FOX  

The Walking Dead 9x13: novità sul simbolo rosso in un'anteprima

di - | aggiornato

Una nuova minaccia. Inedita, stavolta. The Walking Dead ci racconta come il Regno si prepara a fare i conti con un nuovo, pericoloso nemico - legato al misterioso simbolo rosso - in un'anteprima dell'episodio 9x13.

129 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un nuovo nemico. Un nuovo gruppo. Qualcuno che sta mettendo a rischio lo svolgimento della Fiera, fondamentale per la sopravvivenza del Regno. Qualcuno che ha spedito una lettera con il simbolo rosso visto nell'episodio 9x11 di The Walking Dead.

Qualcuno che ancora non conosciamo.  Non si tratta dei Sussurratori - noi lo sappiamo - sebbene Ezekiel, Carol gli altri protagonisti di questa anteprima non siano a conoscenza nemmeno della loro esistenza.

Non sono i Salvatori - ancora una volta, noi siamo in posizione privilegiata rispetto ai personaggi: sappiamo che i Salvatori di fatto non esistono più, mentre nel video Ezekiel e gli altri si limitano a ricordare che non avevano l'abitudine di scrivere lettere.

Come sospettavamo, si tratta di un nemico inedito. E la grande novità è che nemmeno i lettori del fumetto possono ipotizzare di chi si tratti: stavolta la storia è del tutto originale, sviluppata appositamente per la serie TV.

Il simbolo rosso sembra essere il segno distintivo di un gruppo che, impossibile non notarlo, potrebbe richiamare anche una "K" rovesciata quando Ezekiel ha in mano la sua lettera. Il prossimo episodio di The Walking Dead vedrà il Regno fare i conti con la nuova minaccia.

L'esistenza stessa della comunità guidata da Ezekiel e Carol è a rischio, lo sappiamo già. Ora che un misterioso avversario ostacola la loro strada, la posta in gioco è altissima. 

E lo diventerà sempre di più...

I morti di The Walking Dead: chi ti manca di più?

Vota

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.