FoxCrime  

Proven Innocent arriva su FoxCrime: ecco un'anteprima del pilot

di - | aggiornato

In meno di due minuti l'episodio pilota di Proven Innocent ci racconta tutto ciò che dobbiamo sapere su Madeline Scott, la protagonista. E in poco più di tre va anche oltre...A giudicare dall'anteprima, la nuova serie in arrivo su FoxCrime non va persa!

22 condivisioni 0 commenti

Condividi

Madeline Scott non è una donna qualunque. Ha passato dieci anni in prigione per un crimine che non aveva commesso. Dopo essere stata riconosciuta innocente, ha deciso di dedicare la sua vita ad aiutare altre persone come lei. Ed è così determinata a farlo che non si ferma di fronte a nulla.

Si aggira da sola, di notte, per un quartiere poco raccomandabile. Affronta un uomo che sa per certo essere un assassino. Un uomo armato, che la minaccia.

Eppure, Madeline Scott non ha paura.

Tutti sanno che sono qui, Caleb.

Le bastano queste poche parole per sentirsi al sicuro, quando chiunque altro si preoccuperebbe di prevenire un'eventuale aggressione, anziché avere dei testimoni a posteriori.

Proven InnocentHD20th Century Fox Television
Proven Innocent, dal 19 febbraio su FoxCrime

Madeline Scott assiste un uomo che è in prigione da 27 anni per un uomo commesso da chi le ha aperto la porta impugnando una pistola. Madeline Scott vuole giustizia per il suo cliente, e la otterrà a qualsiasi costo.

In meno di due minuti, l'episodio pilota di Proven Innocent ci presenta la sua protagonista come una donna sicura di sé, determinata e profondamente condizionata dal concetto di giustizia.

Non è uccidendo che ti salverai.

Questo lo dici tu, tesoro.

Chiunque sarebbe rimasto traumatizzato assistendo a distanza ravvicinata al suicidio di un uomo, ma non lei. A lei non importa. Secondo Madeline, ora è stata fatta giustizia: ha il suo campione di DNA, e il suo cliente sarà scagionato. L'unica sua preoccupazione è per il cane di Caleb, rimasto solo dopo il suicidio dell'uomo.

Pochi, efficaci momenti per dirci che Madeline è coraggiosa, determinata, forte e indipendente, sensibile con chi è in difficoltà - fosse anche solo un cane - e non disposta a provare pena per un assassino che sta facendo scontare il suo crimine a un innocente.

Ben diversa da Amanda Knox, il cui caso ha ispirato il produttore Danny Strong per la creazione della serie, Madeline non ha dalla sua parte solo la legge. Con lei c'è una sorta di giustizia divina, di bilanciamento per ciò che ha dovuto subire. Per questo si è laureata in legge e lavora per l'Injustice Defense Group, specializzato in casi di innocenti mandati in prigione.

Avvocato da 4 anni, condannata insieme al fratello Levi per l'omicidio di Rosemary, la migliore amica di Madeline.

Bugiardo corrotto. 

Così Madeline definisce il procuratore Gore Bellows (Kelsey Grammer), l'uomo che la condannò ingiustamente e che ora sfida in aula.  L'uomo che, nonostante la scarcerazione, è ancora convinto che Madeline sia un'assassina.

Proven Innocent: Madeline e Gore BellowsHD20th Century Fox Television
Proven Innocent: Madeline Scott e Gore Bellows

I casi di Proven Innocent sono spesso ispirati a fatti di cronaca reali, legati a casi giudiziari in cui l'innocenza dell'incarcerato è stata provata oltre ogni dubbio. Non ci sono più prove conservate male o custodite non a norma: Madeline lavora sulla base di certezze assolute.

Crede nell'innocenza delle persone che decide di difendere perché ha imparato a riconoscere un colpevole a prima vista.

E con Proven Innocent, episodio dopo episodio, impararemo a farlo anche noi...

Ogni martedì su FoxCrime, a partire dal 19 febbraio.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.