FoxCrime

Tom Cruise arrogante sul set di Top Gun 2? La Marina lo difende dalle accuse

di - | aggiornato

Un portavoce della Marina ha smentito le voci su un presunto comportamento arrogante dell'attore di Top Gun: Maverick a bordo della portaerei USS Theodore Roosevelt.

Tom Cruise sul set di Top Gun Paramount Pictures

268 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il Maverick di Top Gun ce lo ricordiamo per il suo bisogno di velocità e per una certa allergia alla disciplina. Ora che Tom Cruise riprenderà il suo ruolo più celebre anche nel sequel Top Gun: Maverick, scopriamo che (forse) l'esuberante tenente Pete Mitchell non conosce neppure le buone maniere.

Hanno suscitato scalpore, infatti, le accuse rivolte alla star hollywoodiana da alcuni ufficiali - i cui nomi, però, restano nell'anonimato - in servizio a bordo della USS Theodore Roosevelt a San Diego, la portaerei che ha ospitato parte delle riprese del seguito del cult d'azione anni '80 di Tony Scott. Diversi rapporti hanno rivelato che il comportamento di Cruise è stato percepito da alcuni marinai come arrogante. Tuttavia, un ufficiale della Marina ha prontamente smentito le voci, difendendo la reputazione dell'attore di Mission: Impossible - Fallout:

Il portavoce della Marina, intervenendo a NBC 7, ha spento sul nascere i rumors sul presunto comportamento sgradevole di Cruise, della crew e del resto del cast di Top Gun: Maverick:

Tom Cruise e il cast non sono stati che gentili e professionali durante le riprese nei confronti dell'intero equipaggio. Alcuni marinai potrebbero aver frainteso le direttive della Marina che imponevano all'equipaggio di non avvicinarsi agli attori durante le riprese e di non utilizzare i telefoni cellulari sul set.

Accuse infondate, stando a quanto riferito dal funzionario. Nei giorni scorsi, una fonte anonima aveva riferito al canale televisivo statunitense di un atteggiamento piuttosto maleducato dell'attore. "Non guardarmi e non toccarmi"; avrebbe esclamato Cruise all'indirizzo di un ufficiale. Anche questa indiscrezione è stata smentita dal portavoce della Marina, il quale ha invece sottolineato come il divo di Top Gun, alla conclusione delle riprese, abbia voluto ringraziare personalmente l'intero equipaggio in servizio sulla USS Theodore Roosevelt per il sostegno.

Le accuse nei confronti di Cruise hanno iniziato a circolare su Reddit, alimentate in seguito da un sito web anti-Scientology, "The Scientology Money Project". NBC 7 ha contattato l'addetto stampa di Cruise per un commento sulla vicenda ma non ha ricevuto risposta.

Top Gun: Maverick sarà diretto da Joseph Kosinski e vedrà nel cast anche Val Kilmer, Miles Teller, Jennifer Connelly, Glen Powell, Jon Hamm e Ed Harris. La pellicola farà il suo esordio nelle sale USA il 26 giugno 2020.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.