FOX

Avengers: Endgame, tutti i personaggi che torneranno nel film

di - | aggiornato

Quali eroi del Marvel Cinematic Universe saranno presenti in Avengers: Endgame? Proviamo a fare un recap della situazione in vista dell'atteso film.

106 condivisioni 0 commenti

Condividi

Lo scorso anno l'universo cinematografico Marvel ha subito uno degli scossoni più forti della sua decennale storia, lasciando sconvolti i tantissimi appassionati del franchise nel mondo. Nel finale di Avengers: Infinity War infatti, il villain Thanos è riuscito a portare a termine il suo terribile obiettivo: raccogliere tutte le Gemme dell'Infinito per eliminare metà della popolazione dell'universo con un semplice schiocco di dita. Un evento che ha lasciato esterrefatti gli spettatori in sala, che hanno visto tanti degli eroi del franchise polverizzarsi in pochi secondi davanti ai loro occhi.

Da Star-Lord a Black Panther, passando per Doctor Strange, Scarlet Witch, Groot, Nick Fury fino ovviamente a Spider-Man, con la sua straziante scena finale al fianco di Tony Stark, ci sono diverse figure chiave che sono cadute nella cosiddetta Decimazione. Questo senza contare personaggi come Loki e Gamora, uccisi da Thanos prima ancora di avere un Guanto dell'Infinito completo. Le forze del bene quindi sono decisamente in difficoltà numerica in vista della prossima battaglia che dovrebbe tenersi in Avengers: Endgame.

Winston Duke e Danai Gurira in Avengers: Infinity WarHDDisney/Marvel Studios

Certo, in molti sospettano che l'obiettivo degli eroi superstiti nella prossima avventura sia riportare in vita le vittime del famigerato schiocco oltre che sconfiggere definitivamente Thanos. È infatti piuttosto improbabile che così tanti personaggi fondamentali per il franchise vengano eliminati in questo modo, soprattutto perché i contratti di molti dei superstiti sono attualmente molto vicini alla scadenza e alcuni di questi hanno già confermato che Avengers: Endgame sarà il loro ultimo film.

Nonostante tutte queste considerazioni, i Marvel Studios non hanno ancora confermato definitivamente questa possibilità ed effettivamente in trailer e spot televisivi non si sono ancora viste scene che comprendessero Doctor Strange, Spider-Man o altri eroi caduti. Tuttavia negli ultimi mesi sono trapelate, tramite interviste e foto dal set, alcune informazioni che sembrano confermare non solo il ritorno delle vittime di Thanos, ma anche di tanti altri personaggi assenti dal franchise da alcuni anni. 

Abbiamo quindi voluto raccogliere tutti questi dettagli per cercare di ricapitolare la situazione e scoprire chi sarà presente o meno nella prossima avventura degli Avengers. Per la maggior parte si tratta di informazioni che sono state liberamente rivelate dagli attori del franchise, ma vi invitiamo comunque a procedere con cautela nella lettura. Nonostante la tante precauzioni messe in atto dai Marvel Studios per preservare il segreto sulle proprie pellicole, è già capitato in passato che alcuni spoiler anche piuttosto rilevanti, siano sfuggiti ai membri del cast quindi se non volete alcuna anticipazione su ciò che avverrà in Avengers: Endgame vi suggeriamo di fare molta attenzione!

Concluse le dovute premesse, siamo pronti a partire con la lista e scoprire chi scenderà in campo nell'attesissimo nuovo scontro tra gli eroi Marvel e Thanos!

I protagonisti di trailer e spot televisivi

Partiamo con gli unici eroi la cui presenza è confermata con assoluta certezza, ovvero quelli che già sono stati mostrati nei trailer e spot rilasciati negli ultimi mesi. Si tratta in gran parte dei personaggi che nel finale di Avengers: Infinity War sono stati risparmiati dal caso che ha guidato la Decimazione. Fra questi troviamo ovviamente gli Avengers originali, ovvero Iron Man, Capitan America, Hulk, Thor, Vedova Nera e Occhio di Falco. Quest'ultimo in particolare sembra che apparirà inizialmente nei panni di Ronin per riprendere solo in seguito il suo alias classico, ma sarà comunque presente, dopo essere stato in panchina per Avengers: Infinity War.

