FOX

Michael Vs. Jason: Evil Emerges. Il fan film che spacca su YouTube

di - | aggiornato

Michael Myers di Halloween e Jason Vorhees di Venerdì 13: sono loro i protagonisti che si fronteggiano in Michael Vs. Jason: Evil Emerges, il fan film che sta andando fortissimo su YouTube.

38 condivisioni 0 commenti

Condividi

Meno di mezz'ora. Ventinove minuti, per l'esattezza: tanto dura il fan film diffuso su YouTube che rimette a confronto Michael Myers, protagonista della saga di Halloween, e Jason Vorhees, di Venerdì 13.

Un film a zero budget, realizzato per passione, che sta diventando un fenomeno in rete: 2 milioni e duecentomila visualizzazioni in meno di una setttimana.

L'autore Luke Pedder, anche interprete, racconta con semplicità di averlo girato con il supporto dei suoi cari, senza alcun tipo d'investimento eccetto quello di tempo e passione.

Con tanto di titoli di testa che riproducono, ma senza violare i copyright: solo avvicinandosi al tema originale, la colonna sonora di Halloween.

Michael vs. Jason: Evil EmergesHDRadical Talent
Michael vs. Jason: Evil Emerges, il fan film di Radical Talent

Pubblicato il 5 aprile, Michael Vs. Jason: Evil Emerges - questo il titolo - rimette a confronto i due leggendari serial killer riportando in vita Jason e facendo in modo che a Michael Myers, ancora vivo e rinchiuso, sotto stretta sorveglianza, venga ricordata la sorella Laurie Strode (Jamie Lee Curtis nella saga originale).

Subito dopo un trasferimento, Michael si libera mettendo k.o. gli uomini dell'esercito che lo sorvegliano. Nemmeno ferite mortali per chiunque altro possono fermarlo: è il caro, vecchio Michael Myers che conosciamo, insomma.

Il cortometraggio è girato in HD, la regia è chiaramente ispirata al lavoro di John Carpenter e gli rende omaggio.

Nonostante si tratti di attori non professionisti, il risultato raggiunge lo scopo: dopo la fuga di Michael, lui e l'antico nemico tornano a fronteggiarsi in un'epica battaglia.

Michael Myers, l'assassino di HalloweenMiramax
Michael Myers, l'assassino di Halloween

Gli effetti speciali sono semplici e ridotti all'osso ma abbastanza curati, con l'eccezione di un macinato di carne che sostituisce la carne di una delle vittime di Michael. C'è qualche errore che mette in sequenza scene con situazioni diversi (anche solo le armi pulte o insanguinate che si sporcano e ripuliscono un po' a caso).

Ma non importa, in fondo, perché Michael Vs. Jason: Evil Emerges è divertente, anche per la voluta esasperazione dei cliché sui personaggi. In particolar modo quelli umani.

La tradizione viene rispettata: Michael ha il suo fedele coltello e Jason il suo machete. Senza dimenticare la voce della madre - l'assassino originale di Venerdì 13 - che risuona nella testa di Jason (e nella nostra).

Jason Vorhees di Venerdì 13New Line Cinema, Paramount Pictures
Jason Vorhees di Venerdì 13

I due re dello slasher movie, che hanno dato origine a due franchise. In Freddy vs. Jason, la saga di Nightmare aveva intrecciato la propria storia con quella di Venerdì 13, ma il confronto con Michael ancora mancava.

Se vi siete mai chiesti chi avrebbe visto, in un confronto fra i due, non dovete far altro che guardare Michael Vs. Jason: Evil Emerges che, per inciso, è infinitamente meglio rispetto al cortometraggio professionale realizzato da Matt Spease nel 2004.

Questo, almeno, è volutamente divertente...

Ed è solo l'inizio: il sequel è già in arrivo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.