FOX

La storia di Mortal Kombat 11 nel nuovo trailer a colpi di Fatality

di - | aggiornato

Atteso ad aprile su PC e console, il nuovo capitolo di Mortal Kombat torna a menar le mani in un trailer spettacolare. Il filmato introduce la storia del gioco, che ci permetterà di viaggiare tra le diverse epoche della saga.

La Fatality di Scorpion in Mortal Kombat 11 Warner Bros. Interactive Entertainment/NetherRealm Studios

42 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo un lungo periodo di "sonnolenza", i picchiaduro a incontri sono tornati a spadroneggiare nell'universo videoludico. 

Nomi come quelli di Street Fighter V: Arcade Edition, Injustice 2, Dragon Ball FighterZ e il più recente Dead or Alive 6 sono lì a dimostrare quanto i beat 'em up siano ancora amatissimi dal popolo nerd. 

Lo stesso che ora attende il debutto sul mercato del già incredibile Mortal Kombat 11, prossimo capitolo della celebre saga tutta gore e violenza nata nel 1992 in sala giochi grazie all'estro creativo di Ed Boon e della sua Midway. Il titolo è in uscita il 23 aprile su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC, e oggi si esibisce in un nuovo trailer visibile poco più in basso.

Il filmato pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment e NetherRealm Studios introduce la narrazione di Mortal Kombat 11, che prosegue l'epica saga introducendo una nuova, originale storia con una distorsione temporale. La sconfitta del malvagio Dio Anziano Shinnok a opera di Raiden ha scatenato l'ira di Kronika e destabilizzato il suo agognato equilibrio tra bene e male. Per riportare la stabilità nei regni, Kronika ha un'unica opzione: riportare indietro il tempo all'inizio della storia e farla ricominciare.

Di conseguenza, gli sviluppatori promettono che nel nuovo videogame si scontreranno diverse epoche della ricca storia di Mortal Kombat. Come in passato, andremo a vestire i panni di una gran quantità di personaggi, tra volti vecchi e nuovi, che devono unire le forze per sconfiggere gli eserciti del Regno Esterno inviati da Shao Khan e risolvere la crisi temporale in atto.

Non solo, il publisher ha rivelato che gli ultimi personaggi giocabili di Mortal Kombat 11 sono Cassie Cage, Jacqui Briggs ed Erron Black.

Cassie Cage, comandante di un'unità d'élite delle Forze Speciali e figlia della leggendaria coppia formata da Sonya Blade e Johnny Cage, utilizza le sue letali abilità di combattimento per vincere ogni battaglia, spinta da un inarrestabile bisogno di dimostrarsi la degna erede dei suoi genitori. 

Jacqui Briggs, una combattente competitiva esperta di kickboxing e arti marziali, segue le orme del padre, Jax Briggs, come membro delle Forze Speciali. Crede che il suo dovere sia proteggere il Regno della Terra e la sua famiglia a qualunque costo.

Erron Black è un fuorilegge a caccia di emozioni estreme drogato dell'adrenalina che gli dà rincorrere i propri obiettivi. Black è un abile cecchino che vende i propri servizi al miglior offerente e si veste nel classico stile del Regno Esterno occidentale.

Mortal Kombat 11 in uscita il 23 aprile 2019Warner Bros. Interactive Entertainment/NetherRealm Studios

Cassie Cage, Jacqui Briggs ed Erron Black si uniscono alle sempre più nutrite file dei combattenti giocabili di Mortal Kombat 11, che comprendono anche Scorpion, Raiden, Sub-Zero, Sonya Blade, Skarlet, Baraka, Geras, Kano, D'Vorah, Kabal, Jade e Johnny Cage. Siete pronti a controllarne le disumane abilità in questa promettente incarnazione del franchise picchiaduristico?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.