FOX

Angelina Jolie e Brad Pitt sono ufficialmente single (ma non ancora divorziati)

di - | aggiornato

È ufficiale: Brad Pitt e Angelina Jolie, pur non essendo ancora legalmente divorziati, possono dirsi ufficialmente single. Un accordo tra i due è stato raggiunto il 12 aprile a Los Angeles.

Brad Pitt e Angelina Jolie Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Angelina Jolie e Brad Pitt sono legalmente single, ma l'ufficializzazione del divorzio non è ancora arrivata.

La battaglia combattuta in tribunale tra i due attori dura ormai da anni. Era il 2016 quando Brad Pitt, insieme a moglie e figli, è stato coinvolto in un incidente su un aereo privato che da Nizza si dirigeva a Los Angeles. In quell'occasione, l'attore avrebbe perso il controllo e avrebbe imprecato contro uno dei bambini, urlando e accompagnando la sfuriata con gesti fisicamente violenti. Il giorno successivo, la Jolie ha presentato istanza di divorzio.

Da allora la situazione tra i due si è ulteriormente complicata, perché sono entrate anche in ballo questioni legate alla custodia dei sei figli, Maddox, Pax, Zahara, Shiloh e i gemelli Vivienne e Knox. Fortunatamente, seppur provvisorio, un accordo è stato raggiunto sul finire del 2018.

Ora E! News ha riportato la notizia di un ulteriore sviluppo nella vicenda: un giudice di Los Angeles ha emesso un giudizio che consente a Brad e Angelina di tornare a essere legalmente single prima di concludere il divorzio.

The Blast ha ottenuto documenti dalla corte: il 12 aprile Brad e Angelina hanno optato per un giudizio biforcato, che in sostanza consente di concludere il matrimonio pur permettendo loro di continuare a lavorare su un accordo definitivo per la custodia dei figli.

Fonti vicine alla coppia, interrogati da The Blast, hanno confermato la volontà dei due artisti di "andare avanti con le loro vite" e prendere emotivamente le distanze l'uno dall'altra. 

Ora non resta loro che porre fine al matrimonio col divorzio, che però potrebbe richiedere molti mesi prima di essere effettivo vista la quantità di beni su cui negoziare.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.