A questi si aggiungono Ant-Man, riemerso a sorpresa dal Regno Quantico nella scena conclusiva del primo trailer, Nebula, War Machine, Rocket, ultimo sopravvissuto dei Guardiani della Galassia originali, e Capitan Marvel il cui debutto ufficiale nel franchise è avvenuto solo qualche settimana fa nella sua prima pellicola da solista. Va citata anche la presenza di Thanos, comparso brevemente nelle prime immagini ufficiali della pellicola, che ovviamente sarà pronto ad affrontare nuovamente gli eroi per difendere il suo sogno di un universo senza problemi di sovrappopolazione, inseguito per tutta la vita.

I sopravvissuti nei character poster

Il 26 marzo, esattamente un mese prima del debutto americano di Avengers: Endgame, sono stati rilasciati ufficialmente i 32 character poster dedicati agli eroi dell'universo Marvel. Fra questi, la metà era incentrata sui superstiti della Decimazione, ritratti a colori per distinguerli dai caduti. Così è arrivata la conferma della presenza nella pellicola di alcuni personaggi, con alcune sorprese tutto sommato inaspettate.

Alla lista di cui sopra si è aggiunta ad esempio la guerriera del Wakanda Okoye, che tuttavia già sapevamo essere sopravvissuta dalle scene conclusive di Avengers: Infinity War. Meno scontata era la presenza nella pellicola di Wong, Happy Hogan e Valchiria, nuova alleata di Thor conosciuta durante la sua ultima avventura in solitaria sul pianeta Sakaar. Discorso a parte va fatto invece per Pepper Potts: per quanto infatti il personaggio non fosse ancora ufficialmente confermato per il film, i riferimenti a lei fatti da Tony Stark nei trailer e, soprattutto, la foto dal set leakata che ritraeva la sua interprete Gwyneth Paltrow in armatura, erano un segnale piuttosto chiaro del fatto che sarebbe stata della partita.

I ritorni più inattesi

Tilda Swinton e Benedict Cumberbatch in Doctor StrangeHDDisney/Marvel Studios

Il ritorno della maggior parte dei personaggi che abbiamo citato finora era piuttosto facile da prevedere, trattandosi in generale dei sopravvissuti alla Decimazione che abbiamo visto nel finale di Avengers: Infinity War. La loro presenza in materiali promozionali ufficiali rende inoltre praticamente certo il loro coinvolgimento nel film. Ci sono però altri personaggi, provenienti da diverse pellicole del passato del Marvel Cinematic Universe, la cui partecipazione alla pellicola è stata confermata in maniera più trasversale, rendendola leggermente meno sicura. E in alcuni casi si tratta di vere e proprie sorprese.

Parliamo ad esempio dell'Antico, guida di Doctor Strange nelle arti mistiche, che nell'universo cinematografico ha il volto di Tilda Swinton. Nonostante il personaggio sia ufficialmente morto nella prima avventura dedicata allo Stregone Supremo, il produttore esecutivo Michael Grillo ne ha confermato la presenza nel nuovo film, sottolineando le difficoltà incontrate per organizzare la partecipazione dell'attrice.

Più confusa è invece la situazione di Crossbones, villain ufficialmente morto in Captain America: Civil War. Il suo interprete Frank Grillo ha infatti annunciato tempo fa la sua presenza nella pellicola, salvo poi ritrattare le proprie parole spiegando che si trattava solo di uno scherzo. Qualcuno però ha sollevato l'ipotesi che si trattasse di un modo per cercare di riparare ai danni di uno spoiler imprevisto, per cui potrebbe essere ancora possibile vedere Crossbones nel MCU.

Emma Fuhrmann, possibile interprete di Stature in Avengers: EndgameHDGetty Images

Altrettanto complesso è il ritorno della figlia di Ant-Man Cassie Lang, parzialmente confermato già prima del debutto nelle sale di Avengers: Infinity War. Ad aprile 2018 è infatti emerso un report secondo il quale Emma Fuhrmann sarebbe stata aggiunta al cast nel ruolo per interpretare una versione più cresciuta del personaggio, rispetto a quella presente nei film con Paul Rudd, che dovrebbe assumere l'identità di Stature. Questo unito alla possibile introduzione di una nuova Occhio di Falco e di un progetto sui Giovani Vendicatori rende la sua presenza nel film decisamente credibile, anche se al momento non è possibile ritenerla definitivamente confermata.

