FOX

Gli Eterni, un film che racconterà migliaia di anni di storia Marvel: le prime anticipazioni

di - | aggiornato

Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, ha fornito maggiori dettagli su Gli Eterni, pellicola della Fase 4 del MCU in arrivo nel 2020. La storia di Ikaris e gli altri Eterni e la lotta con i Devianti in un film che copre decine di migliaia di anni.

Ikaris e gli altri Eterni in una illustrazione estratta dai Marvel Comics Marvel Comics

446 condivisioni 0 commenti

Condividi

In Avengers: Endgame assisteremo all'atteso scontro finale tra gli Avengers e Thanos, che in Infinity War è riuscito a conquistare le Gemme dell'Infinito e ad annientare, con un semplice schiocco delle dita, la metà della popolazione mondiale. Steve Rogers e gli altri superstiti potranno contare sull'aiuto di Captain Marvel (Brie Larson), ma quale sarà l'esito della battaglia? Chi tra i Vendicatori sacrificherà la propria vita (e lascerà il MCU)?

Oggi gli occhi sono tutti puntati sui Marvel Studios per i tre Oscar che Black Panther ha conquistato alla novantunesima edizione degli Academy Awards, ma allo stesso tempo fioccano le ipotesi sui personaggi, e relative pellicole, a cui sarà assegnato il compito di affermarsi nella Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Copertina di un numero della serie a fumetti The EternalsHDMarvel Comics

Al momento l'unica certezza riguarda Gli Eterni, con Matthew e Ryan Firpo alla sceneggiatura e Chloé Zhao alla regia. Dopo una prima presunta descrizione del film, da non confondere con una sinossi ufficiale, è il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, intervistato da Collider, a fornire maggiori dettagli sul lungometraggio atteso per il 2020:

Tutto dopo [Avengers] Endgame, e dopo Spider-Man: Far From Home, sarà diverso ed unico, come abbiamo sempre cercato di fare con ogni altro film. Far ritornare sul grande schermo alcuni personaggi è certamente una cosa che vogliamo fare e che faremo, ma vogliamo anche introdurre personaggi che la maggior parte delle persone non conosce, come fu con i Guardiani [della Galassia] e i Vendicatori prima che girassimo Avengers. E ce ne sono tanti. Gli Eterni sono tra questi, ma ci piace l'idea di introdurre un gruppo fin da subito, a differenza di quanto abbiamo fatto con Avengers. Più come i Guardiani, ma non per il tono, quanto per l'idea di introdurre un nuovo gruppo di persone.

Si parlava degli anni '60 e '70. Jack Kirby ha svolto un lavoro immenso ed epico con Gli Eterni, che copre decine di migliaia di anni, ed è qualcosa che non abbiamo mai fatto. Per questo motivo, tra gli altri progetti post-Endgame, lo troviamo allettante.

Stando alle parole di Feige, assisteremo con la Fase 4 ad una nuova incarnazione del Marvel Cinematic Universe. L'idea di lanciare un nuovo gruppo di personaggi, poco noti per di più, in un singolo film che abbraccia un arco di tempo così ampio potrebbe risultare come una sfida, che tuttavia non sembrano far paura ai Marvel Studios. L'esempio più eclatante è quello di Guardiani della Galassia (2014), che riscosse un successo forse inaspettato, diventando una delle pellicole più apprezzate dalla critica e dai fan.

Avengers: Endgame, nelle sale cinematografiche italiane dal 24 aprile, dovrebbe regalare qualche indizio sulla strada che intraprenderà il Marvel Cinematic Universe, e forse proprio sulla pellicola in cui si racconterà la lotta tra Eterni e Devianti, considerando che Thanos è figlio di Mentore e Sui-San, i primi Eterni a colonizzare Titano.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.