FOX

Emily Ratajkowski e il marito milionario non pagano l'affitto: le accuse del proprietario di casa

di - | aggiornato

Emily Ratajkowski e il marito Sebastian Bear-McClard non pagano l'affitto del loro lussuoso appartamento di New York da 2 anni. I due sarebbero protetti da una legge a tutela degli artisti squattrinati.

Emily Ratajkowski e Sebastian Bear-McClard in un collage Getty Images

627 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sembra incredibile, ma anche i ricchi non pagano l’affitto. La notizia che riguarda Emily Ratajkowski e il marito Sebastian Bear-McClard, sposato circa un anno fa, ha davvero dell’incredibile. Il regista, che ha un patrimonio stimato in 11 milioni di dollari, non ha pagato l’affitto per l’appartamento di Bleecker St dal 2017, per un canone mensile di circa 5mila dollari.

A dare la notizia, riportata da New York Post, è stata Carolyn Daly, portavoce di una coalizione di proprietari di immobili tra cui quello dove abita la coppia.

I documenti del tribunale confermano: i due vivono senza pagare l’affitto nell’appartamento di 102 metri quadrati, che si trova al secondo piano, approfittando di una legge sui loft, che protegge dallo sfratto chi abita in edifici un tempo industriali e che è stata pensata per aiutare gli artisti in difficoltà finanziarie.

Il contratto di locazione sarebbe scaduto nel 2017, e da allora Bear-McClard “non ha pagato un penny del suo canone mensile di 4.900 dollari", come sostiene il titolare del contratto, Antoni Ghosh, che si è rivolto al Tribunale Civile di Manhattan.

Attualmente Sebastian ed Emily devono più di 120mila dollari al proprietario dell’immobile. Originariamente nell’appartamento viveva la pittrice Joanne Corneau, che acquisì fama successivamente e abbandonò la casa negli anni ’90.

Emily Ratajkowski in primo pianoGetty Images
Emily Ratajkowski è miliardaria come il marito, ma non paga l'affitto

La legge a cui si è appoggiato Sebastian Bear-McClard risale al 1982 ed era stata pensata per tutelare gli artisti squattrinati della Grande Mela. Chi non pagava l’affitto non poteva essere sfrattato, se aveva ovviamente un reddito basso.

Dal 2010 centinaia di edifici sono stati aggiunti a quelli contemplati dalla legge, e Sebastian Bear-McClard, tramite i suoi avvocati, ha fatto sapere di avvalersi di questa possibilità da anni, in quanto proviene da una famiglia di artisti.

Il fatto pone attenzione su una legge che andrebbe probabilmente rivista: non è possibile che la coppia, con un patrimonio – stimato da Superbhub.com – in 11 milioni lui e 6 lei, vivano gratis in un immobile non loro, quando gli sfratti sono una drammatica realtà che coinvolge persone molto meno facoltose, che davvero non possono pagare le loro case.

Che ne pensate? Vi aspettavate questo retroscena su Emily Ratajkowski e suo marito?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.