Molto più recente e ufficiale è invece l'annuncio del ritorno di M'Baku, possibile pretendente al trono del Wakanda in seguito alle morti di T'Challa e Shuri, svelato dal suo entusiasta interprete stesso Winston Duke in un'intervista pubblicata da GQ il 25 marzo.

Le vittime di Thanos nei character poster

Josh Brolin nei panni di Thanos in Avengers: Infinity WarHDDisney/Marvel Studios

Chiudiamo l'elenco parlando delle vittime di Thanos più importanti, presentate nei character poster a cui accennavamo prima. Il fatto stesso che siano presenti, appunto, nei materiali promozionali suggerisce che saranno di ritorno per Avengers: Endgame, ma per alcuni ci sono alcune conferme parallele a rafforzare questa possibilità. 

Molto interessante è il caso di Loki e Gamora, entrambi uccisi da Thanos direttamente e non come conseguenza dello schiocco. Questo ha fatto pensare a molti che il loro ritorno nel prossimo film sarebbe stato decisamente improbabile. Per quanto i fan fossero convinti che le vittime della Decimazione sarebbero tornate in vita, le altre morti sembravano essere molto più definitive. Tuttavia sono emerse negli ultimi tempi diverse foto dal set che lasciano supporre che effettivamente sia Loki che Gamora saranno in Avengers: Endgame, anche se probabilmente in una loro versione dal passato.

Altre conferme arrivano da Sebastian Stan, interprete del Soldato d'Inverno nel MCU, che lo scorso maggio ha rivelato il suo coinvolgimento nel film, ma non solo. L'attore ha infatti parlato di una scena molto importante che coinvolgerà tutti i volti più importanti del franchise, "da Samuel L. Jackson a Michael Douglas e Michelle Pfeiffer", che ricoprono rispettivamente il ruolo di Nick Fury, Hank Pym e Janet Van Dyne ovvero gli originali Ant-Man e Wasp. Anche loro si aggiungono quindi all'elenco dei ritorni (quasi) ufficiali nella prossima avventura.

Chris Pratt, Zoe Saldana, Pom Klementieff e Dave Bautista in Guardiani della Galassia Vol. 2HDDisney/Marvel Studios

Per quanto riguarda invece la Wasp attuale Hope Van Dyne, i suoi fan non devono temere. La sua interprete Evangeline Lilly ha già svelato di essere presente nel film, anche se per una parte piuttosto ridotta. Similmente anche Dave Bautista, ovvero Drax nel franchise, ha confermato diverso tempo fa la sua partecipazione ad Avengers: Endgame, così come ha fatto Pom Klementieff, sua compagna di avventure nei panni di Mantis. Rimanendo in tema di Guardiani della Galassia, Letitia Wright ha involontariamente rivelato non solo il suo ritorno nel ruolo di Shuri, ma anche quello di Chris Pratt come Star-Lord, spiegando quanto si fosse trovata bene a lavorare con lui. Non dovrebbe mancare neanche Visione, stando alle parole del suo interprete Paul Bettany, che dovrebbe presto tornare nel ruolo anche per una serie TV destinata alla piattaforma di streaming Disney+.

E arriviamo a due delle vittime più importanti della Decimazione, ovvero Spider-Man e Doctor Strange. La presenza del primo è confermata da diversi fattori, primo su tutti l'arrivo della sua seconda avventura in solitaria, l'unico film del Marvel Cinematic Universe dopo Avengers: Endgame ad essere stato annunciato al momento. Per quanto riguarda lo Stregone Supremo, Tom Holland si è lasciato sfuggire un'intervista qualche dettaglio di troppo sulle scene che ha condiviso con Benedict Cumberbatch, confermando quindi anche la presenza di Doctor Strange.

E con questo giungiamo alla fine della nostra ricerca, ma non vuol dire che i personaggi che compariranno in Avengers: Endgame saranno solo questi. Conoscendo le capacità dei Marvel Studios nel tenere segreti i dettagli sui propri film (e di creare trailer e scene finte ad arte!) non sarebbe strano trovare ancora qualche grossa sorpresa in sala. Chissà che all'improvviso non possano apparire sullo schermo Ultron, Peggy Carter o il mitico Agente Coulson!

E voi? Chi vorreste vedere ritornare in Avengers: Endgame?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.