FOX

Oscar 2019: Melissa McCarthy in tuta, l'emozione di Lady Gaga e i migliori momenti dagli After Party

di - | aggiornato

Quali sono i momenti più belli e iconici degli after party degli Oscar 2019? Eccone qualcuno.

260 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo la cerimonia di premiazione degli Oscar, gli artisti hanno continuato a festeggiare la serata partecipando a diversi after party. Molte star ne hanno approfittato per cambiare look e sfoggiare nuovi abiti, qualcun altro ha stappato bottiglie di champagne inondando la sala, e c'è chi non ce l'ha proprio fatta a trattenere l'emozione.

Gli Oscar 2019 ci hanno regalato tanti iconici momenti. Vediamone qualcuno!

Rami Malek, la caduta e lo champagne

Partiamo dal Miglior attore, Rami Malek, che dopo aver fatto un capitombolo dal palco si è rimesso in sesto e si è fatto strada verso il Governors Ball tra fiumi di champagne!

Malek ha afferrato una delle grandi bottiglie di Piper-Heidsieck Rare e l'ha spruzzato dappertutto mentre il suo nome veniva inciso sulla statuetta appena conquistata.

Fiumi di champagne per Rami MalekHDGetty Images

Malek era davvero di ottimo umore considerando la caduta avvenuta appena poco prima.

Variety riporta che Malek sembra essere scivolato proprio mentre cercava di scendere dal palco dopo che le telecamere si erano spente. La star di Bohemian Rhapsody ha dovuto posare il suo Oscar sul bordo del palco mentre i membri del pubblico sono accorsi in suo aiuto.

I paramedici sono stati rapidamente chiamati sulla scena e hanno fatto sedere Malek in uno dei posti in prima fila per assicurarsi che non si fosse fatto male. In seguito è stato trasferito nel backstage, ma non sembrava essere visibilmente ferito quando è arrivato in sala stampa per le interviste di rito.

L'attrice comica Chelsea Peretti ha condiviso una foto del momento su Instagram, scrivendo: “La parte della serata che ho preferito”. Un altro utente del social media ha chiesto cosa fosse successo e la Peretti ha risposto:

C'è uno spazio tra le scale profondo circa sei metri, è quello destinato all'orchestra. Il nostro ragazzo è quasi caduto, ma è riuscito a tenersi con le braccia e si è trovato a penzolare.

View this post on Instagram

most important moment for me personally

A post shared by Chelsea Peretti (@chelsanity) on

Per fortuna non c'è stata nessuna conseguenza e Rami ha potuto brindare alla sua vittoria, così come ha fatto Spike Lee

Spike Lee festeggia con Barbra Streisand

Il regista, anche lui in attesa che sull'Oscar venisse impresso il suo nome, ha fatto un brindisi alla vittoria mentre i fotografi presenti al Governors Ball immortalavano il momento.

Spike Lee e Barbra StreisandHDGetty Images

Dopo essersi lamentato per la vittoria di Green Book, che ha battuto il suo BlackKklansman, Spike Lee ha comunque avuto qualcosa per essere felice: il suo film si è portato a casa il premio per la Miglior sceneggiatura non originale. Così si è seduto su un divano e ha sorseggiato champagne con Barbra Streisand, che in precedenza aveva presentato il suo film agli Oscar quella sera stessa.

Lady Gaga non trattiene l'emozione e posa con Madonna

Una delle feste tradizionalmente più attese dopo gli Oscar è quella organizzata da Vanity Fair, alla quale partecipano tanti artisti tra attori, registi e ospiti. Tra loro era presente Lady Gaga che, insieme a Mark Ronson, Anthony Rossomando e Andrew Wyatt, ha vinto un premio Oscar per la canzone Shallow.

I nostri fantastici quattro hanno posato per una foto simpatica, in cui sembrano divorati dall'ansia e ancora in attesa di scoprire i nomi dei vincitori degli Oscar.

