FoxLife  

Amore senza sesso: i consigli della psicoterapeuta Laura Duranti

di - | aggiornato

Da cosa dipende un calo della libido all'interno di un rapporto amoroso? È una condizione temporanea o bisogna rassegnarsi ad un cambiamento delle proprie abitudini sessuali? Facciamo il punto su questa situazione con la Dottoressa Laura Duranti

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Calo del desiderio: alzi la mano chi - in una relazione di lunga data - non si sia mai trovato ad affrontare una questione del genere.

Nel corso della quinta puntata di Amore e altri rimedi - lo show dedicato alla crisi di coppia condotto da Claudia Gerini - si è discusso a lungo di questo argomento. Entrambe le coppie protagoniste hanno infatti dovuto fare i conti con questo cambiamento all'interno della loro storia d'amore. Qualcuno ha minimizzato, qualcun altro ha ammesso di soffrirne molto.

Ma è normale che all'interno di un rapporto amoroso ci sia un abbassamento della libido? Oppure questo è la spia di un problema più grosso? E soprattutto, è possibile rimediare a questa cosa, o quando accade vuol dire che la fiamma è spenta per sempre?

Per cercare di fare un po' di chiarezza, ascoltiamo cosa ha detto al riguardo la psicoterapeuta di Amore e altri rimedi Laura Duranti.

Calo del desiderio: i consigli della terapeuta Laura Duranti

Inutile girarci troppo intorno: a volte nelle coppie si inizia a fare meno sesso. Il perché accada è ascrivibile a molteplici motivi. Da una parte ci può essere infatti un calo transitorio, dovuto magari a problematiche o stress esterni - come ad esempio difficoltà sul lavoro. Tutto ciò normalmente tende a risolversi da solo con l'estinguersi di tali questioni e in questo caso non bisogna preoccuparsi.

In altre situazioni però questo calo del desiderio può rivelarsi permanente, ossia prolungato nel tempo. È necessario dunque capire se si tratta di un calo di un solo partner e per fare chiarezza può essere utile una terapia di coppia. A volte può essere invece una scelta consapevole di entrambe i membri della coppia, che decidono di mettere da parte la sessualità. Se tutti e due scelgono di non fare più l'amore, sono assolutamente liberi di farlo. Basta che questo sia frutto di un loro libero desiderio e non di un'imposizione.

Per affrontare il calo del desiderio spesso ci si affida al fai da te, ovvero alla ricerca on line o magari sui giornali. Si racimolano dunque consigli presi qua e là, informazioni poco strutturate o specifiche che rischiano di non essere adeguate al caso. Per iniziare a dare una scossa è comunque utile mettere un po' di pepe, un po' di novità nella relazione. Piccole, nuove attenzioni possono infatti essere assolutamente positive.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.