nostro modo per esprimere le nostre più sentite (e anche un po' egoiste) scuse.

La fotografia usata da Entertainment Tonight Canada è stata scattata durante un evento risalente a marzo 2018. Si trattava della serata d'apertura di una rappresentazione teatrale chiamata Lobby Hero, in cui Evans era un poliziotto dai folti baffi.

Chris ha recitato nello spettacolo di Kenneth Lonergan da marzo a maggio del 2018 e si è liberato di quei baffi immediatamente dopo la fine della pièce. 

Al New York Times, in un'intervista del marzo 2018, l'attore ha rivelato infatti di aver avuto qualche problema mentre li portava:

La gente fatica a riconoscermi. Potrei anche fissare qualcuno negli occhi, ma è come se fossi diventato invisibile.

ET Canada ha più tardi chiarito che la scelta della foto è stata in un certo senso obbligata: per questioni legate al copyright, quella inserita nel pezzo era una delle poche utilizzabili (ironicamente, è anche il motivo per cui, al contrario, MondoFox non la può riportare se non tramite embed di Twitter).

Se l'attore vorrà inviarglielo, la prossima volta il sito web utilizzerà un suo selfie!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.