La vera sorpresa è stata però vedere Gaga posare insieme a Madonna. La foto è stata pubblicata su Instagram da Time, che ha scritto nella didascalia:

I 91esimi Academy Awards hanno fatto da sfondo a successi storici e momenti emozionanti, Ruth E. Carter e Hannah Beachler che sono diventate le prime donne nere a vincere nelle rispettive categorie (Migliori costumi e Miglior scenografia) per Black Panther alla performance di Lady Gaga e Bradley Cooper sulle note della pluripremiata canzone "Shallow". Dopo l'evento, i più grandi nomi di Hollywood hanno festeggiato al "The Party".

View this post on Instagram

The 91st Academy Awards were filled with historic firsts and emotional moments, from @blackpanther‘s Ruth E. Carter and Hannah Beachler becoming the first black women to win in their respective categories (Costume Design and Production Design) to @ladygaga and Bradley Cooper’s stirring performance of their award-winning song “Shallow.” After the event, the biggest names in #Hollywood celebrated at “The Party,” entertainment mogul @guyoseary and @madonna’s famed after-party, where there is a strict ban on social media posts. TIME partnered at the event with the artist and photographer JR—a 2018 #TIME100 honoree—for an exclusive look at last night’s winners and partygoers. See more pictures at the link in bio. Photograph by @jr for TIME

A post shared by TIME (@time) on

Durante i festeggiamenti, uno dei fotografi del Time ha immortalato Madonna e Lady Gaga abbracciate e sorridenti. Una seconda foto dello stesso servizio è stata invece postata da Madonna, che ha commentato: “Non si scherza con le ragazze italiane”.

Elton John e Taron Egerton hanno cantato insieme

Durante uno degli after party degli Oscar, Taron Egerton ed Elton John hanno cantato insieme Tiny Dancer.

Un'esibizione emozionante la loro, fatta durante L'Elton John AIDS Foundation Academy Awards Viewing Party, che si occupa di raccogliere fondi per la ricerca sull'AIDS.

Melissa McCarthy in tuta

Molte star si sono cambiate d'abito per presenziare ai party, scegliendo abiti eleganti per l'occasione. Ma non Melissa McCarthy! Lei ha pensato che dopo una serata costretta in vestiti raffinati, era giunto il momento di scegliere il comfort. Così si è presentata in tuta da ginnastica!

Melissa McCarthy e Ben Falcone in tuta da ginnasticaHDGetty Images

L'attrice e il marito avevano addosso tute Adidas abbinate ed erano perfetti!

Kendall Jenner e l'abito rivelatore

Chi invece ha puntato tutto su un abito appariscente è stata Kendall Jenner, che ha indossato un vestito molto rivelatore. La modella è arrivata all'after party di Vanity Fair con un lungo vestito nero che aveva due profondissimi spacchi sui lati e che metteva in evidenza la sue gambe toniche e lunghe.

View this post on Instagram

last night at @vanityfair

A post shared by Kendall (@kendalljenner) on

Billy Porter in smoking con gonna

Ma il vero re del tappeto rosso è stato Billy Porter, che ha indossato il suo smoking con lunga gonna anche durante il party.

Una scelta audace la sua, ma anche significativa. Ha detto intervistato da Vogue:

Il mio obiettivo è quello di essere un esempio di arte politica in carne e ossa. Voglio mettere in discussione le aspettative che si hanno. Che cos'è la mascolinità? Che cosa significa essere mascolini? Le donne indossano pantaloni tutti i giorni, ma nel momento in cui un uomo indossa un vestito, succede il finimondo. Mi è successo ai Golden Globes, quando ho indossato un mantello rosa. Credo che gli uomini sul red carpet dovrebbero osare di più. Questa industria indossa la maschera dell'inclusività, ma gli attori hanno paura di osare davvero.

Lo scettro per il miglior outfit spetta di sicuro a Porter! 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.