FoxComedy

Paul Rudd come Keanu Reeves, non invecchia mai: 'Il segreto è pura oscurità!'

di - | aggiornato

Ospite al Chicago Comic & Entertainment Expo, Paul Rudd, interprete di Ant-Man, ha rivelato qual è il segreto per restare sempre giovane.

Paul Rudd non invecchia mai Getty Images

27 condivisioni 0 commenti

Condividi

Paul Rudd è un attore poliedrico. Tra cinema e TV ha interpretato tanti personaggi nel corso della sua lunga carriera, tutti memorabili e accomunati da un fattore significativo: il rifiuto dell'attore di invecchiare anche di un solo giorno (un po' come Keanu Reeves).

La sua capacità di restare sempre giovane non è passata inosservata ai fan dell'attore e sabato 23 marzo, in occasione del Chicago Comic & Entertainment Expo, lui ha svelato il suo segreto.

Durante l'evento, che ha riunito il cast del film Ragazze a Beverly Hills, l'attore ha risposto alle domande dei fan riguardo al suo aspetto immutato nel corso degli anni.

Paul Rudd negli anni, dal 1954 a oggivia me.me
Paul Rudd non invecchia mai: è identico a come era nel... 1854?!

Rudd ha detto che, malgrado l'apparenza, si sente addosso più anni di quelli che ha. "Sento di averne 80", ha rivelato al pubblico.

Ma qual è il suo segreto per avere una pelle perfetta?

Pura oscurità. E della crema idratante.

Durante il panel, Rudd non era solo. Accanto a lui erano presenti Alicia Silverstone, Donald FaisonBreckin Meyer, che hanno ricordato il periodo trascorso insieme durante le riprese di Ragazze a Beverly Hills e hanno discusso dell'eredità del film.

È stato anche incluso, nel corso della reunion, un tributo alla collega Brittany Marphy, scomparsa nel dicembre del 2009 all'età di 32 anni a causa di una polmonite combinata con anemia e intossicazione da farmaci.

Meyer ha detto:

Era incredibilmente talentuosa. La vedi in Ragazze a Beverly Hills e poi in 8 Mile e ti ritrovi a chiederti: 'È la stessa persona?'

L'attrice Brittany MurphyHDGetty Images
Brittany Murphy nel 2006

La Silverstone, Rudd, Faison e Meyer hanno anche intrattenuto il pubblico raccontando come pensano siano cambiate le vite dei loro personaggi negli ultimi 24 anni. Fiason, interprete di Murray, spera che Cher (Silverstone) e Josh (Rudd) stiano ancora insieme. Un'idea sulla quale Paul Rudd è assolutamente d'accordo, anche se ha ricordato un dettaglio un po' inquietante: Josh era infatti il figlio dell'ex moglie del padre di Cher e i due innamorati potevano considerarsi praticamente fratelli.

La reunion ci ha anche regalato qualche nuovo scatto del cast. Alicia Silverstone ha condiviso su Twitter una foto insieme a Paul e una con gli altri attori presenti al Chicago Comic & Entertainment Expo.

Una dolce reunion col mio amico Paul Rudd. Adoro questo ragazzo!

Tanto divertimento con questi ragazzi oggi, Paul Rudd, Donald Faison e Breckin Meyer. Che bella giornata!

Sentite anche voi una crescente nostalgia? Ma non disperate, almeno potrete consolarvi quando rivedrete Paul Rudd nel ruolo di Scott Lang/Ant-Man in Avengers: Endgame, dal 24 aprile al cinema.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.