FOX  

Io sono Beta: tutto sulla nuova minaccia di The Walking Dead 9

di - | aggiornato

Beta è senza dubbio il più pericoloso fra i Sussurratori. Ed è estremamente fedele alla leader Alpha. Conosciamolo meglio, dopo il suo debutto in The Walking Dead 9.

200 condivisioni 2 commenti

Condividi

L'abbiamo appena conosciuto, eppure è già entrato nella lista delle peggiore minacce per i sopravvissuti di The Walking Dead.  Beta - il cui vero nome, come per molti Sussurratori, resta sconosciuto - è il secondo in comando. Alpha l'ha scelto come suo luogotenente e Beta ha dimostrato di esserle fedele in ogni caso. Anche quando lei manipola e "interpreta" le sue stesse leggi e regole per fini personali, come ha fatto nel caso di Lydia.

Grande, grosso e minaccioso, Beta è senza dubbio il più forte nel gruppo guidato da Alpha.

Una grande minaccia

Ha dimostrato da subito non solo di essere molto forte e leale ad Alpha, ma anche di essere un guerriero preparato e uno stratega. Pare che nulla gli sfugga: sapeva di Henry prima ancora che il ragazzo venisse catturato, ed è un esperto di tracce. Ciononostante, in qualche modo finisce anch'egli per essere sorpreso dagli zombie, probabilmente guidati fin lì da Daryl o in qualche modo passati inosservati ai Sussurratori, che si sentivano al sicuro.

Beta sembra credere profondamente nello stile di vita dei Sussurratori, ma soprattutto crede in Alpha. Non batte ciglio di fronte all'omicidio a sangue freddo di Helen, la donna che Alpha accusa di essere la vera istigatrice per la ribellione di Sean. Entrambi - Helen e Sean - vengono eliminati come se nulla fosse poco prima che Alpha, con il supporto di Beta, costringa Lydia a scegliere: ucciderà Henry, oppure Beta ucciderà lei.

Proprio in quel momento, per fortuna, l'attacco degli zombie costringe tutti a fuggire, salvando Lydia da un momento impossibile e spingendola a seguire Daryl e Henry nella loro fuga.

Avversari

Dalle anteprime del prossimo episodio di The Walking Dead, sappiamo già che Daryl e Beta si sfideranno. Entrambi sono bravi a seguire le tracce, ed entrambi - Daryl a lungo, con Rick, Beta con Alpha - sono stati il braccio destro del leader del proprio gruppo. Entrambi, inoltre, sono strategicamente preparati ad affrontare un gruppo nemico.

Ecco quindi che lo scontro diretto - purtroppo destinato a diventare fisico, con Daryl in evidente condizione d'inferiorità - si preannuncia per il prossimo episodio. Beta e Daryl sono avversari diretti, e si sfidano su più piani, provocandosi a vicenda. Daryl non fa mistero di averlo messo nel proprio mirino subito dopo averlo individuato come il più pericoloso fra i Sussurratori: proprio per questo, va ucciso per primo.

Ma dovrà fare i conti con un omone che non è solo avvantaggiato dal mero punto di vista della forza fisica, bensì anche da una crudeltà e uno stile di vita che l'hanno trasformato in un sadico senza morale.

The Walking Dead: Beta nel fumetto e il suo interprete in TVSkybound Entertainment
The Walking Dead: Beta nel fumetto e il suo interprete in TV

Ryan Hurst

Non sappiamo nulla di più, al momento, sul personaggio di Beta. Non conosciamo nulla del suo passato pre-apocalisse, ma certamente conosciamo bene il suo interprete, l'attore Ryan Hurst. Nato in California nel 1976, Ryan Douglas Hurst ha iniziato a recitare in ruoli da "supercattivo" o da giocatore di football grazie alla sua altezza e al suo fisico imponente.

Il grande pubblico lo conosce per i molti film interpretati, da Salvate il soldato Ryan a We Were Soldiers e Il sapore della vittoria, per le serie TV Taken, Wanted e Bates Motel - una delle sue migliori interpretazione - ma soprattutto per un ruolo: quello di Opie in Sons of Anarchy.

Introdotto nel cast per un arco limitato di episodi nella prima stagione, Harry Winston, conosciuto come Opie, diventa un membro ufficiale del cast a partire dalla stagione 2 grazie al grande gradimento del pubblico per il suo personaggio. Dovuto, principalmente, all'ottima interpretazione di Hurst.

Opie diventa uno dei personaggi più amati dai fan, ed entra nella storia della serie cult comparendo in oltre 50 episodi.

Ma Ryan Hurst non è solo adatto a ruoli da "duro": ha dimostrato grande talento e versatilità con il ruolo di Chick in Bates Motel, con quello di Neil in Patch Adams e soprattutto con il personaggio di Lump in Ladykillers, la geniale commedia con Tom Hanks scritta e diretta dai fratelli Coen.

Ora che è entrato anche nel cast di The Walking Dead, e si trova avversario diretto di uno dei personaggi più amati, Ryan Hurst è destinato a lasciare un'altra volta il segno.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.