FOX

Il workout di The Rock, spiegato dal suo personal trainer

di - | aggiornato

Dave Rienzi svela a Men's Health l'allenamento di Dwayne Johnson e offre alcuni consigli agli amanti del fitness.

692 condivisioni 2 commenti

Condividi

Ami il fitness e sei un fanatico della palestra? Magari sei anche un moderato cinefilo e possiedi un account Instagram? Allora, probabilmente, sei uno dei 136 milioni di follower di Dwayne Johnson. Ciò significa che hai ormai dimestichezza col regime di allenamento di The Rock, il quale ogni giorno condivide scatti o brevi video delle sue avventure in palestra (specie quando è lontano dal set).

Gli esercizi monstre di Johnson sono sotto gli occhi di tutti ma ora abbiamo la possibilità di analizzare i workout del divo hollywoodiano grazie al commento tecnico di Dave Rienzi, coach e personal trainer di The Rock, colui che pianifica programmi di allenamento davvero proibitivi in modo che l'attore possa tener fede al mantra "Hardest Worker in the Room".

Rienzi ha parlato in esclusiva a MensHealth della routine di allenamento (gambe) della star di Fast & Furious, nell'ambito della presentazione della collezione Project Rock del marchio sportivo Under Armour.

The Rock in palestraHDUnder Armour

Supera i limiti col The Rock's Bend Boundaries Leg Day Workout

Rienzi ha il compito di aiutare Johnson a mantenersi in forma e a superare i propri limiti dopo oltre 20 anni di carriera nel settore dello sport e dell'intrattenimento. "Un sacco di persone alla sua età curano il proprio corpo. Quello che noi facciamo è cercare di far evolvere il fisico", ha dichiarato il coach, che ha inoltre svelato di modificare il programma di allenamento di Johnson all'incirca ogni due o tre settimane. Questo per "non abituare" i muscoli sempre alla stessa tipologia di esercizio.

Rienzi, nell'intervista a MH, ha proseguito illustrando parte del workout di The Rock per quel che concerne i muscoli degli arti inferiori. Si parte con L'Hip Thrust, un esercizio utile per sviluppare o tonificare i glutei che necessita di una spinta delle anche. Piccolo particolare: Johnson arriva a sollevare fino a 210 kg! Don't try this at gym.

Un esercizio del genere, assicura il personal trainer, fa in modo che anche il resto del corpo sia pronto per lo sforzo successivo, riducendo il rischio di infortuni: "Ha avuto una carriera calcistica e poi una carriera nel wrestling che gli hanno provocato più di un infortunio a schiena e ginocchia. Fare in modo che i glutei lavorino correttamente è la chiave per allenarsi in sicurezza, senza dolore".

View this post on Instagram

Personal best 460lbs hip/glute thrusts to warm up before hitting legs. Solid gains in strength and coach @daverienzi and I are always managing lower body past injuries - multiple knee surgeries, quad & adductor tears off pelvis, ruptured surgically repaired Achilles, multiple hernia surgical repairs etc etc. Stronger now and carrying more dense muscle then ever before, but the key is really smart, precise, intense training and diet. And doing my best to always listen to my body. And according to NASA, I’m basically bionic from the waist down. Which always leads to inappropriate jokes whilst I drink my tequila 😉 We trained very hard today. #TodayWasAGoodDay #LegDay #BionicStuff #IronParadise 💪🏾🌴

A post shared by therock (@therock) on

La routine di fitness di The Rock prosegue poi con la Leg Press, macchinario che consente all'attore di spingere con entrambe le gambe o separatamente. Nonostante il peso del carico sia notevole, Johnson, assicura Rienzi, potrebbere sollevare ancora di più, ma ciò andrebbe a sovraccaricare i muscoli, stressandoli senza un ragionevole motivo, visto che l'attore è spesso alle prese con film d'azione che richiedono anche una certa agilità (lo vedremo, tra le altre cose, nel sequel di Jumanji).

Il tocco scenico al workout di The Rock è poi dato dalla Safety Bar Squat con catene (!!!), con cui il divo si cimenta per 4 serie (da 12 ripetizioni l'una). Successivamente, passa ad eseguire gli affondi, resi ancora più estenuanti dal fatto che l'attore ha una pesante catena avvolta sulle spalle mentre li svolge.

Minima pausa, massima resa

L'aspetto più interessante della routine di fitness di The Rock svelato dal coach Rienzi è dato dall'approccio all'allenamento basato su periodi di riposo tra un esercizio e l'altro piuttosto brevi. Quello di Johnson è un workout che si basa essenzialmente sul concetto di intensità: minore è l'intervallo di pausa, maggiore sarà l'impegno muscolare.

I risultati, a giudicare dalle immagini, danno ragione a Rienzi.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.