FOX

Avengers: Endgame, gli attori non sapevano sempre cosa stavano girando

di - | aggiornato

Non solo copioni falsi o con solo le informazioni minime, sul set di Avengers: Endgame in alcuni casi gli attori non sapevano quasi nulla delle scene che stavano girando.

52 condivisioni 0 commenti

Condividi

La segretezza dei film Marvel è diventata ormai leggendaria. Negli anni la produzione è diventata sempre più attenta a nascondere in ogni modo i dettagli dei film in uscita, con l'obiettivo di preservare al massimo l'esperienza per il pubblico e regalare sorprese eccezionali una volta in sala. Per Avengers: Endgame, ultimo capitolo della cosiddetta Infinity Saga, il primo grande ciclo narrativo del MCU, le precauzioni sono salite a livelli incredibili, negando le informazioni anche agli stessi attori.

Abbiamo già avuto la conferma di alcuni espedienti usati dal team di marketing del film su indicazione dei registi Anthony e Joe Russo, che hanno portato all'inserimento di scene false nei trailer delle pellicole, compresa la prossima. Ora da alcuni dei protagonisti del franchise arrivano dettagli riguardanti le riprese sul set e come sono state realizzate in modo da mantenere il più possibile segrete le informazioni su ciò che succederà nella prossima avventura degli Avengers.

Brie Larson alla conferenza di presentazione di Avengers: EndgameHDGetty Images

Durante un'intervista pubblicata il 14 aprile Brie Larson, new entry del MCU nei panni dell'eroina Capitan Marvel, ha infatti rivelato come spesso non sapesse praticamente nulla delle scene a cui prendeva parte. Addirittura ha rivelato di che spesso non sapesse neanche chi fossero i suoi partner di scena:

Sono andata ad Atlanta per il mio primo giorno per Endgame. Non avevo idea di cosa stessi girando, di cosa parlasse il film. Non sapevo se ci fosse qualcun altro in scena con me. Non sapevo nulla. E finché non arrivi sul set non ricevi le pagine dello script per la giornata. Ma ricevi solo la tua parte. C'è stata una scena con tutte le battute cancellate in nero e poi solo la mia battuta. 

E non è neanche una questione di "anzianità di servizio" a quanto pare. Anche Chris Hemsworth infatti, parte del franchise sin dal 2011 e membro della formazione originale degli Avengers, non sa praticamente niente sul film che uscirà fra pochi giorni. L'attore ha infatti dichiarato di non avere molte più informazioni di quante ne abbiano i fan, al punto di non sapere neanche quale sarà il destino del suo personaggio:

È buffo, sono un fan di questa saga come chiunque altro e sono curioso di scoprire se vivo o muoio o cosa mi succederà. Ho una vaga idea di cosa succede ma no, non ho ancora visto il film e non so proprio come finirà.

Chris Hemsworth alla presentazione di Avengers: EndgameHDGetty Images

Come sappiamo per alcuni attori, che in passato si sono lasciati sfuggire qualche parola di troppo, i Marvel Studios hanno preso alcune precauzioni specifiche. Oltre a Mark Ruffalo, anche il giovane interprete di Spider-Man Tom Holland infatti non ha ricevuto uno script vero e proprio del film, ma solo le sue battute e sul set ha ricevuto esclusivamente le informazioni minime necessarie. A confermarlo è stato Joe Russo, regista, insieme al fratello Anthony, del nuovo film del MCU:

Sì, Tom Holland non riceve lo script. A Tom Holland diamo le sue battute e basta. Non sa neanche con chi sta recitando. Usiamo solo termini molto vaghi per descrivergli cosa sta succedendo in quella scena, perché fa davvero molta fatica a tenere la bocca chiusa.

Tom Holland nei panni di Spider-Man in Avengers: Infinity WarHDDisney/Marvel Studios

Anche l'attore ha confermato questa versione dei fatti. Lo scorso gennaio, in occasione dell'ACE Comic Con di Phoenix, ha spiegato come in alcune sequenze di azione si sia ritrovato a combattere contro nemici che non erano presenti sul set e di cui non conosceva neanche il possibile aspetto. Queste le sue parole:

Mi ricordo per Avengers, i fratelli Russo dicevano tipo 'OK, allora tu devi solo stare qui e stai combattendo contro questo tizio e fai quello che devi fare' e io 'OK, ma con chi sto lottando?'. Al che loro rispondono 'Beh, non possiamo dirtelo, perché è un segreto'. E io ho chiesto 'Va bene, quindi che aspetto ha?' e loro 'Beh, non possiamo dirtelo perché svelerebbe la sua identità'. Al che io ho replicato 'Quanto è grosso?' 'Beh, non possiamo dirtelo perché svelerebbe la sua identità'. Quindi sono rimasto lì in piedi a prendere a pugni l'aria per quindici minuti e non era quello che pensavo avrei fatto quando ho ricevuto la parte. Però mi ci sono abituato ora.

Insomma, sembra che siano state prese davvero tutte le precauzioni possibili per proteggere i segreti di Avengers: Endgame. Voi avete già creato le vostre teorie su come finirà questa attesissima pellicola? E soprattutto state contando i giorni in vista del 24 aprile quando finalmente la pellicola debutterà nelle sale?

Avengers: Endgame (2019)

Data uscita in Italia: 24 aprile 2019 voto 8,8
  • Titolo originale: Avengers: Endgame

  • Genere: Avventura, Azione, Fantascienza, Fantasy, Supereroi

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Anthony Russo, Joe Russo

  • Durata: 181 min

  • Cast: Brie Larson, Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Chris Evans, Paul Rudd, Jeremy Renner, Bradley Cooper, Karen Gillan, Dave Bautista, ...

Via ComicBook.com

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.