FoxCrime

Roberto Benigni è Geppetto nella prima immagine di Pinocchio di Matteo Garrone

di - | aggiornato

Roberto Benigni sarà Geppetto nel nuovo, ambizioso film di Matteo Garrone, tratto dalla fiaba italiana di Pinocchio. Ecco la prima immagine dell'attore nel ruolo del falegname.

Collage tra Matteo Garrone e Pinocchio Greta de Lazzaris

3k condivisioni 0 commenti

Condividi

Matteo Garrone, dopo aver fatto incetta di premi con Dogman ai David di Donatello, è già al lavoro sul prossimo, ambizioso progetto: Pinocchio. Dopo la cruenta storia del Canaro, ingentilita da un film chiaroscurale e crepuscolare, il regista intercetta un grande classico, su cui fioriscono gli adattamenti, l’ultimo dei quali sarà diretto da Guillermo Del Toro.

I lavori sul Pinocchio di Garrone sono iniziati ufficialmente qualche giorno prima dell’inizio della primavera, il 18 marzo. La sceneggiatura è un adattamento del romanzo di Collodi, pubblicato tra il 1881 e 1882. Anche il cast è stato già definito: nei panni di Pinocchio vedremo il piccolo Federico Ielapi, mentre Rocco Papaleo e Massimo Ceccherini saranno il Gatto e la Volpe, Gigi Proietti Mangiafuoco, la Fata Turchina Matilda De Angelis.

Del cast fa parte anche Roberto Benigni (che aveva diretto nel 2002 un film su Pinocchio, per chi lo ricordasse). A mostrarlo sul set nei pann del falegname è stato lo stesso Garrone via Facebook: l’attore e regista toscano, Premio Oscar per La vita è bella, interpreterà Geppetto.

Garrone ha condiviso una foto di Benigni in versione padre di Pinocchio: capelli grigi, barba incolta, magro e vestito di abiti semplici, Roberto darà al personaggio della fiaba di Collodi un volto noto e rassicurante..

Matteo Garrone torna nel mondo delle favole dopo Il racconto dei racconti (2015), che aveva ricevuto recensioni contrastanti. Stavolta il regista si cimenterà con un grande classico della letteratura italiana.

Per i pochi che non conoscessero la trama, Pinocchio è un burattino creato nella bottega di Mastro Geppetto, che dimostra di pensare e muoversi come un bambino vero. Desiderioso di scoprire il mondo e disubbidiente, Pinocchio lascerà la casa di Geppetto per fare una serie di incontri, come quello con il Grillo Parlante, con il Gatto e la Volpe e con la Fata Turchina.

Pinocchio ha una particolarità: quando dice le bugie gli si allunga il naso.

Walt Disney lo ha adattato per un film d'animazione nel 1940.

Una scena del film PinocchioHDWalt Disney
Il film Disney su Pinocchio

Non c’è ancora una data d’uscita per questa co-produzione italo-francese, prodotta da Recorded Picture Company e Leone Film Group, sostenuti dal MiBAC e da Eurimages, con Unipol Banca e il contributo di Regione Toscana - Toscana Promozione.

Copertina PinocchioFeltrinelli
Pinocchio

Voi che ne pensate? Siete curiosi di scoprire questo nuovo progetto?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.