FOX

La Llorona: il nuovo film della saga di The Conjuring in anteprima il 13 aprile a Lucca

di - | aggiornato

La Llorona - Le lacrime del male verrà presentato in anteprima esclusiva in Italia al Lucca Film Festival il 13 aprile. Ecco tutti i dettagli dello straordinario evento.

1 condivisione 0 commenti

Condividi

L'attesissimo film horror La Llorona - Le lacrime del male, in uscita nei cinema italiani il 17 aprile distribuita da Warner Bros., verrà presentato in anteprima esclusiva al Lucca Film Festval e Europa Cinema, che avrà luogo nella città toscana dal 13 al 21 aprile 2019. 

La pellicola di Michael Chaves, per la precisione, verrà presentata il 13 aprile al cinema Astra di Lucca, in piazza del Giglio, nella sezione anteprime dedicata ai film in prima per l'Italia. I partecipanti all'anteprima non assisteranno ad una semplice proiezione, quanto ad un vero e proprio spettacolo performativo nel corso del quale ci saranno effetti audio, proiezioni e giochi di luce (ovviamente a tema horror) all'interno del cinema con eventi "a sorpresa che coinvolgeranno il pubblico tra incursioni e apparizioni".

Le compravendite sono aperte sul sito del Lucca Film Festival, con la proiezione che, come riferito da Nicola Borrelli, presidente della manifestazione, rappresenta un grande appuntamento:

La prima italiana di un film della Warner Bros è per noi un importante appuntamento che sancisce l’internazionalità della manifestazione e ci permette di creare una presentazione speciale, perfettamente in linea con lo spirito del festival, dove lo spettatore sarà totalmente immerso nell’universo del film.

scena La Llorona - Le lacrime del maleHDWarner Bros.
La Llorona - Le lacrime del male

La Llorona - Le lacrime del male è ispirato ad una storia del folklore messicano. Si tratta di una donna che piange, un'apparizione terrificante bloccata a metà strada tra Inferno e Paradiso, a causa di un terribile destino che si è creata con le proprie mani. La colpa della Llorona, che ha terrorizzato il mondo per intere generazioni, ha annegato i figli in preda ad un raptus di gelosia e rabbia, salvo poi gettarsi nello stesso fiume, disperata e in lacrime.

Queste lacrime sono ora eterne e coloro che, di notte, sentono il suo richiamo sono condannati. Insinuandosi nell'ombra, la Llorona va a caccia di bambini, in un disperato, quanto vano, tentativo di sostituirli ai suoi morti. Con il passare dei secoli, però, il suo desiderio è diventato sempre più vorace e i suoi metodi sempre più terrificanti.

La Llorona: Le lacrime del male (2019)

Data uscita in Italia: 17 aprile 2019 voto 5
  • Titolo originale: The Curse of La Llorona

  • Genere: Horror, Thriller

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Michael Chaves

  • Durata: 93 min

  • Cast: Linda Cardellini, Marisol Ramirez, Patricia Velasquez, Raymond Cruz, Sean Patrick Thomas, Jaynee-Lynne Kinchen, Roman Christou, Tony Amendola, John Marshall Jones, Madeleine McGraw, ...

La pellicola (che è ufficialmente uno spin-off dell'universo horror di The Conjuring) si apre a Los Angeles, negli anni '70, dove la Llorona si aggira di notte alla ricerca di bambini. Un'assistente sociale non prende sul serio l'avvertimento di una donna accusata di aver compiuto delle violenze sui suoi figli ma ben presto si accorgerà che doveva farlo. Sarà proprio lei, insieme a quei due bambini, ad essere risucchiata in uno spaventoso regno soprannaturale dove sopravvivere alla Llorona sembra praticamente impossibile. L'unica speranza potrebbe risiedere in un prete disilluso e nella mistica che pratica per scacciare il male, laddove fede e paura si incontrano. Anche se "non si può sfuggire alla maledizione della Llorona".

Nel cast del film incontriamo: Linda Cardellini (vista nella serie TV Bloodline), Raymond Cruz, Patricia Velasquez e Marisol Ramirez.

Non ci resta dunque che aspettare il 17 aprile per ammirare La Llorona - Le lacrime del male al cinema o, se avete la possibilità, qualche giorno prima al Lucca Film Festival.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.