FOX

[Spoiler!]

Pet Sematary: Stephen King parla della sua versione alternativa del finale

di - | aggiornato

Stephen King ha proposto un finale alternativo per Pet Sematary, adattamento cinematografico del suo omonimo romanzo e remake del film Cimitero vivente del 1989. Ecco le sue parole.

5 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nonostante sia il Re dell'horror, in realtà, ama le storie a lieto fine. Per chi non lo sapesse stiamo parlando del grande Stephen King, tra gli scrittori più prolifici e di successo degli ultimi decenni.

Nel corso di una recente intervista, Stephen King Kevin ha infatti dichiarato di aver ideato un finale alternativo per il film Pet Sematary diretto da Kevin Kölsch e Dennis Widmyer. La pellicola è il remake del film uscito in Italia con il titolo di Cimitero vivente nel 1989, a sua volta adattamento di uno dei più noti romanzi dello stesso King.

Stando a quanto detto da Stephen King, il finale che lui aveva in mente per il remake è stato scartato dai due registi in quanto giudicato poco idoneo all'idea del film che hanno poi realizzato. Ecco le parole dello scrittore:

Attenzione! Possibili spoiler!

Nella pellicola di Kolsch e Widmyer, a differenza di quanto avviene nel romanzo di Stephen King e nel film del 1989, a morire e tornare in vita non è Gage Creed, ma  sua sorella maggiore Ellie Creed, che finisce per uccidere sua madre che poi uccide suo padre. Negli ultimi istanti del film vediamo come sia Gage l'ultimo a morire.

Il finale di Pet Sematary si presenta come piuttosto angosciante e desolante per una storia che già di suo è molto cupa. King avrebbe così voluto lasciare un barlume di speranza e ottimismo agli spettatori.

Attenzione! Possibili spoiler!

Ho parlato con i due registi di un finale nel quale vediamo Gage camminare in mezzo alla strada all'alba. Sentiamo arrivare un camion e pensiamo: 'Oh mio Dio, adesso lo investirà! Finirà così!' Poi, invece,all'ultimo secondo, una donna lo prende e lo tira via, salvandolo e gli dice: 'Piccolo, dove sono i tuoi genitori? Dove sono mamma e papà?' Così terminava il film.

È sicuramente interessante il fatto che King abbia voluto riscrivere la propria storia per permettere a Gage Creed di sopravvivere, a differenza di quanto avvenuto (ad esempio) in Cujo, nel quale King ha "ucciso_" il giovane Tad Trenton. L'adattamento cinematografico di quel romanzo permise a Tad di sopravvivere agli eventi della storia, grazie a un nuovo finale che King aveva approvato. Per Pet Sematary non sarà così.

I registi e il produttore della pellicola Lorenzo di Bonaventura hanno preferito rimanere fedeli al materiale originale dello stesso Stephen King (chi ha letto il romanzo sa di che cosa stiamo parlando).

Ad ogni modo King ha espresso la sua grande approvazione per il film che ha visto in anteprima assoluta. Per poter essere d'accordo o meno con il Re dovremo attendere ancora qualche settinana.

Pet Sematary arriverà nei cinema italiani il 9 maggio 2019.

Via: Bloody Disgusting

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.