FOX

Nintendo ha in previsione due nuovi modelli di Switch in uscita quest'anno?

di - | aggiornato

Nintendo Switch una e trina? Il colosso di Kyoto sarebbe pronto ad annunciare dal palco dell'E3 2019 due nuovi modelli della propria console, uno più potente e l'altro esclusivamente portatile.

Joy-Con e schermo di Nintendo Switch Nintendo

12 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nell'universo delle console da gioco, il concetto di generazione come lo conosciamo sta lentamente sparendo. O, come piace affermare a una certa frangia di esperti di settore, sta sterzando verso una fluidità sempre più marcata. 

Tutto è iniziato con il lancio di PlayStation 4 Pro e Xbox One X, modelli più performanti delle attuali macchine a marchio Sony e Microsoft, che hanno permesso agli sviluppatori di disporre di feature più avanzate per "pompare" i loro gioiellini poligonali. E se è vero che il futuro è sempre più orientato verso il gaming in streaming - pensiamo a Google Stadia o i primi timidi passi mossi da PlayStation Now in Italia -, anche Nintendo potrebbe dire la sua in un mercato ormai in costante evoluzione.

A quanto pare, infatti, la "grande N" sarebbe pronta ad annunciare due diversi modelli di Switch, console approdata sugli scaffali due anni fa e ampiamente apprezzata da pubblico e software house. Un'indiscrezione, questa, che si sta facendo sempre più insistente in rete. E che arriva niente meno che dalle autorevoli pagine del Wall Street Journal!

Nintendo Switch una e trina

Stando alla fonte, quindi, la casa di Super Mario e The Legend of Zelda avrebbe in programma ben due nuovi modelli di Nintendo Switch da lanciare nel corso del 2019 sul mercato globale.

La prima revisione della console ibrida - che ricordiamo offre esperienze di gioco sia collegata alla TV che "on-the-go" - dovrebbe presentare funzionalità di fascia premium per solleticare i palati dei gamer più esigenti, proprio come hanno fatto le già citate PlayStation 4 Pro e Xbox One X. In ogni caso, sempre secondo il Wall Street Journal, dovrebbe presentare prestazioni inferiori alle due concorrenti

Il secondo modello viene invece descritto come un sistema economico per giovanissimi e casual gamer, ideale successore del 3DS. Con la portatile ormai entrata ampiamente nella fine del suo ciclo vitale, la compagnia nipponica potrebbe fare di Switch un degno successore, modificandone il caratteristico design per abbracciarne uno più familiare a conchiglia. 

Una mossa, la seconda, che ben si sposerebbe con il recente annuncio di Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Le due nuove avventure dedicate ai mostriciattoli tascabili sarebbero così anche alla portata dei giovanissimi, del tutto compatibili con una versione ben più economica della macchina da gioco

I due nuovi modelli di Nintendo Switch potrebbero essere presentati già all'E3 2019 - atteso a giungo in quel di Los Angeles - per poi entrare in commercio tra l'estate e la fine dell'anno, così da soddisfare la richiesta e avere nuovi prodotti sugli scaffali durante la stagione natalizia. La fonte inoltre parla della volontà di eliminare la vibrazione dai Joy-Con con l'obiettivo di ridurre i costi di produzione e abbassare di conseguenza il prezzo finale al pubblico.

Nintendo Switch Plus: le possibili specifiche tecniche

Come il modello solo portatile, anche la possibile Nintendo Switch Plus - il nome è provvisorio - dovrebbe presentarsi sugli scaffali dei negozi con un look del tutto rinnovato. E, giocoforza, con specifiche tecniche superiori a quelle del modello base attualmente in commercio. 

Nelle ultime ore, sta facendo il giro del web l'ultimo video dello youtuber PapaGenos, che va ad illustrare proprio le presunte caratteristiche di questa console. Naturalmente non ancora confermate o smentite dalla stessa Nintendo. 

Secondo il presunto leak, la versione Plus supporterà una risoluzione fino a 4K e avrà un display OLED a 1080p, a quanto pare prodotto da Sharp. Non solo, dovrebbe vantare una porta Ethernet da 10 GigabitSoC NVIDIA Volta con 512 core CUDA e compatibilità 5G per il gioco in mobilità.

Le specifiche sono sicuramente seducenti, ma sono in molti a credere che si tratti di una configurazione non in linea con la filosofia dell'azienda di Kyoto. E che soprattutto farebbe lievitare non di poco il prezzo di vendita finale. 

I rumor fanno lievitare le azioni Nintendo

È comunque troppo presto per sbilanciarsi. Certo, la fonte è come dicevamo assai autorevole, ma solo avvicinandosi al prossimo E3 potremo scoprire se le voci di corridoio possono dirsi fondate o meno. 

In ogni caso, i rumor sui due nuovi possibili modelli di Switch hanno già fatto lievitare le azioni di Nintendo in Borsa. Nel momento in cui scriviamo, infatti, gli scambi sulle azioni Nintendo nella Borsa di New York registrano un generoso +3,30% e non accennano a diminuire, complice l'entusiasmo dei mercati e degli addetti al settore per la sempre più probabile commercializzazione nel corso del 2019 dei nuovi modelli di Switch.

Potete acquistare Nintendo Switch a prezzo scontato su Amazon ItaliaNintendo

Voi cosa ne pensate, sareste interessati ad acquistare uno Switch solo portatile o uno in grado di competere con le console più potenti attualmente in vendita? Diteci la vostra scatenandovi nei commenti!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.