FOX

Mark Hamill smonta un MEME di Star Wars che prende in giro Luke

di - | aggiornato

Mark Hamill è uno degli attori più amati di Hollywood anche per la sua vena ironica e la sua simpatia. E anche questa volta non si smentisce. Dopo alcuni meme riguardanti Luke Skywalker, l'attore ha deciso di chiedere direttamente ai fan la loro opinione.

Immagine di Mark Hamill Disney/Lucasfilm

66 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nell'ultimo periodo, è circolato più volte su Internet un meme che mostra Mark Hamill, in Una nuova speranza, che punta la spada laser disattivata dritta verso la sua faccia. Il punto è che la scena non appare mai nei film ed è stato lo stesso Mark Hamill a chiedere ai fan, su Twitter, se la cosa sia davvero successa sul set o si tratti di un semplice fotomontaggio.

Nonostante sia stato confermato, come già detto, che la scena non appartiene a quelle poi inserite nel montaggio del film, molti fan hanno ipotizzato che potrebbe trattarsi di una foto scattata direttamente sul set, a telecamere spente, in cui il giovane Mark Hamill esaminava semplicemente la spada laser in qualità di oggetto di scena. Ma si sa, Mark Hamill è probabilmente il più ironico e disinibito tra gli attori di Star Wars e, come spesso succede, potrebbe aver postato il tutto su Twitter per provare a prendere in giro i suoi stessi fan. D'altronde, non sarebbe di sicuro la prima volta che accade.

Tra l'altro, questo tweet è anche arrivato in un momento abbastanza "pieno" sul versante Star Wars, con le notizie della fine delle riprese di Episodio IX e The Mandalorian che si susseguono, la frenesia per il primo trailer e la voglia dei fan di scoprire il titolo del film. E se il vecchio Mark Hamill avesse solo voluto sviare l'attenzione per far parlare d'altro?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.