FoxCrime

Johnny Depp fa causa ad Amber Heard per 50 milioni di dollari e tira in ballo Elon Musk

di - | aggiornato

Continua la "guerra dei Depp". Johnny ha fatto causa ad Amber per diffamazione per 50 milioni di dollari e ha accusato Elon Musk di essere stato l'amante della ex moglie.

Amber Heard e Johnny Depp ai tempi del loro matrimonio Getty Images

827 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono passati quasi 3 anni dal divorzio di Johnny Depp e Amber Heard, ma i due non hanno ancora finito di combattere. Dopo che l'attrice ha rivelato in un editoriale scritto di suo pugno per il Washington Post che le accuse all'ex marito hanno danneggiato la sua carriera e le sono costate minacce di morte, la star di Animali Fantastici è passata al contrattacco.

Nelle scorse settimane, l'attore aveva anticipato di poter dimostrare che la ex moglie avrebbe mentito sui (presunti) abusi e adesso sembra intenzionato a giocare le sue carte. Come scrivono Deadline ed E! News, Johnny ha intentato contro Amber una causa per diffamazione da 50 milioni di dollari.

La documentazione presentata dagli avvocati dell'attore sostiene che l'interprete della principessa Mera ha raccontato falsità e che Johnny non avrebbe mai alzato uno dito su di lei. Al contrario, sarebbe stata Amber ad avere comportamenti violenti nei confronti dell'ex marito:

La signora Depp non è vittima di abusi domestici, bensì colpevole. Il signor Depp non ha mai abusato della signora Heard. Le accuse che lei gli ha rivolto nel 2016 erano false. 

Secondo i legali dell'attore, la star di Aquaman avrebbe inventato tutto per trarne vantaggio a livello professionale

[Le accuse, n.d.r.] facevano parte di una elaborata messinscena per generare pubblicità positiva per la signora Heard e promuovere la sua carriera.

Amber Heard e Johnny Depp nel 2015HDGetty Images
Amber Heard e Johnny Depp quando erano una coppia felice (?)

A quanto pare, gli avvocati di Johnny sarebbero pronti a smascherare le (presunte) menzogne di Amber con le dichiarazioni di due agenti di polizia, "una litania di testimoni neutrali" e 87 video inediti di telecamere di sorveglianza.

I legali dell'attrice hanno replicato con durezza:

Questa insignificante azione è solo l'ultimo degli sforzi di Johnny Depp per mettere a tacere Amber Heard. Ma non accadrà. 

Il botta e risposta è continuato con un nuovo comunicato degli avvocati della (ex) star di Pirati dei Caraibi (che sostiene di essere stata esclusa dal franchise proprio a causa delle accuse della ex moglie):

Non abbiamo assolutamente intenzione di mettere a tacere Amber Heard. Al contrario, vogliamo portarla il tribunale e vogliamo ottenere la verità da lei, dai 3 amici che l'hanno aiutata a mettere in piedi questa messinscena e da Elon Musk.

Il riferimento all'imprenditore e filantropo è un vero e proprio colpo di scena dai risvolti esplosivi.

Come scrive E! News, il fondatore di SpaceX, Tesla Motors e Neuralink non è stato tirato in ballo per testimoniare di eventuali comportamenti violenti e/o abusanti di Amber Heard. Tutt'altro. I legali di Johnny lo hanno accusato di essere stato l'amante dell'attrice mentre era sposata con il loro assistito.

A quanto pare, la star di Aquaman ed Elon Musk non avrebbero avuto una (breve) relazione dopo la fine del matrimonio di lei, ma da molto prima:

All'insaputa del signor Depp, non più tardi di un mese dal matrimonio, la signora Heard ha iniziato una storia con il fondatore di SpaceX e Tesla Motors, Elon Musk.

View this post on Instagram

Cheeky

A post shared by Amber Heard (@amberheard) on

Le carte presentate dai legali dell'attore raccontano l'inizio della relazione con dovizia di particolari

Il personale dell'Eastern Columbia Building ha dichiarato che la signora Heard ha ricevuto il signor Musk 'a tarda notte' nella suite del signor Depp, a un mese esatto dal matrimonio. [Il fatto è accaduto mentre, n.d.r.] il signor Depp era impegnato fuori dal paese per le riprese di un film, a marzo 2015. Nello specifico, la signora Heard ha chiesto allo staff di garantire al suo 'amico Elon' l'accesso al parcheggio e all'ascensore privato della suite 'a tarda notte'. Cosa che poi è effettivamente avvenuta. Il personale ha testimoniato che 'l'amico Elon' della signora Heard ha lasciato lo stabile il mattino dopo.

Secondo la ricostruzione degli avvocati di Johnny, l'incontro tra i due sarebbe avvenuto dopo che Amber avrebbe lanciato una bottiglia di vodka contro l'attore, dopo che quest'ultimo le avrebbe detto di voler stipulare un accordo post matrimoniale.

Stando alle carte, la presunta aggressione di Amber sarebbe costata all'ex marito la rottura e la parziale amputazione del dito medio della mano destra.

Gli avvocati dell'attrice non hanno aggiunto nulla alla precedente replica. Invece, un rappresentante di Elon Musk ha smentito la ricostruzione dei fatti:

Elon e Amber non hanno iniziato a vedersi che da maggio 2016 [quando lei ha chiesto il divorzio da Johnny Depp, n.d.r.] e anche allora era una frequentazione saltuaria. La relazione è diventata romantica in seguito.

Ma la sensazione è che non sia che l'inizio di un nuovo capitolo della "guerra dei Depp".

Se e come finirà, è tutto da vedere...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.