FOX

James Cameron: in Avatar 2 ci sarà crisi tra Jake e Neytiri

di - | aggiornato

James Cameron svela alcuni dettagli di Avatar 2, il primo dei quattro sequel in arrivo. Al centro ci sarà un'accesa discussione tra Jake e Neytiri. Il regista premio Oscar confessa inoltre un sogno mai realizzato: Avatar con Chris Evans o Channing Tatum.

Mezza figura di James Cameron davanti alla locandina di Avatar Getty Images

81 condivisioni 0 commenti

Condividi

Avatar 2 arriverà negli Stati Uniti il 18 dicembre 2020 (ancora non conosciamo invece il rilascio nelle sale italiane) e naturalmente l'hype dei fan è altissimo, anche in vista di tutte le novità finora emerse su quello che sarà - lo ricordiamo - soltanto il primo di ben quattro sequel.

I dettagli però potrebbero essere più di quelli che ci aspettiamo e James Cameron lo ha fatto presente in alcune dichiarazioni recentemente rilasciate a Empire. A quanto pare il regista premio Oscar (per Titanic) non vede l'ora di lasciarci a bocca aperta e qualcosa di più è già emerso dalle sue stesse parole.

Ma facciamo prima un salto indietro. Come ricorderete, nel film originale del 2009, dopo essere stato salvato dalla Na'vi Neytiri, il soldato Jake Sully decideva di non abbandonare il suo avatar e di iniziare una nuova vita su Pandora al fianco della sua partner. Avatar si concludeva quindi con il trionfo dell'amore.

Cosa accadrà nel sequel?

In uno speciale documentario-podcast realizzato da Empire, Cameron ha rivelato nuovi dettagli circa la trama di Avatar 2.

Innanzitutto, il sequel sarà ambientato diversi anni dopo la conclusione vista nel film del 2009. In questo futuro vedremo quindi Jake e Neytiri ancora insieme felici su Pandora e con prole. Tuttavia, la coppia affronterà un momento molto critico nella loro vita privata: i due saranno infatti spesso in contrasto a causa di divergenze riguardanti l'educazione della figlia:

Ci sarà una scena di tre pagine tra Jake e Neytiri, una lite domestica molto importante per la trama. 

Il regista ha poi lasciato intendere che la piccola di casa Sully sarà uno dei personaggi-chiave del sequel:

Ho deciso di girare tutto dal punto di vista della bambina di otto anni.

Cameron ha inoltre confermato che mentre le scene in motion-capture sono state quasi tutte già girate. Adesso la produzione dovrà occuparsi quindi di quelle in live-action, che rappresentano per lui la parte meno piacevole del suo lavoro sul set:

La performance-capture investe la stragrande maggioranza dei personaggi e occupa quasi tutta la durata del film, ma quella fastidiosa piccola componente in live-action mi costerà cinque mesi di vita.

L'idea che il film sia quasi interamente in motion-capture è di per sé eccitante. Se poi ci aggiungiamo un dettaglio già conosciuto, e cioè quello riguardante la presenza di numerose scene subacquee, ecco che un'immagine positiva su come sarà Avatar 2 si materializza nelle nostre teste. E niente, sarà meraviglioso. Siete d'accordo?

James Cameron avrebbe voluto Channing Tatum e Chris Evans nel primo film

Ma le sorprese non sono finite e - sempre nello speciale podcast di Empire - Cameron ha rivelato anche un altro interessante dettaglio che vi lascerà probabilmente senza parole.

Come sarebbe oggi Avatar se Jake Sully avesse un volto diverso? Magari quello di un attore ancora più noto, uno tipo Channing Tatum o Chris Evans, per dire. No, non si tratta di un'ipotesi ma di un'occasione mancata: i due attori erano infatti nel 2009 in lizza per il ruolo principale di Avatar. A rivelarlo è lo stesso Cameron:

Chris Evans, Sam [Worthington, n.d.r.] o Channing Tatum. Questa sarebbe stata la mia scelta. Mi sarebbe piaciuto molto l'appeal di Channing, come pure quello di Chris. Erano entrambi dei bravi ragazzi. Ma Sam spiccava per la qualità della voce e per intensità.

Collage di Channing Tatum e Chris EvansHDGetty Images

Ma naturalmente la scelta di Worthington è stata fatta dopo un attento esame dei tre candidati. Secondo quanto dichiarato da Cameron, nonostante Tatum e Evans fossero destinati al successo, Worthington sembrava avere proprio lo spirito del combattente:

Tutti e tre avevano fatto lo stesso [lavoro, n.d.r.] su tutto il materiale di sceneggiatura, tranne che per il discorso finale in cui lui si alza e dice: 'Questa è la nostra terra! Cavalcate veloce, quanto vi può portare il vento'. Lui [Sam, n.d.r.] lo avrei seguito in battaglia, agli altri due ragazzi no. Da allora le loro carriere sarebbero andate bene, ma Sam era pronto. Era pronto!

Secondo voi Cameron ha fatto la scelta giusta? O avreste preferito qualcuno degli altri due? Potete esprimere la vostra opinione attraverso il sondaggio qui sotto riportato.

Vota anche tu!

Chi è il migliore Jake Sully?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Cosa sappiamo di Avatar 2

Diretto da James Cameron, Avatar 2 vedrà innanzitutto il ritorno di Sam Worthington e Zoe Saldana, più altri nuovi personaggi.

La novità più importante del sequel è però rappresentata dalla parte più giovane del cast, che include: Britain Dalton, Filip Geljo, Jamie Flatters, Bailey Bass, Trinity Bliss, Jack Champion e Duane Evans Jr. Alcuni di questi ragazzi interpreteranno i figli della coppia Jake-Neytiri, altri faranno parte del clan Metkayina, che vive sulle scogliere di atolli oceanici giganti sotto la guida del leader Tonowari.

I bambini e i ragazzi del cast di Avatar 2HD20th Century Fox
Il giovane cast dei sequel di Avatar

La famiglia sarà quindi al centro della trama. A questo proposito Worthington aveva precedentemente dichiarato:

Jake avrà ancora il fascino di un bambino che vede il mondo per la prima volta, ma lui vive in questo contesto da tempo, quindi cosa rappresenta questo mondo che vede per la prima volta? Il film esplorerà questo all'interno della dinamica familiare.

Secondo quanto precedentemente rivelato da uno scoop non ancora confermato di BBC News, il film dovrebbe intitolarsi Avatar: The Way of Water

Autore della sceneggiatura è James Cameron insieme a Josh Friedman e Shane Salerno. Il regista ha inoltre prodotto il film insieme a John Landau e con Peter M. Tobyansen come produttore esecutivo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.