FOX

Dragon Ball Super: Broly, Toriyama non voleva che Broly risultasse troppo macho col nuovo design

di - | aggiornato

Il direttore dell'animazione Shintani racconta un aneddoto sul design di Broly legato alle direttive di Toriyama sul personaggio.

184 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dragon Ball Super: Broly è uscito da ormai due mesi in Giappone, mentre in Italia arriverà nei cinema dal 28 febbraio grazie ad Anime Factory. Anche nel paese del Sol Levante si parla ancora molto del film e dell'impatto che ha avuto sulla serie creata da Akira Toriyama, grazie soprattutto al ritorno di Broly, personaggio tanto amato dai fan.

Recentemente sul web è stata riportata la traduzione di un'intervista fatta a Naohiro Shintani, il direttore dell'animazione del lungometraggio animato, in cui l'uomo ha parlato di alcuni interessanti dettagli relativi al film su Broly.

Shintani ha dichiarato che all'inizio aveva ricevuto da Toriyama un design in cui il personaggio indossava un'armatura, quella tipica dei Saiyan. La cosa che più lo colpì fu la prima impressione a vedere il nuovo Broly, molto diversa da quello del passato. 

Dragon Ball Super: Broly – Il film (2019)

Data uscita in Italia: 28 febbraio 2019 voto 8,5
  • Titolo originale: Doragon bôru chô: Burorî - Dragon Ball Super: Broly

  • Genere: Animazione, Avventura, Azione

  • Nazione: Giappone

  • Regista: Tatsuya Nagamine

  • Durata: 100 min

  • Cast: Mario Bombardieri, Claudio Moneta, Emanuela Pacotto, Gianluca Iacono, Federico Zanandrea, Valentina Pallavicino, Luca Ghignone, Lorenzo Scattorin, Alessandro Zurla, Stefano Mondini, ...

Il direttore dell'animazione ha rivelato che nella sua mente aveva un'immagine molto forte e selvaggia di Broly, basata sui film precedenti, così ha realizzato le prime bozze del personaggio nella sua versione a piena potenza seguendo questa sua percezione. La sua idea è che Broly nella sua forma finale sarebbe tornato a uno stato selvaggio, perdendo anche la parte superiore del suo vestito così da rimanere a torso nudo per enfatizzare il suo lato ferale.

Una volta presentata questa bozza spettava a Toriyama avere l'ultima parola sull'aspetto del personaggio. Il creatore dell'opera originale ha però avanzato una richiesta piuttosto sorprendente a Shintani.

Il direttore dell'animazione ha detto:

Toriyama mi ha detto di non volere un Broly esageratamente macho in questa nuova versione, così ho puntato a farlo sembrare il più grosso possibile, ma cercando di non esagerare con la sua forma finale.

Dragon Ball Super: Broly arriverà presto anche nei cinema italiani completamente doppiato in italiano. Anime Factory ha infatti rivelato la lista di tutti i doppiatori italiani, fra vecchi ritorni e nuove entrate nel cast. Nell'attesa dell'uscita della pellicola il 28 febbraio potete leggere la nostra recensione.

Cosa ne pensate del design del nuovo Broly, preferite il nuovo o quello dei precedenti film?

Fonte: Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.