FOX

iPhone XI, il design sarà questo? Supporto anche alla ricarica bilaterale?

di - | aggiornato

Diversi mesi ci separano dalla presentazione dei nuovi iPhone, ma un presunto leak svelerebbe in anticipo il design degli smartphone. Sembra inoltre quasi certo il supporto alla ricarica bilaterale, per ricaricare altri dispositivi Qi.

Rendering di iPhone XI realizzato da OnLeaks OnLeaks / Twitter

57 condivisioni 1 commento

Condividi

L'evento Apple del 25 marzo ha riservato interessanti sorprese, su tutte la piattaforma TV in streaming Apple TV+, ma qualche giorno dopo è arrivata una notizia che ha spiazzato praticamente tutti, ovvero la cancellazione del progetto AirPower. L'immediato futuro dell'azienda di Cupertino è quindi nelle mani della prossima generazione di iPhone, la cui presentazione è attesa per settembre.

Come saranno i prossimi iPhone? A oggi è impossibile dirlo con certezza, ma indiscrezioni da fonti ritenute più che attendibili e presunti leak consentono di avanzare alcune ipotesi.

Tripla fotocamera

Partiamo dalla scocca posteriore. Il noto leaker OnLeaks ha condiviso su Twitter i presunti schemi del prossimo iPhone, che confermano il particolare del modulo fotografico.

Stando alle immagini, iPhone XI (nome ancora da confermare) avrà un tripla fotocamera con configurazione triangolare. L'intero modulo sarà alloggiato in un atipico spazio quadrato con bordi arrotondati, in rilievo e particolarmente evidente.

Gli schemi corroborano le indiscrezioni lanciate recentemente dal The Wall Street Journal e Bloomberg, ma soprattutto un rendering dello stesso OnLeaks pubblicato a gennaio, che potrebbe aver rivelato con molti mesi d'anticipo il design finale dello smartphone.

Rendering di iPhone XI realizzato da OnLeaksHDOnLeaks / Twitter
Il rendering di iPhone XI realizzato da OnLeaks

Ricarica bilaterale

L'affidabile analista Ming-Chi Kuo, da anni fonte costante di informazioni sull'azienda di Cupertino, è convinto che i prossimi iPhone supporteranno la ricarica bilaterale. Ciò significa che potranno ricaricare altri dispositivi con supporto alla ricarica wireless Qi, come gli appena presentati AirPods di seconda generazione.

Crediamo che i modelli di iPhone del 2019 supporteranno la ricarica bilaterale. Nonostante iPhone non sia il primo smartphone di alta fascia con tale caratteristica, questa nuova funzione potrebbe essere molto utile per gli utenti per ricaricare i nuovi AirPods e creare una più integrata esperienza utente di iPhone e AirPods.

Samsung Galaxy S10 ricarica un iPhone XS grazie alla funzione Wireless PowerShareHDMacRumors

Come sottolineato dallo stesso Kuo nella sua nota, questa è funzione che già altri produttori hanno adottato, come ad esempio Samsung con i suoi ultimi dispositivi della linea Galaxy. La Wireless PowerShare dei Galaxy S10 può infatti ricaricare tutti i dispositivi basati sullo standard Qi, iPhone compresi.

In vista di questo importante aggiornamento, l'analista ritiene che i prossimi iPhone avranno una batteria più grande e con più capacità. Quella del successore di iPhone XS Max potrebbe aumentare del 10-15%, quella di iPhone XS addirittura del 20-25%.

Display OLED per tutti, ma solo nel 2020

Apple abbonderà definitivamente la tecnologia LCD nel 2019? Stando a quanto riportato da Digitimes bisognerà attendere ancora un altro anno per vedere tre nuovi iPhone con display OLED.

Le fonti, interne alla catena di produzione, hanno rivelato che l'azienda di Cupertino dovrebbe lanciare nel 2020 tre nuovi smartphone con display OLED rispettivamente da 5.42, 6.06 e 6.67 pollici. Tra i fornitori dovrebbero esserci Samsung e LG, in grado di produrre display ancora più sottili:

Il modello da 5.42 pollici del 2020 potrebbe arrivare con una tra le tecnologie Y-Octa e TOE rispettivamente di Samsung Display ed LG Display. [...] La Y-Octa è una tecnologia flessibile AMOLED avanzata che rimuove il substrato di pellicola e permette al circuito touch di essere direttamente modellato sullo strato di incapsulamento, rendendo il display il più sottile.

Secondo le stesse fonti, Apple venderà 80-82 milioni di iPhone nella prima del 2019 e 180-190 milioni di unità entro la fine dell'anno. Sarà davvero così?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.