FOX

[Spoiler!]

Il nuovo trailer di X-Men: Dark Phoenix spoilera una morte importante: Simon Kinberg spiega perché

di - | aggiornato

Il regista Simon Kinberg ha confermato più morti eccellenti in X-Men: Dark Phoenix, l'ultimo capitolo della saga mutante targato 20th Century Fox.

648 condivisioni 0 commenti

Condividi

20th Century Fox ha rilasciato nelle scorse ore (il 28 febbraio) il nuovo trailer ufficiale di X-Men: Dark Phoenix, il nuovo capitolo sui mutanti Marvel che esplorerà le conseguenze di una Jean Grey totalmente fuori controllo. La telepate, come intravisto nei filmati promozionali fin qui rilasciati, abbraccia incondizionatamente l'incommensurabile potere della Fenice Nera, con conseguenze davvero devastanti.

Il nuovo trailer mostra alcuni di questi sconvolgenti effetti, con gli X-Men che troveranno la morte nel tentativo di limitare la Fenice, manipolata da una potente entità aliena (la new entry Jessica Chastain).

È strano come a spoilerare un twist del film sia la campagna promozionale del film stesso. Eppure è così. Ancor più assurdo, è il regista Simon Kinberg a confermare alcune morti eccellenti in Dark Phoenix. Vi avvisiamo della presenza di spoiler d'ora in avanti.

Attenzione! Possibili spoiler!

Il nuovo, spettacolare trailer di Dark Phoenix si muove tra l'intensità di alcuni primi piani e un mucchio di scene ad alto tasso di spettacolarità. La nota più interessante, però, arriva dalle battute dei protagonisti. La protagonista Sophie Turner appare sconvolta dalle proprie azioni ("Era mia amica", la sentiamo singhiozzare), mentre è chiaro come ci sia una frattura tra i mutanti, chi intenzionato ad uccidere la telepate (Magneto) chi fiducioso in un suo recupero (Xavier e Scott). 

I toni drammatici del trailer si devono alla sicura dipartita di uno degli X-Men: si tratta della Mystica di Jennifer Lawrence. È a lei che rivolge il proprio pensiero una Jean Grey in stato confusionale e, con tutta probabilità, il funerale intravisto in alcuni brevi istanti è proprio quello della camaleontica mutante bluastra.

A confermare la morte del personaggio della Lawrence ci ha pensato il regista di X-Men: Dark Phoenix in una lunga intervista a Entertainment Weekly:

Beh, l'idea era quella di far capire allo spettatore che questo è un film differente dai precedenti X-Men. È un film in cui accadono cose sconvolgenti, intense e drammatiche. Ho voluto mostrare come Jean/Fenice Nera sia davvero una minaccia per tutti, inclusi gli X-Men. Per farlo, ho deciso di colpire nel personale i mutanti. Inutile far esplodere un edificio con vittime sconosciute, avevo bisogno di mostrare una vera perdita, in grado di toccare da vicino gli X-Men. Mystica è un personaggio legato alla famiglia dei mutanti guidati da Xavier e ha fatto parte della vita di Magneto. La sua morte riguarderà tutti.

X-Men: Dark Phoenix, quella di Mystica non sarà l'unica morte nel film

Sophie Turner in una scena di Dark PhoenixHD20th Century Fox

Kinberg, non contento di aver spoilerato la morte di una delle star della saga, ha assicurato che in Dark Phoenix la furia della Fenice mieterà altre vittime ("Assisteremo all'uccisione di altri importanti personaggi").

Il regista ha poi rivelato che il Magneto di Michael Fassbender, in uno scontro con la Fenice a New York, avrà il supporto di due elementi del Club Infernale, tra cui la strega Selene.

Nel film assisteremo poi ad un'esibizione sconvolgente dei poteri di Tempesta (Alexandra Shipp). Come rivelato da Kinberg, ciò avverrà nella spettacolare sequenza del treno sollevato dalla Fenice Nera mostrata nel nuovo trailer ufficiale del film.

L'uscita di Dark Phoenix è fissata per 7 giugno 2019 nelle sale statunitensi. Il cast del film annovera Sophie Turner, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan, Evan Peters, Alexandra Shipp, Kodi-Smit McPhee, Lamar Johnson.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.