FOX

Joker: primo poster e trailer per il film con Joaquin Phoenix

di - | aggiornato

Al CinemaCon di Las Vegas, tra luci e bagliori, è stato presentato il primo trailer di Joker, il nuovo film sulla storia del clown criminale. Tra rimandi a Scorsese e focus sulle malattie mentali, la pellicola si preannuncia come una pura tragedia.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Uno dei personaggi più attesi del 2019 è il Joker interpretato da Joaquin Phoenix, protagonista del nuovo film di Todd Phillips su uno dei supercattivi più iconici dei fumetti.

Il primo trailer della pellicola ha debuttato al CinemaCon di Las Vegas – la città dalle mille luci appare come il palcoscenico ideale per i colori sgargianti e il temperamento sopra le righe del pagliaccio criminale. Come riporta Variety, all’hotel Caesar's Palace sono stati svelati i primi passi del protagonista.

Il teaser trailer

Il teaser trailer del film sul Joker è stato presentato a Las Vegas insieme ad altri progetti Warner Bros. Lo potete vedere in lingua italiana in apertura di questo articolo, e nell'originale inglese qui sotto.

Il protagonista del cinecomic si chiama Arthur Fleck ed è un comico stand-up fallito che si ricicla come intrattenitore per i grandi magazzini e perde man mano il contatto con la realtà, fino a intraprendere la strada del male.

Nel trailer scopriamo diversi lati di Arthur, come la terapia psicologica, dove si confida e parla del sorriso.

Mia madre mi diceva sempre di sorridere e mettere una faccia felice. 

Vediamo Arthur alle prese con la cura della madre, con qualche flash che mostrano l’uomo mentre la lava. Lo vediamo anche guardarsi allo specchio, e correre in giro per la città truccato da clown.

View this post on Instagram

Editing #Joker

A post shared by Todd Phillips (@toddphillips1) on

Arthur ride anche in un club comico, ma sembra essere l’unico a farlo.

Nel trailer appare anche Thomas Wayne, il padre di Bruce Wayne. Interpretato da Brett Cullen, è ospite in un programma televisivo mentre parla del Joker, "un vigliacco che si nasconde dietro una maschera".

Gotham si è persa.

Dalle premesse, Arthur sembrerebbe sul punto di esplodere, immerso in un inferno urbano. A un certo punto del montaggio, vediamo Joaquin Phoenix aggredito dai rapinatori in metropolitana, in un altro ancora mentre balla in un appartamento abbandonato, apparentemente come una persona scollegata dalla realtà.

Chiaroscurale e dark, questa pellicola sembra riprendere uno stile alla Scorsese, che figura come produttore del film.

Il poster

Joker esce a ottobre 2019 nei cinema italianiHDWarner Bros.

Joker è uno dei personaggi più complessi e affascinanti dell’universo dei fumetti. Hanno vestito i suoi panni diversi attori, da Jack Nicholson a Jared Leto, passando per il compianto Heath Ledger.

Nel poster vediamo il volto truccato del comico spuntare da un’oscurità dominata dal colore verde petrolio. Il sorriso accennato, gli occhi truccati e il volto sporco di rossetto sbavato fanno pensare un po’ al sangue e un po’ a una deriva decadente del personaggio.

Todd Phillips non si è sbottonato troppo sul mood e la trama del film, ma ha anticipato che si tratta di “una tragedia”, e in effetti anche lo stile del poster ha qualcosa che ricorda le tragedie greche, sia per l’espressione del protagonista sia per il trucco accentuato.

Sono in molti a trovare degli agganci tra questo film e Il re della commedia di Martin Scorsese, a partire dal poster.

Una scena di Re per una notteHD20th Century Fox Home Entertainment,
Re per una notte (1983)

L’ultima frase del montaggio è emblematica, e accompagna un primo piano su Arthur.

Pensavo che la mia vita fosse una tragedia, ma ora mi rendo conto che è una commedia.

In realtà, il racconto di Todd Phillips prende una strada nettamente tragica, dal discorso sulle malattie mentali al sorriso come arma (a doppio taglio) contro l'oscurità e l'angoscia esistenziale.

Non vediamo l'ora di vedere questo film: le premesse sono davvero stellari!

Il nuovo Joker arriverà nelle sale italiane il 3 ottobre 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.