FOX

Gwyneth Paltrow posta un selfie con la figlia senza il suo permesso (e lei la redarguisce)

di - | aggiornato

La figlia dell'attrice e del cantante dei Coldplay ha ripreso la madre per aver postato su Instagram una foto che le ritrae insieme.

Gwyneth Paltrow rimproverata dalla figlia su Instagram Getty Images

4 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gwyneth Paltrow è una star di Hollywood e una guru nel mondo della moda, ma ciò non significa che non sia perfettamente capace, come tutte le mamme, di mettere in imbarazzo sua figlia adolescente.

L'attrice è infatti colpevole di aver postato su Instagram un dolce selfie con la figlia quattordicenne Apple. Nella foto, scattata durante una recente vacanza in montagna, le due posano l'una accanto all'altra e sfoggiano la loro tenuta da sci.

La Paltrow non ha scritto nulla nella didascalia della foto, in cui ha inserito solo tre emoji: una mela, gli sci e un cuore rosso.

View this post on Instagram

🍎⛷❤️

A post shared by Gwyneth Paltrow (@gwynethpaltrow) on

Apple però non avrebbe voluto vedere la foto caricata online e ha così commentato l'immagine scrivendo:

Mamma, ne abbiamo già parlato. Non puoi postare niente senza il mio permesso.

Al che è arrivata la riposta dell'attrice, che ha replicato in questo modo:

Non si vede nemmeno la tua faccia!

Nella foto, infatti, gli occhi della ragazza sono coperti da grandi occhiali da sci, che nascondono gran parte del suo volto.

Lo scambio di battute tra Apple Martin e Gwyneth PaltrowInstagram

La foto non è stata rimossa dall'account e nel box dei commenti è in corso una discussione piuttosto accesa sulla questione della tutela della privacy dei figli minorenni delle star di Hollywood.

In ogni caso, entrambi i figli di Gwyneth Paltrow e Chris Martin, Apple e Moses, vengono tenuti il più lontano possibile dagli sguardi indiscreti di giornalisti e fotografi. Basta dare un'occhiata al profilo di Gwyneth su Instagram per rendersene conto. Raramente l'attrice carica foto dei figli e, a parte quest'ultima, la più recente risale a settembre del 2018, pubblicata in occasione del Giorno Nazionale delle Figlie in America.

È come se ti avessi evocata da un sogno, rendi migliore la mia vita.

Ha scritto la Paltrow della figlia. 

Il tono dello scambio di battute online tra madre e figlia era quasi certamente scherzoso, ma se doveste prendere posizione sull'argomento da che parte vi ritrovereste?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.