FoxLife  

The Good Doctor: la recensione dell'episodio 10, Sacrificio

di -

Nel decimo episodio della prima stagione di The Good Doctor vediamo Shaun in difficoltà, l'episodio si chiude con uno dei più grandi colpi di scena della serie.

1 condivisione 1 commento

Condividi

Il decimo episodio della prima stagione di The Good Doctor è un turning point. Un vero e proprio punto di svolta per Shaun e Glassman, ma anche per gli altri personaggi.

Nello scorso episodio avevamo visto Shaun alle prese con le tecniche di flirting (che ha imparato grazie all'insegnante Claire). Avevamo iniziato a notare la simpatia che Claire prova nei confronti di Melendez e avevamo visto una progressione nella relazione tra Lea e Shaun. Ma questo episodio è totalmente diverso, è pieno di situazioni che vi faranno dire: 'che cosa sta succedendo?' E sono questi gli episodi forti che cambiano le cose.

The Good Doctor: un'immagine dal decimo episodio della prima stagioneHDABC
Shaun in un'immagine dal decimo episodio della prima stagione di The Good Doctor

Shaun ha difficoltà nell'accettare di vedere una terapista e quando sceglie di farlo, lo fa solo per il Dr. Glassman, una figura sicuramente molto importante per lui. In questo episodio il loro rapporto verrà sconvolto in modo particolare. Ma ci arriveremo.

Un paziente fa cambiare idea al nostro protagonista, portandolo a credere di poter scegliere il suo destino, senza dover dare conto agli altri. In teoria è un bel pensiero, nella pratica - specialmente per Shaun - è un terribile consiglio. Shaun non è in grado, in questo momento della sua vita, di indirizzarsi da solo, di fare determinate scelte. Glassman vuole solo il meglio per lui, si è sempre messo in prima linea per aiutarlo e in questo capitolo Shaun risulta un pochino ingrato. Specialmente perché, ricordiamo, Glassman è l'unico che ha sempre preso le sue parti, fin dall'inizio. Glassman è il motivo per cui Shaun lavora al St.Bonaventure. Come anticipato, questo episodio cambierà gli equilibri della serie.

Melendez e Jessica non sono mai sembrati una coppia vincente. In questo episodio ci rendiamo conto che i due non sono fatti per stare insieme, Melendez lo capisce quando Jessica gli dice di non volere figli, di non volere - almeno per ora - una famiglia. 

Ma che cosa vuol dire questo per il futuro dei due?

The Good Doctor 1x10 - La forza di Claire

Concentriamoci su Claire e sul personaggio straordinario che è. In questo episodio c'è tutta la sua forza, tutta la sua determinazione. Claire è sicuramente uno dei personaggi più positivi di The Good Doctor.

Quando deve lavorare con un viscido dottore (e lo è, davvero viscido), Claire gli tiene testa in tutti i modi e quando lui suggerisce di portare il loro rapporto al livello successivo, la nostra determinata Claire gli risponde per le rime. Questo episodio inizia a gettare le basi per un futuro tra Claire e Melendez? Pensiamo di sì, soprattutto per quello che è successo nello scorso capitolo. Claire è chiaramente presa. Melendez ha i suoi problemi: dopo una cena con il padre di Jessica, sembra chiaro che tra i due ci sia qualcosa che non va.

Melendez e Jessica non sono fatti per stare insieme e questo episodio ne è la prova. Melendez vuole una famiglia, vuole dei figli. Jessica non ha nessuna intenzione di costruire una famiglia, almeno per ora. Questo fa retrocedere il loro rapporto di parecchio e ci fa pensare che sia arrivato al capolinea. 

Shaun affronta un episodio particolare: il paziente che l'ha spinto a prendere le sue decisioni, gli ha anche fatto capire che deve farsi rispettare (su questo siamo d'accordo). Melendez è fin troppo duro con lui e Shaun è stanco anche di questo, considerando che spesso è stato proprio Shaun a salvare la situazione, quando i casi medici erano impossibili da risolvere. I consigli vengono comunque interpretati nel modo sbagliato e portano Shaun ad uno sfogo che sicuramente cova da tempo. Come abbiamo anticipato, tra lui e Glassman le cose non saranno più le stesse. Ma cerchiamo di capire perché.

The Good Doctor 1x10 - Lo sfogo di Shaun

Nei momenti finali dell'episodio, Shaun e il Dr. Glassman hanno finalmente un confronto. Glassman è convinto di fare ciò che è meglio per Shaun, vuole aiutarlo, vuole gestire la sua vita.

Ma Shaun è di un'altra idea. È stanco di farsi dire cosa fare, è stanco di dover sottostare sempre alle regole degli altri. Vuole essere felice e vuole essere secondo le sue regole, non quelle degli altri.

Il confronto con il Dr.Glassman diventa improvvisamente violento, Shaun inizia ad urlare, inizia a sfogarsi e a dirgli cosa pensa, davanti a tutti nell'atrio dell'ospedale. Glassman è sconvolto da questa ribellione, ma in qualche modo se l'aspettava. L'uomo insiste, cercando di spingere Shaun a fare ciò che lui dice, ma Shaun non ci sta più. In un momento di puro nervosismo, Shaun colpisce Glassman e - dopo aver realizzato - decide di scappare. Shaun non riesce a gestire le sue emozioni e soprattutto ha difficoltà ad affrontare situazioni del genere.

Shaun sparisce, sconvolto da ciò che è successo e da ciò che è fatto. Non è mai stato un tipo violento e il fatto che sia arrivato a colpire Glassman l'ha sconvolto. Glassman, dalla sua parte, è molto preoccupato. Shaun potrà anche aver detto che Glassman non è suo padre, ma sicuramente a noi sembra l'unica e reale figura paterna nella sua vita.

Una vera svolta e un vero turning point per la serie. L'episodio dieci ci lascia con un importante colpo di scena e da questo momento... potrebbe cambiare tutto. Ovviamente speriamo che Shaun stia bene e che le cose con il Dr. Glassman possano sistemarsi. Lo scopriremo nell'episodio 11.

Gli episodi della prima stagione di The Good Doctor vi aspettano tutti i mercoledì, a partire dalle 21.00, su FoxLife, canale 114 di SKY.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.