FOX

Hugh Jackman e Patrick Stewart entrano nel Guinness World Record

di - | aggiornato

Patrick Stewart e Hugh Jackman, rispettivamente Charles Xavier e Logan nella saga cinematografica originale degli X-Men, hanno ottenuto il prestigioso Guinness World Record per aver interpretato per oltre 16 anni i celebri mutanti sul grande schermo.

5k condivisioni 0 commenti

Condividi

Se siete appassionati dei film tratti dai fumetti Marvel, più precisamente quelli dedicati ai celebri X-Men, conoscerete molto bene due attori che hanno conquistato il cuore dei fan.

Stiamo parlando di Patrick Stewart e Hugh Jackman, rispettivamente Charles Xavier/Professor X e Logan/Wolverine nella serie di cinecomic dedicata agli Uomini X, iniziata con il primo X-Men di Bryan Singer (2000) e terminata con Logan (2017).

Ora, dopo aver condiviso la scena per quasi 17 anni in numerosi lungometraggi dedicati ai mutanti più celebri dei fumetti della Casa delle Idee, i due attori hanno ricevuto il prestigioso Guinness World Record per la più lunga carriera nei panni di un supereroe Marvel.

L'annuncio è avvenuto il 20 febbraio 2019 durante il programma The Morning con Alison Hammond, con tanto di consegna del premio a un Jackman visibibilmente emozionato da parte di Craig Glenday (responsabile editoriale dell'associazione Guinness World Record).

Poco dopo, è stato mostrato all'interprete di Wolverine un videomessaggo di Patrick Stewart, anch'egli premiato per l'occasione. 

Ciao Hugh, carissimo, ho scoperto che tu ed io siamo nel libro del Guinness World Record. Congratulazioni amico mio. Abbiamo un’altra cosa da appendere al muro.

Jackman ha poi reso noto, con il premio orgogliosamente tra le mani:

È proprio così, ce l'ho fatta! Questo è il motivo per cui sono entrato nel mondo dello spettacolo, grazie!

Ecco invece la dichiarazione ufficiale di Glenday:

È stato un onore poter finalmente consegnare un certificato a Hugh e dargli il benvenuto personalmente nella famiglia Guinness World Records. È sempre un piacere incontrare i detentori del record. Per me, è il momento clou del lavoro, perché i campioni sono, per definizione, le persone più interessanti e sorprendenti del pianeta. Essere in grado di trascorrere anche un breve periodo di tempo con loro è un onore. Incontrare artisti di fama mondiale come Hugh Jackman è un'esperienza ancora più straordinaria, poiché si ha un piccolo assaggio del loro essere una celebrità. Hugh è però una persona con i piedi per terra. Ha sicuramente la presenza scenica di una star, è difficile da definire, ma quando è entrato per la prima volta nella stanza si è sentito un cambiamento nell'aria. Alison Hammond di The Morning che urlava di gioia dandogli un enorme abbraccio era anche un po' la dimostrazione che qualcuno di speciale era nella stanza! Quando ho fatto il mio ingresso a sorpresa, ho visto che Hugh era sinceramente entusiasta di apprendere la notizia e di ricevere il certificato.
Era anche estremamente affascinante e, dopo le riprese, era più che felice di posare per le foto e parlare del suo amore per la GWR [Guinness World Records, n.d.R.]. Ho letto qualche anno fa che lui e suo fratello erano grandi fan del libro da ragazzi, quindi sapevo che sarebbe stato felice di scoprire che apparirà nell'edizione del 2020. Ho incontrato centinaia di detentori dei record durante i miei 16 anni alla GWR, e ogni volta ho avuto il piacere di poter celebrare i loro successi. Quindi congratulazioni ancora, Hugh, e non dimenticare che tu e tuo fratello siete invitati a entrare nell'ufficio ogni volta che volete tentare l'impresa di un altro record.

La partecipazione di Jackman e Stewart attraverso la saga dedicata agli Uomini X corrisponde a ben 16 anni e 228 giorni, un arco di tempo realmente sorprendente ma che nulla toglie alla "longevità" di alcuni attori del Marvel Cinematic Universe (come ad esempio Robert Downey Jr. e il suo Iron Man, "coppia fissa" ormai dal 2008).

Ad ogni modo sarà veramente difficile battere il record mondiale detenuto dai celebri interpreti dei personaggi di Logan e Xavier.

Ricordiamo in ogni caso che i mutanti Marvel torneranno sul grande schermo - senza però i due attori premiati dal Guinness World Record - in X-Men: Dark Phoenix, previsto nei cinema americani il 7 giugno 2019.

Quanto lo aspettate?

(via Comicbook)

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.