FOX

Game of Thrones 8: Joe Dempsie parla di Gendry e del suo ruolo nell'ultima stagione

di - | aggiornato

L'attore britannico parla delle riprese dell'ultima stagione di GoT e del suo personaggio. Sarà Gendry a salire sul Trono?

477 condivisioni 1 commento

Condividi

Game of Thrones tornerà il 15 aprile su Sky (il 14 in USA) con l'ultima stagione. Joe Dempsie, intervistato da Men's Health, ha raccontato per l'occasione qualcosa di più sul suo personaggio, che è tra i più amati dal pubblico, e ha detto la sua sul finale di GoT. Gendry, il figlio bastardo di Robert Baratheon, è infatti - almeno per il momento - sopravvissuto alla folle spedizione di Jon Snow oltre la Barriera. L'ipotesi è stata confermata da Dempsie, che ha svelato che Gendry sarà presente fino alla battaglia finale, anche se naturalmente non si sa se sopravviverà.

L'attore - che tornerà in TV anche nella seconda stagione di Deep State in arrivo su FOX - ha confessato che nemmeno lui ha saputo subito tutto riguardo al finale di GoT, perché le scene non vengono girate in ordine cronologico e alcuni attori, tra cui Kit Harington (Jon Snow), preferiscono non sapere nulla fino all'ultimo per rendere la recitazione il più realistica possibile. Tutta la produzione è però concorde che sarà una stagione fantastica e sorprendente: se ci fosse tutto quello che il pubblico si aspetta, la conclusione della serie risulterebbe troppo noiosa e scontata.

Gendry in Game of ThronesHDHBO

Joe Dempsie: le teorie sull'ultima stagione di Game of Thrones

Riguardo a Gendry c'è una teoria dei fan secondo cui potrebbe essere lui il misterioso "bel bambino dai capelli scuri così simile a suo padre" nato da Robert Baratheon e Cersei Lannister che quest'ultima confidò a Catelyn Stark di aver perso. Dempsie non rivela nulla in proposito ma ricorda la prima scena di Gendry nella stagione 1, quando racconta a Ned Stark che non sa nulla di sua madre a parte che era bionda e che gli cantava delle canzoni. Chi sarà questa donna bionda? Sarà dunque Cersei? Per il momento non ci è dato sapere nulla e nemmeno Joe lo sa - o più probabilmente non l'ha voluto dire a Men's Health - perché potrebbe anche essere stata una frase fine a sé stessa, non collegata al resto della trama.

Altre teorie lo immaginano poi al fianco dell'imprevedibile Daenerys, la cui liaison con il Re del Nord potrebbe verosimilmente finire non appena Jon realizzerà di essere anch'egli un Targaryen. Tra poco più di un mese tutti questi misteri verranno, si spera, svelati. Ciò che è certo è che Gendry avrà un ruolo importante nell'ultima stagione di GoT. La sorte del giovane fabbro di Approdo del Re è dunque ancora avvolta nel mistero, ma nel frattempo ecco cosa dice Joe Dempsie riguardo al finale della serie che ha definito "agrodolce":

Penso che 'agrodolce' sia davvero il termine più appropriato e secondo me non sarebbe potuta finire in altro modo: doveva andare così. Credo che David e Dan [Benioff e Weiss - gli showrunner della serie, N. d. R.] abbiano capito da tempo che in casi come questo sia impossibile accontentare tutti. Sicuramente ci saranno persone che non saranno molto entusiaste del finale, ma credo davvero che sarà uno di quelli che resisterà al passare del tempo. Sono sicuro che, anche se non sarà apprezzato da tutti, entrerà a far parte della storia della TV.

Joe Dempsie fuori dal setHDGetty Images

Le sue parole sono in sintonia con quello che Maisie Williams (Arya Stark) aveva dichiarato tempo fa ma, per vedere se i due avevano ragione, ci toccherà aspettare ancora un po'. Inoltre è proprio Arya che molti fan di GoT preferirebbero vedere di nuovo (e per sempre) al fianco di Gendry. La loro è diventata fin da subito una delle ship più quotate della serie. Forse, come aggiunge Dempsie a Men's Health, anche le scene in cui Gendry forgiava spade senza maglietta nel gelo novembrino erano proprio pensate per favorire l'interesse della piccola Stark, allora adolescente. Infatti, come assicura Joe, per quanto si possa aver caldo a fare il fabbro, a Belfast non farà mai "così tanto caldo" da doversi togliere i vestiti!

Gli allenamenti di Dempsie per interpretare Gendry al meglio

L'attore britannico ha ampliato l'intervista raccontando il suo esordio, legato anche alla sua trasformazione fisica. Il personaggio di Gendry in origine doveva essere muscoloso e con i capelli neri. Joe era invece molto esile, eppure è stato scelto lo stesso. Ma appena dopo l'ingaggio ha subito iniziato ad andare in palestra con più frequenza e motivazione di prima perché "sapere di dover andare in TV senza maglietta davanti a milioni di persone è un input notevole, no?".

Dempsie sapeva anche di dover inoltre maneggiare il pesante martello da fabbro. Appena la produzione gli diede poi il prototipo della sua arma - che era comunque più leggera di come sarebbe stata sul set - Joe iniziò ad allenarsi costantemente nel giardino di casa sua: "se qualcuno mi ha visto avrà sicuramente pensato che fossi un pazzo patentato, dato che armeggiavo con una mazza nel mio cortile, da solo!".

Dempsie doveva "farsi le braccia" in palestra anche per essere un vogatore credibile: la sua lunga assenza dal set di GoT è rimasta impressa ai fan proprio per la sua partenza in barca apparentemente senza ritorno. La scena ha aperto la strada a tantissimi meme esilaranti a cui Dempsie stesso diede il la con il suo fantastico tweet che diceva: "Sto ancora remando..."

Cosa aspettarci dunque dal fabbro, sempre più in forma, di GoT? Spetterà a lui il Trono? Al fianco di chi? Scrivete le vostre teorie nei commenti!

Via Men's Health e E! News

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.