FOX

Game of Thrones: Pedro Pascal sulla scena di morte di Oberyn (fatta senza computer grafica!)

di - | aggiornato

Chi non ricorda la brutale, splatter e spettacolare morte di Oberyn Martell in Game of Thrones? In una intervista, Pedro Pascal ha parlato di come è stata realizzata e ha rivelato che non è stata usata computer grafica.

168 condivisioni 0 commenti

Condividi

C'è una regola che i fan di Game of Thrones conoscono bene (anche se metterla in pratica è un'altra cosa): mai affezionarsi troppo a un personaggio. Nella serie HBO nessuno è al sicuro e a morire sono (quasi) sempre i protagonisti più amati. L'elenco è lungo e tra i nomi c'è senza dubbio quello di Oberyn Martell.

La Vipera Rossa è piaciuta ai fan fin dalla sua prima apparizione nell'episodio 4x01, Le due spade. E li ha definitivamente conquistati, quando ha deciso di combattere per Tyrion contro la Montagna (4x07, Il campione). Ma con la sua scelta, li ha anche gettati nel panico. Un duello contro Ser Gregor Clegane non poteva portare niente di buono. E infatti, è finita nel peggiore dei modi.

Il principe di Dorne è stato brutalmente ucciso dall'uomo su cui cercava vendetta per l'atroce fine di sua sorella Elia e dei suoi nipoti. Ma (magra consolazione) la sua morte è senza dubbio una delle più epiche di GoT.

La scena (super splatter) della Montagna che schiaccia il cranio di Oberyn a mani nude è entrata nella storia della TV. E a distanza di 5 anni dalla messa in onda, Pedro Pascal è tornato a parlarne a GQ (dal minuto 5:42, nel video in copertina), rivelando che per realizzarla non è stata utilizzata computer grafica:

[Hafþór Júlíus Björnsson, n.d.r.] aveva dei tubicini che gli correvano lungo le braccia e che terminavano in corrispondenza dei pollici. Quando li ha appoggiati sui miei occhi, hanno iniziato a pompare sangue finto. Io avevo una protesi per simulare l'aspetto della mia bocca dopo che la Montagna mi aveva spaccato i denti. È incredibile come fosse tutto perfetto. Poi abbiamo usato due calchi della mia testa, dalle spalle alla sommità del capo, uno dei quali riproduceva la mia espressione di totale angoscia e dolore.

Oberyn Martell ucciso dalla MontagnaHDHBO
La Montagna schiaccia a mani nude il cranio di Oberyn Martell

Pedro ha anche rivelato un divertente dietro le quinte della preparazione della scena.

A quanto pare, mentre era "coperto di una sostanza viscosa e appiccicosa" per realizzare i calchi che sarebbero stati usati per la sequenza della morte di Oberyn, l'attore non sapeva ancora se... lo avrebbe interpretato!

A causa di un "equivoco" tra HBO e i suoi agenti, la sua partecipazione a Game of Thrones era rimasta in sospeso e Pedro ha capito che aveva avuto la parte quando si è ritrovato circondato dal team degli effetti speciali.

L'attore ha anche rivelato che i salti acrobatici che compie la Vipera Rossa all'inizio del combattimento non sono stati eseguiti da lui, ma dal maestro di arti marziali e stuntman Liang Yang.

La celebre controfigura è una presenza fissa nel franchise di Star Wars e combinazione vuole che uno dei nuovi impegni in TV di Pedro sarà The Mandalorian, che racconterà la storia di un "pistolero solitario" nella galassia lontana lontana più famosa di sempre.

Ci sarà un'altra Montagna sulla strada del personaggio interpretato dall'attore? O stavolta la sua testa è al sicuro?

La risposta arriverà quando la serie debutterà su Disney+, a quanto pare nel tardo 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.