FOX

Mike Deodato Jr. lascia Marvel per concentrarsi su progetti indipendenti

di - | aggiornato

Il disegnatore brasiliano lascia la Casa delle Idee dopo più di 20 anni per dedicarsi a dei progetti creator-owned.

Una delle tavole di Original Sin illustrate da Mike Deodato Jr. Marvel

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Dopo oltre 20 anni, Mike Deodato Jr. lascia Marvel, casa editrice per la quale ha disegnato decine e decine di avventure a fumetti. L'annuncio arriva direttamente dalla pagina Facebook dell'artista brasiliano:

Da bambino sognavo, un giorno, di diventare un artista Marvel. Sono cresciuto leggendo Avengers, Captain America e Spider-Man e, dato che mio padre era un artista in Brasile, io decisi che avrei fatto il suo stesso mestiere, ma disegnando gli eroi che avevano reso grandiosa la mia infanzia. 
Ce l'ho fatta.
Ed ho vissuto il sogno per 24 anni!
Ho amato ogni secondo di questa avventura.
Adesso ho 56 anni ed un nuovo sogno: diventare un artista indipendente. Dedicare il mio tempo a creare i miei libri ed i miei personaggi.

Questo il post originale:

Deodato ha saputo reinventare e modernizzare il suo tratto negli oltre 20 anni di lavoro per Marvel. Non è un caso, infatti, che sia uno dei pochi artisti anni '90 ad avere lavorato negli ultimi anni a delle testate di primissimo piano. Ha disegnato il crossover Original Sin oltre ad Avengers e New Avengers sotto la fortunata gestione di Jonathan Hickman.

Più di recente ha illustrato Thanos e Old Man Logan e, prima di lasciare la Casa delle Idee, si occuperà delle tavole di Savage Avengers, serie scritta da Gerry Duggan che arriverà nelle fumetterie USA a maggio in cui saranno presenti Wolverine, Venom, Punisher, Elektra, Doctor Voodoo e persino Conan il Barbaro.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.