FOX

007 contro Rami Malek in Bond 25: l'attore premio Oscar sarà il villain del film

di - | aggiornato

Il premio Oscar di Bohemian Rhapsody è in trattative finali per impersonare la nemesi dello 007 Daniel Craig in Bond 25.

L'attore premio oscar Rami Malek Getty images

526 condivisioni 0 commenti

Condividi

007 a caccia dell'Oscar. Anzi, del premio Oscar. Un esclusivo rapporto diramato da Collider conferma le voci delle scorse settimane: Rami Malek è in trattative finali per interpretare il villain di Bond 25, la nuova avventura della spia britannica scritta da Neil Purvis e Robert Wade e diretta da Cary Fukunaga, che assieme allo Scott Z. Burns di Contagion ha apportato alcune modifiche alla sceneggiatura.

L'attore, fresco vincitore della statuetta dell'Academy, avrebbe quindi risolto i conflitti di programmazione tra il nuovo Bond movie e le riprese dell'ultima stagione della serie TV Mr. Robot, previste per marzo/aprile 2019 (stesso periodo in cui si girerà Bond 25, tra i set previsti c'è anche Matera).

L'esclusiva di Collider porta poi alla luce alcuni interessanti dettagli riguardanti il nuovo spy movie con Daniel Craig, l'ultimo che lo vedrà nei panni dell'agente con licenza di uccidere.

Non solo Malek: 3 new entry per Bond 25

Il nuovo Bond 25, dunque, vedrà con tutta probabilità - specie ora, con un Oscar in tasca - la star di Bohemian Rhapsody come cattivo principale del film, con le produzioni di Mr. Robot e Bond 25 che si organizzeranno per consentire a Malek di tener fede a entrambi gli impegni.

Non sono disponibili dettagli significativi sul personaggio, ma alcune fonti hanno rivelato che la nemesi di 007 sarà un nordafricano non vedente. L'attore marocchino Said Taghmaoui (apparso in Wonder Woman) aveva dichiarato in precedenza di essere stato considerato per il ruolo di villain principale di Bond 25, quando Danny Boyle figurava ancora alla regia. Come suggerisce Collider, essendo Malek di origine egiziana (e non avendo Fukunaga apportato modifiche sostanziali allo script del film), è presumibile che l'attore impersoni un criminale cieco del Nord Africa.

Daniel Craig in una scena di Casino RoyaleHDMGM

Malek, però, non sarà l'unica new entry di Bond 25: Variety ha rivelato che la pellicola introdurrà due nuovi personaggi femminili, che devono ancora essere assegnati. I due ruoli consisteranno in un nuovo agente dell'MI6 e in una complice di 007 (sulla falsariga della Camille Montes di Olga Kurylenko in Quantum of Solace). Stando ai rumors, Fukunaga vorrebbe Lupita Nyong'o in uno dei due ruoli chiave del film.

Il film presenterà inoltre anche un nuovo agente della CIA che dovrebbe sostituire il Felix Leiter di Jeffrey Wright visto in Casino Royale e Quantum of Solace. Billy Magnussen sembra essere al momento il favorito per il ruolo (l'attore ha già avuto modo di lavorare con Funukaga nella serie Netflix Maniac).

Bond 25 sancirà poi i ritorni di Lea Seydoux (una rarità per la saga di 007, una Bond girl in due film consecutivi), Naomie Harris, Ben Whishaw e Ralph Fiennes. Barbara Broccoli di Eon Production e Michael G. Wilson figurano tra i produttori del film che arriverà nelle sale statunitensi il 10 aprile 2020 grazie a MGM.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.