FOX

Oscar 2019: il look più memorabile è quello di Melissa McCarthy (e dei suoi coniglietti)

di - | aggiornato

Melissa McCarthy ha stupito tutti: l'attrice è salita sul palco degli Oscar 2019 con un abito dotato di strascico con tanti conigli in omaggio al film La favorita.

483 condivisioni 0 commenti

Condividi

Melissa McCarthy ha vinto la statuetta per il look più stravagante della 91esima edizione degli Oscar. L’attrice non è riuscita a portarsi a casa il premio come Migliore attrice protagonista per il film Copia originale, ma ha sicuramente trionfato per la mise più originale. Eppure il suo passaggio sul red carpet non lasciava affatto presagire come si sarebbe presentata sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles.

Melissa, infatti, ha sfilato sul tappeto rosso con pantaloni neri e camicia bianca con cappa. Sobria, elegante e con una studiata nota retrò.

Melissa McCarthy - red carpet Oscar Getty Images
Melissa McCarthy - red carpet Oscar 2019

Ebbene, scordatevi queste immagini perché l’attrice è ricomparsa sul palco con un’abito frutto di un mix di costumi de La Favorita e Maria Regina di Scozia.

Fino a qui niente di strano dato che Melissa aveva il compito di annunciare il vincitore della categoria Migliori costumi, insieme al collega Brian Tyree Henry. Il problema è che l’abito non era affatto il frutto di una sapiente e raffinata unione, ma un’ironica reinterpretazione con tanto di lunghissimo strascico pieno di coniglietti. Melissa ha reso omaggio così alla collega Olivia Colman, che le ha strappato la statuetta di Migliore attrice protagonista grazie al ruolo della regina Anna ne La Favorita.

Se vi state chiedendo il motivo dei coniglietti, la risposta è legata proprio alla regina Anna. La sovrana, infatti, possedeva una serie di conigli a cui dava i nomi dei suoi bambini nati morti.

Così bardata, Melissa ha prima fatto un accenno ironico al ruolo dei costumi nei film e poi ha svelato il vincitore:

Tessuti pregiati e costumi ricostruiti secondo principi di autenticità in modo da non distrarre mai dalla storia…costruzione di un look che esplicita il carattere di un personaggio nella maniera più sottile, assolutamente più sottile!

L’Oscar è andato a Ruth E. Carter, vincitrice per i costumi di Black Panther. Melissa McCarthy e Brian Tyree Henry nei loro stravaganti abiti hanno avuto l’onore di premiare la prima donna nera che ottiene la statuetta come migliore costumista!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.