FOX  

[Spoiler!]

The Walking Dead, Scott Gimple parla dei film su Rick in arrivo

di - | aggiornato

Alla luce del finale di stagione di The Walking Dead 9, le parole pronunciate a gennaio da Andrew Lincoln assumono tutto un latro significato. E anche la dichiarazione di Scott Gimple sui film dedicati a Rick sembrano indicare una data d'arrivo...

1k condivisioni 2 commenti

Condividi

Comincerò col dirvi che no, non ci sono ancora date ufficiali per l'arrivo del primo dei tre film previsti sul personaggio di Rick Grimes dopo l'uscita da The Walking Dead. Né update ufficiali sulla data delle riprese. E no, in effetti non ci ha raccontato ancora nulla della trama. Però, almeno a giudicare dalla sua entusiastica dichiarazione d'apertura, possiamo dedurre con una discreta sicurezza che si partirà l'anno prossimo con la nuova storia in tre atti. 

Infatti Scott Gimple, ex showrunner della serie e autore dei film, ha anticipato questo durante la Wondercon.

Al momento, il 2020 è davvero un grande anno per l'universo di The Walking Dead, e in generale per le serie TV. È l’inizio del nostro prossimo decennio, quindi partiremo con stile.

Ecco quindi che la speranza di sapere che le riprese inizieranno presto e di poter avere qualche indizio sugli sviluppi narrativi si riaccende. Andrew Lincoln, che recentemente aveva confidato a Norman Reedus di aver avuto un pessimo tempismo nel lasciare la serie, visti i fantastici sviluppi con l'arrivo dei Sussurratori, qualche mese fa aveva accennato a una novità che, ora, inizia a prendere forma.

Grazie al finale di stagione appena trasmesso da FOX, e alla misteriosa voce alla radio udita nell'ultima sequenza, le parole di Lincoln assumono un nuovo significato.

Mi piace l'idea di raccontare una storia più grande, magari con una sorta di visione più ampia. E sono sempre stato interessato a ciò che sta succedendo là fuori, sai, se ci siano o meno contatti con un mondo più vasto. Voglio sapere lo scopo di tutto. E suppongo che essere in grado di poterlo raggiungere, in una storia autonoma per me, sia una proposta molto eccitante.

Già, perché a gennaio non sapevamo ancora come sarebbe andata a finire. A gennaio non avevamo idea né della teoria su un possibile contatto radio fra Eugene e Rick (a questo punto, ovviamente, non nel finale di stagione, bensì nella stagione 10, che andrà comunque in onda prima del film) né, soprattutto, dell'eventualità che la storyline del Commonwealth venisse introdotta a questo punto.

Spoiler per i non lettori del fumetto:

Attenzione! Possibili spoiler!

Il Commonwealth è un'enorme comunità in Ohio, costituita da quasi cinquantamila sopravvissuti, a capo della quale c'è un personaggio di nome Pamela Milton.

Costituita da una rete di cittadine, guidate appunto da Pamela nel ruolo di Governatrice, la comunità del Commonwealth non solo regala spettacoli musicali e intrattenimento ai suoi ospiti, ma è anche dotata di un proprio esercito.

Nel fumetto, Eugene entra in contatto via radio con Stephanie, una donna che vive nel Commonwealth. 

Non sappiamo ancora se la voce alla radio sia la stessa che Eugene trova nel fumetto - abbiamo già valutato insieme le ipotesi più probabili per la serie - ma a prescindere da questo, l'introduzione della nuova storyline potrebbe tranquillamente legarsi al discorso di Lincoln sul "mondo più vasto".

In ogni caso, però, le tempistiche - Gimple fa un riferimento preciso all'anno prossimo - lascerebbero pensare che si voglia in qualche modo correre parallelamente ai fatti narrati nella decima stagione di The Walking Dead. Al momento sono solo deduzioni logiche ricavate dalle dichiarazioni degli addetti ai lavori, però.

Continueremo a tenervi aggiornati su tutti gli sviluppi!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.