FOX

Le mappe interattive della Terra di Mezzo nella serie TV di LotR (e i segreti che nascondono)

di - | aggiornato

Amazon ha diffuso online, via Twitter, una mappa interattiva della Terra di Mezzo che potrebbe svelare nuovi dettagli sulla serie TV de Il Signore degli Anelli.

L'anello del potere New Line Cinema

654 condivisioni 0 commenti

Condividi

In attesa che cominci ufficialmente la produzione della serie TV de Il Signore degli Anelli, Amazon ha diffuso via Twitter una mappa interattiva della Terra di Mezzo per far divertire i fan.

Il tweet è accompagnato dalla didascalia "Tre Anelli ai Re degli Elfi sotto il cielo che risplende", che rappresenta l'inizio del poema che spiega l'origine dell'Unico Anello.

Nella mappa si fa riferimento a Calenardhon, il nome Gondoriano della regione tempo prima che il Sovrintendente Cirion lo donasse ad Eorl degli Éothéod, giunti in soccorso di Gondor al Campo di Celebrant contro il popolo dei Balchoth. A quanto sembra, dunque, la serie TV potrebbe essere ambientata circa 500 anni prima delle vicende narrate ne Il Signore degli Anelli.

Nelle scorse ore però, sempre via Twitter, Amazon ha diffuso online la stessa mappa, aggiornata con i nomi di diverse terre e regni e meno spazi bianchi e dove, in particolare, si notano le terre di Calenardhon. Per coloro che non hanno molta esperienza con Il Signore degli Anelli, Calenardhon  è il nome della terra che alla fine sarebbe diventata Rohan, il grande regno degli Uomini. Ciò suggerisce che questa mappa mostri la Terra di Mezzo nel mezzo della Seconda Era, il tempo in cui gli Anelli del Potere furono creati per la prima volta e il malvagio Sauron salì al potere. In pratica, migliaia di anni prima che Aragorn venisse al mondo.

Il tweet con la mappa aggiornata, inoltre, contiene il secondo verso del poema che spiega l'origine dell'Unico Anello: "Sette ai Principi dei Nani nelle lor rocche di pietra".

Altri indizi ci illuminano per l'ipotetica ambientazione della serie TV nel corso della Seconda Era: Arnor e Gondor, i due regni degli Uomini che confinavano l'uno con l'altro prima della fondazione di Rohan, mentre Lindon - il grande regno degli Alti Elfi - è in primo piano. Altre cose degne da segnalare sulla mappa sono la prominenza di Rhun e Khand nella metà orientale della Terra di Mezzo, terre che non erano presenti in altre mappe de Il Signore degli Anelli .

Del resto, anche un entusiasta utente di Twitter, Sindar Propaganda, ha sviluppato numerose teorie sullo show basate su questa mappa ritenendo che esso sarà ambientato nella Seconda o Terza Età. Se così fosse, la serie TV potrebbe potenzialmente ruotare attorno a numerosi luoghi, personaggi ed eventi, come Numenor, Gil-Galad, Northern Kingdom of Men Arnor, il Ramingo esiliato che si stabilisce ad Arnor e Gondor. Poiché il primo tweet menziona i tre anelli per i re Elfi, si deduce anche che potrebbe riguardare specificamente elfi come Galadriel, Elrond e altri.

Inoltre si ipotizza che le montagne ad est del Mare di Rhûn potrebbero essere gli Orocarni (le Montagne Rosse), che potrebbero essere la dimora di uno o più dei quattro clan nanici che vivevano in Oriente. Ovviamente questa mappa potrebbe dire molto di più o, semplicemente, molto meno.

In precedenza si era ipotizzato che la serie TV de Il Signore degli Anelli potesse concentrarsi sul giovane Aragorn, interpretato da Viggo Mortensen nella trilogia del film di Peter Jackson, il che avrebbe sicuramente collocato la serie TV nella Terza Era

Ad ogni modo, i dettagli sulla trama della serie sono ancora sconosciuti. Le riprese dello show cominceranno quest'anno, con la messa in onda che dovrebbe avvenire nel 2021. La serie originale Amazon Prime sarà prodotta dagli Amazon Studios in collaborazione con la Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line Cinema. 

Come ha dichiarato Sharon Tal Yguado di Amazon Studios

Il Signore degli Anelli è un fenomeno culturale che ha catturato l’immaginazione di generazioni di fan, sia attraverso il libro sia sul grande schermo. Siamo onorati di poter lavorare con Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line su un progetto così emozionante e siamo entusiasti di poter portare tutti i fan de Il Signore degli Anelli in un nuovo, epico viaggio nella Terra di Mezzo.

Anche se non è stata stabilita una data per la messa in onda, sembra che la serie TV de Il Signore degli Anelli andrà avanti per almeno cinque stagioni. Non ci resta, dunque, che aspettare intrepidamente nuovi e ufficiali dettagli, nella quasi certezza che Amazon continuerà ad aggiornare la mappa della Terra di Mezzo con altri versi del celebre poema presente ne Il Signore degli Anelli e che, finalmente, potrebbe darci indizi certi al 100% su ambientazione e trama della serie TV.

Via: ComicBook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.