FOX

Captain Marvel: le prevendite del film superano quelle di Aquaman

di - | aggiornato

Il film Marvel con protagonista Brie Larson supera Aquaman nelle prevendite, mentre le previsioni per il primo week-end salgono a 120 milioni.

Poster di Captain Marvel Disney/Marvel Studios

284 condivisioni 0 commenti

Condividi

Continua la corsa di Captain Marvel in vista dell'uscita, fissata per l'Italia per il 6 marzo.

Negli ultimi giorni si è parlato molto di questo film perché il 20 febbraio sono state pubblicate le reazioni entusiaste della stampa americana in seguito alla prima proiezione del film. I giornalisti presenti all'evento hanno lodato la pellicola, sottolineando in particolare la prestazione di Ben Mendelsohn nel ruolo di Talos, particolarmente importante se si pensa allo storico problema con i villain del franchise.

Questo ha avuto un effetto ovviamente rilevante sulle attese del pubblico relative a Captain Marvel. Negli ultimi giorni infatti c'è stato un incremento nelle prevendite dei biglietti della pellicola. Stando a quanto diffuso da Fandango, uno dei principali servizi di ticketing negli Stati Uniti, Captain Marvel è attualmente diventato il secondo film sulle origini di un supereroe sotto questo aspetto, superando Deadpool, Wonder Woman e Aquaman, diventato recentemente uno dei venti film con i maggiori incassi della storia.

Il debutto al box office di Captain Marvel promette di essere meraviglioso.

Come potete vedere dal tweet qui sopra, in cima a questa speciale classifica rimane un altro film dei Marvel Studios, ovvero Black Panther, rivelatosi la scorsa stagione il più grande incasso di sempre negli Stati Uniti per un film di supereroi. Allargando il campo all'intero franchise, Captain Marvel è attualmente terzo nelle prevendite, con Avengers: Infinity War a comandare.

Quest'incremento nelle prevendite dei biglietti ha ovviamente influenzato le previsioni dei risultati per il week-end di apertura del film. Le primissime analisi indicavano un possibile incasso intorno ai 150-160 milioni di dollari, calate intorno ai 100 con l'avvicinarsi della data di uscita. Con gli ultimi risultati, tuttavia, le cifre sono state riviste e ora gli esperti stimano un risultato di circa 120 milioni di dollari. Ovviamente resta possibile che le previsioni cambino nuovamente nei prossimi giorni e che comunque vengano superate quando finalmente Captain Marvel arriverà in sala.

La protagonista di Captain Marvel Brie LarsonHDGetty Images

Sembra quindi che non abbiano avuto particolari effetti negativi sul successo commerciale del film le dichiarazioni dell'interprete principale Brie Larson. L'attrice ha infatti rilasciato alcuni commenti sui suoi desideri di inclusione del press tour di Captain Marvel, sostenendo la presenza di giornalisti di diverse origini, etnie e sesso.

Alcuni hanno male interpretato tali dichiarazioni, leggendole come un desiderio di non avere uomini alle conferenze stampa da parte di Brie Larson. Questo, unito al fatto che il film sarà il primo del Marvel Cinematic Universe ad avere una protagonista femminile, ha dato il via a una campagna d'odio nei confronti del film, che si è concretizzata in diverse recensioni negative su Rotten Tomatoes (commenti, in realtà), scritte da persone che ancora non hanno visto il film. L'attrice ha successivamente spiegato meglio il suo pensiero, affermando:

Quello che voglio è aggiungere nuovi posti a tavola. Non sto togliendo la sedia a nessuno. Non ci sono meno posti a tavola, semplicemente ce ne sono di più.

Una polemica che è stata quindi più apparente che altro, che in teoria non dovrebbe danneggiare i risultati commerciali di Captain Marvel i quali, come dicevamo, sono attualmente in crescita.

Via CBR.com

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.