FOX

[Spoiler!]

Avengers: Endgame, la descrizione di alcune nuove scene dal film

di - | aggiornato

In occasione della riunione degli shareholder di Disney sono state mostrate alcune sequenze inedite dall'attesissimo Avengers: Endgame. Vi raccontiamo cosa contenevano (ma occhio agli spoiler!).

470 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il 2019 sarà un anno incredibilmente pieno per The Walt Disney Company. Tra l'arrivo di tre live-action tratti da altrettanti amatissimi classici animati (ovvero Dumbo, Aladdin e Il re leone), un nuovo film della serie di Toy Story e la conclusione della trilogia sequel di Star Wars con il nono episodio della saga, hanno decisamente parecchio materiale su cui lavorare. In questo panorama si inseriscono i Marvel Studios, che proprio quest'anno lanceranno tre dei film più importanti della loro storia ovvero Spider-Man: Far From Home, Captain Marvel, ma soprattutto Avengers: Endgame.

La nuova avventura del team di eroi è il culmine di una narrazione iniziata più di dieci anni fa e sviluppatasi attentamente lungo il corso di oltre venti film. Un'impresa a cui nessuno avrebbe creduto tempo fa, che punta a risultati incredibili al box office. Per questo motivo, questa pellicola è stata grande protagonista all'annuale riunione degli shareholder Disney, che si è tenuta il 7 marzo. In questa occasione sono state proiettate per i partecipanti alcune scene ancora inedite di Avengers: Endgame e alcune testate sono riuscite a recuperare una descrizione di ciò che è stato mostrato e ve la riportiamo di seguito. Ovviamente, per quanto minori, ci sono alcuni spoiler del film quindi procedete con attenzione nella lettura,

Attenzione! Possibili spoiler!

Una delle prime scene mostrate vede gli eroi nella sede degli Avengers, che già è comparsa nel materiale mostrato in precedenza. Oltre ai personaggi che già sappiamo essere sulla Terra compaiono anche Nebula e la new entry del MCU Captain Marvel. La prima spiega che Thanos molto probabilmente si è recato al giardino, riferendosi al luogo in cui abbiamo visto il Titano nel finale di Avengers: Infinity War. A questo punto Captain Marvel propone di sfruttare proprio le famigerate Gemme dell'Infinito per rimediare alla Decimazione. 

Gli Avengers si rilassano in una scena di Avengers: Age of UltronHDDisney/Marvel Studios

Qui interviene Rocket, fornendo un'informazione piuttosto interessante. Il Guardiano della Galassia rivela infatti che le azioni di Thanos hanno rilasciato un'energia molto forte e che lo stesso picco si è registrato per un breve istante anche su un altro pianeta. Questo potrebbe essere un primo indizio sul piano degli eroi per riportare l'ordine nell'universo, considerato che più avanti li vedremo a bordo di una nave spaziale.

La parola quindi passa a War Machine, che chiede a Carol dove sia stata in tutti questi anni. Come sappiamo infatti Captain Marvel ha iniziato la sua carriera da eroina negli anni '90 ed è lecito domandarsi perché non sia intervenuta in difesa della Terra durante gli attacchi di Loki o Ultron, solo per fare qualche esempio. Lei risponde che è stata in missione nella galassia per difendere tutti i pianeti che non hanno un team come gli Avengers a proteggerli. Al che Thor si alza dal fondo della stanza, richiama la sua Stormbreaker (che passa a pochi centimetri da una impassibile Carol Danvers) e dichiara apertamente: "Lei mi piace!".

Passiamo a questo punto, come anticipato, nello spazio in una scena che vede proprio il figlio di Odino insieme a Capitan America, Vedova Nera, War Machine, Nebula e Rocket su una navicella. Il Guardiano della Galassia chiede se qualcuno è alla sua prima esperienza al di fuori della Terra e chiede ai "novellini" di non vomitare sul suo veicolo. Non è chiaro il loro scopo, ma la sequenza delle due scene sembra suggerire che gli eroi si stiano recando sul pianeta dove è stato registrato il picco di energia in corrispondenza della Decimazione o, meno probabilmente, al giardino di Thanos citato da Nebula.

Mark Ruffalo e Robert Downey Jr. come Bruce Banner e Tony Stark in The AvengersHDParamount Pictures/Marvel Studios

Un dato interessante da queste sequenze è l'assenza di Tony Stark, Scott Lang e Bruce Banner, tre personaggi che dovrebbero avere un ruolo centrale nel film. Il fatto che sia presente Nebula sembra confermare che il primo è riuscito a tornare sulla Terra dopo essere andato alla deriva nello spazio, salvo incredibili sorprese. Considerato che Bruce e Tony sono probabilmente le menti più brillanti degli Avengers (sicuramente tra i sopravvissuti) e che Ant-Man ha una conoscenza approfondita del Regno Quantico che, come sappiamo ormai bene, avrà una parte importante nel film, è possibile che siano al lavoro su una missione alternativa a quella portata avanti da Capitan America e soci, basata proprio su questa realtà misteriosa.

Per quanto sia difficile affermarlo con certezza, sembra piuttosto probabile che anche queste scene seguano il mantra del resto del materiale promozionale di Avengers: Endgame, ovvero quello di mostrare solo sequenze dai primi venti minuti del film. Apparentemente però quanto visto alla riunione degli shareholder è ambientato dopo tutto quello che abbiamo visto finora, in particolare i momenti all'interno dell'astronave di Rocket. È quindi possibile quindi che abbiano superato la "barriera" dei venti minuti, ma non di molto probabilmente.

Sicuramente inizieremo a capirne di più quando arriverà il prossimo trailer del film, che aprirà le porte a un'ipotetica fase finale della promozione, in vista della data di uscita, che si avvicina ormai a grandi passi. Il colossale Avengers: Endgame infatti debutterà nelle sale italiane il prossimo 24 aprile, ancora una volta diretto da Anthony e Joe Russo.

Via MCU Exchange

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.