FOX

David di Donatello 2019: tutti i vincitori della 64esima edizione

di - | aggiornato

I David di Donatello 2019 hanno confermato il successo di film come Dogman con 9 premi, Capri-Revolution con 2 e Sulla mia pelle con 3. Leggi tutti i vincitori.

51 condivisioni 0 commenti

Condividi

Carlo Conti è stato l’impeccabile cerimoniere alla 64esima edizione dei David di Donatello e ha esordito ringraziando subito tutti i protagonisti di una grande stagione cinematografica nazionale. La serata è iniziata con un'emozionatissima Marina Confalone, che ha ricevuto il premio come migliore attrice non protagonista e ha dedicato la vittoria alla sua terra: 

…ai napoletani di buona volontà e al mio compagno Gigi che ha molta buona volontà con me!

Oltre ai premi classici, sono stati consegnati una serie di riconoscimenti speciali come il Premio dello Spettatore dedicato al film con la maggiore presenza di pubblico in sala. Gli spettatori hanno deciso di premiare  il film corale A casa tutti bene di Gabrielle Muccino. 

Tra i protagonisti della serata anche Dario Argento e due star internazionali come Uma Thurman e  Tim Burton, tutti destinatari di tre David speciali. Burton ha consegnato il premio al miglior regista esordiente Alessio Cremonini e ha ricevuto un meritatissimo premio alla carriera da Roberto Benigni:

Io non sono italiano, ma parlo con le mani e per me è un onore essere qui. Mi viene da piangere. E vorrei che la gente fosse così carina con me anche nel mio paese.

A fare la parte dei leoni sono stati Dogman con ben 9 premi, tra cui miglior film e miglior regia, Sulla mia pelle con 3 premi e Capri-Revolution con 2 premi. Qui sotto, l'elenco completo dei vincitori nelle 22 categorie:

Migliore attrice non protagonista

  • Marina Confalone - Il vizio della speranza

Migliore autore della fotografia

Migliore attore non protagonista

  • Edoardo Pesce - Dogman

Miglior costumista

  • Ursula Patzak - Capri-Revolution

Miglior regista esordiente - Premio Gian Luigi Rondi

Miglior sceneggiatura originale

  • Matteo Garrone, Massimo Gaudioso e Ugo Chiti - Dogman

Migliore musicista

  • Sascha Ring e Philipp Thimm - Capri-Revolution

Miglior scenografo

  • Dimitri Capuani - Dogman

Migliore attrice protagonista

  • Elena Sofia Ricci - Loro

Miglior documentario

  • Nanni Moretti  - Santiago, Italia

Migliore attore protagonista

  • Alessandro Borghi - Sulla mia pelle

Migliore acconciatore

  • Aldo Signoretti - Loro

Miglior truccatore

  • Dalia Colli e Lorenzo Tamburini - Dogman

Miglior regia

  • Matteo Garrone - Dogman

Migliore canzone originale

  • Mistery of love - Chiamami col tuo nome

Miglior sceneggiatura non originale

  • James Ivory, Luca Guadagnino e Walter Fasano - Chiamami col tuo nome

Migliore montatore

  • Marco Spoletini - Dogman

Miglior produttore

  • Lucky Red e Cinemaundici - Sulla mia pelle

Miglior cortometraggio 

  • Frontiera - Alessandro Di Gregorio

Migliori effetti visivi

  • Victor Perez - Il ragazzo invisibile - Seconda generazione

Miglior suono

  • Dogman

Miglior film straniero 

  • Roma - Alfonso Cuarón

Miglior film

  • Dogman

Dogman (2018)

Data uscita in Italia: 17 maggio 2018 voto 8
  • Titolo originale: Dogman

  • Genere: Drammatico, Giallo, Thriller

  • Nazione: Francia, Italia

  • Regista: Matteo Garrone

  • Durata: 103 min

  • Cast: Marcello Fonte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli, Gianluca Gobbi, Alida Baldari Calabria, Laura Pizzirani, Giancarlo Porcacchia, Aniello Arena, ...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.