FoxComedy

'Spider-Man è un idiota!', J.K. Simmons riprende il ruolo di JJJ in una parodia di Avengers: Infinity War

di - | aggiornato

Se J. Jonah Jameson fosse nel Marvel Cinematic Universe, piangerebbe la morte di Spider-Man per mano di Thanos? Ovviamente no, parola di J.K. Simmons!

J.K. Simmons in una scena di Spider-Man 2, diretto da Sam Raimi Marvel / Sony Pictures

120 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il Marvel Cinematic Universe è stato sconvolto dagli eventi raccontati in Avengers: Infinity War. Thanos, conquistate le Gemme dell'Infinito, ha annientato metà della popolazione mondiale con un semplice schiocco delle dita. Tra le vittime anche alcuni supereroi, come Bucky, Black Panther, Scarlet, Star Lord e Spider-Man.

Tra i sopravvissuti di New York City c'è invece John Jonah Jameson, noto anche come JJJ, che non riesce a placare il suo sconfinato odio verso Spider-Man nemmeno dopo aver saputo della sua morte per mano del titano pazzo. O almeno è questo quello che hanno immaginato i ragazzi di Lights, Camera, Pod, autori di una parodia di Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, nelle sale cinematografiche italiane dal 24 aprile.

Allo sketch ha preso parte anche un ospite illustre, ovvero J.K. Simmons, attore che nella trilogia di Sam Raimi ha vestito proprio i panni del direttore del Daily Bugle, il quotidiano per cui lavora (nei fumetti Marvel) Peter Parker in qualità di fotografo.

Dopo la strage compiuta da Thanos, J. Jonah Jameson organizza un meeting con i dipendenti (i pochi sopravvissuti) del suo giornale. Pronunciata una frase di circostanza relativa all'immane tragedia, JJJ suggerisce alcune idee per nuovi articoli, tra cui quello sulla morte di Spider-Man, definito un idiota:

Non sono sicuro ci siano parole che possano aiutare le persone a superare questa inenarrabile tragedia...

Allora che ne dite di vendere dei cavoli di giornali?!

Primo titolo: "New York City raccoglie la polvere!". Nessuno? Nessuno vuole occuparsene? Ok, bene. Qualcuno porti qui Parker, deve scattare foto alla polvere di quell'idiota di Spider-Man. Titolo: "Spider-Man è un idiota, morto di brutto"

Ma J. Jonah Jameson ne ha davvero per tutti. Quando la voce fuoricampo gli rivela che anche Peter Parker è tra le vittime di Thanos, l'irascibile direttore del Daily Bugle reagisce così:

Parker, non so se stai guardando qui in questo momento ma... SEI LICENZIATO!

J.K. Simmons in una scena di Spider-Man diretto da Sam RaimiHDMarvel / Sony Pictures

Nei due successivi reboot di Spider-Man (quelli con Andrew Garfield e Tom Holland, rispettivamente) non ha trovato spazio la figura di J. Jonah Jameson. Si attende quindi ancora il suo esordio nel Marvel Cinematic Universe, magari in Spider-Man: Far From Home, in un mondo tornato alla "normalità" dopo gli attesi eventi di Avengers: Endgame.

Sarà proprio J.K. Simmons a riportare sul grande schermo il direttore del Daily Bugle? L'attore ci spera:

Mai dire mai. Ovviamente ho passato un periodo stupendo con Sam Raimi con quei film. È stato un grande periodo, importante per la mia carriera e la mia vita. Se ci fosse un'opportunità...

Cosa ne pensate dell'assenza di J. Jonah Jameson nel MCU? E dell'interpretazione di Simmons nella parodia di Avengers: Endgame? JJJ reagirebbe davvero così?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.