FoxLife  

800 Words 3: la recensione dell'episodio 4, Visioni

di -

Shay continua ad affrontare con determinazione il periodo problematico che sta vivendo. Ike dà un messaggio particolare a George nel quarto episodio della terza stagione di 800 Words.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il quarto episodio della terza stagione di 800 Words mette a dura prova George. Ike ha un messaggio ed è un messaggio che viene da una persona molto importante per il nostro protagonista. Ma è la verità? Che cosa sta succedendo ad Ike?

Nello scorso episodio avevamo assistito al tracollo emotivo di Shay, in seguito al break up con Ike e ad uno sfogo molto pesante, uno sfogo che è diventato virale. Non è sicuramente un periodo facile per Shay e George sta facendo del suo meglio per aiutarla. Fare surf cura tutti i dolori? Non sembra sia così, almeno non per Shay. Ike le ha rivelato il motivo della loro rottura: mentre era in mare ha sentito delle voci, delle voci che gli suggerivano di rompere con Shay. Sì, la cosa è abbastanza preoccupante.

Un'immagine promozionale da 800 WordsSeven Network
800 Words: un'immagine promozionale dalla serie

Nello scorso episodio abbiamo anche conosciuto La Compagnia di Weld, il gruppo che sta aiutando Woody a risolvere la situazione con la moglie (Mary). Riuscirà ad avere il divorzio?

Mary non sembra propensa, soprattutto perché chiede a Woody di raggiungerla, altrimenti non firmerà niente. C'è anche da dire che Woody sta tenendo un grosso segreto e che la situazione potrebbe peggiorare da un momento all'altro.

Ma come farà Woody a sistemare la questione senza che Tracey venga a conoscenza della faccenda? Sembra una situazione semplice, ma non lo è. La Compagnia di Weld (ma George verrà a saperlo dopo), si inventa l’esistenza di una conferenza, così da poter far allontanare Woody da Weld senza che Tracey abbia sospetti. Non ci sembra una buona l’idea. La cosa migliore sarebbe stata dire la verità dall’inizio. Ma è un tantino tardi per fare marcia indietro ormai.

In tutto questo, Ike ha anche un messaggio per George, un messaggio da parte della moglie defunta. Sì, avete capito bene. 

800 Words 3x04 Un messaggio importante

A Weld c’è qualche forza sovrannaturale? Non lo sappiamo, ma ciò che sta succedendo a Ike la dice lunga. George decide di confrontarsi con il ragazzo, che gli racconta cosa gli è successo mentre era in mare. Secondo Ike, Laura (la moglie defunta di George) è venuta a fargli visita, le ha detto qualcosa, tra cui un detto, una frase che George dovrebbe afferrare. L’incontro è alquanto strano, ma sembra anche abbastanza convincente.

George si confronta anche con Arlo, per capire se ciò che gli ha detto Ike possa essere vero. Ma quel detto… quel detto che Ike ha sentito potrebbe avere un significato particolare.

Il bello di questo episodio è che le due storyline principali sono fortemente collegate. Tracey vuole andare alla “conferenza” con Woody, quindi Woody cerca di farsi aiutare da George… e sembra funzionare. Incredibilmente, il piano della Compagnia di Weld è di nuovo in moto. Ma George dovrà andare con Woody. 

La morte di Laura continua ad avere un enorme impatto sui Turner e sulla serie in generale. Ma ciò che è successo ad Ike, ciò che ha sentito Ike... spinge Shay a credere al meglio. Forse il messaggio era per lei, forse deve iniziare a pensare al futuro, a cosa fare della sua vita. Comunque vada, Ike è innegabilmente cambiato e l'esperienza l'ha portato ad essere una persona abbastanza diversa.

Questo è stato un capitolo molto importante per Woody, che ha tentato più volte di mollare. Per fortuna c'è George e per fortuna ci sono le sue sagge parole. L'amicizia tra George e Woody è sicuramente una delle più belle della serie. Chi l'avrebbe mai detto quando abbiamo iniziato il percorso dei Turner nella prima stagione? Anche per questo è bello vedere una serie TV. Il percorso dei personaggi ci accompagna, li vediamo crescere e maturare, fare errori e... qualche volta fare anche le scelte giuste.

800 Words 3x04 I Turner se la stanno cavando

Il quarto episodio della terza stagione di 800 Words ci fa riflettere su un'importante questione: quanto sono cresciuti i Turner? Li abbiamo conosciuti nella prima stagione ed erano a pezzi.

George non sapeva cosa fare della sua vita e dopo il grave lutto ha preso tutto ed è scappato via verso un nuovo orizzonte. In tutto questo ha trascinato Shay ed Arlo, che erano più confusi che mai. George non aveva un piano specifico, ha seguito l'istinto e forse questa è stata la carta vincente. Certo, i Turner ne hanno passate tante, anche cose particolarmente gravi e strazianti, ma sono riusciti a venirne fuori. 

Alla fine di questo episodio, George è dispiaciuto e deluso. Non riesce a capire come mai Laura non sia andata da loro, dai Turner. Certo, credere a quello che è successo è difficile, ma non per lui. George pensa di aver sbagliato qualcosa, di essere inadatto, di aver preso le decisioni sbagliate. Per un attimo è quell'uomo insicuro e incerto sul futuro che abbiamo visto nella prima stagione.

Ma poi ecco che arrivano le parole di Arlo e Shay. Loro sono convinti che ci sia un motivo e a sottolinearlo è proprio Arlo, donando un po' di speranza al padre. Forse Laura non è andata da loro perché se la stanno cavando davvero bene. Ed è vero, i Turner se la stanno cavando bene. Sono cresciuti, sono maturati e sanno affrontare di tutto. Siamo fieri di loro.

Cosa succederà a Woody? Lo scopriremo presto. Il fatto che ci sia George nel viaggio programmato ci fa tirare un sospiro di sollievo. Un episodio forte e catartico, sicuramente molto importante per i Turner.

I nuovi episodi di 800 Words vi aspettano tutte le domeniche, a partire dalle 21.00, su FoxLife, canale 114 di SKY.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.