FOX  

The Gifted, la serie TV Marvel sui mutanti è stata cancellata

di - | aggiornato

The Gifted non è stata rinnovata per una terza stagione.

64 condivisioni 1 commento

Condividi

The Gifted, la serie TV Marvel dai toni drammatici che narra le vicende dei mutanti, è stata cancellata dopo solo due stagioni, l'ultima delle quali, secondo il sito americano Variety, non ha registrato buoni ascolti. La stagione 2 si è conclusa negli Stati Uniti nel mese di febbraio. Dopo che la prima stagione dello show ha ottenuto una media di ascolti dell'1% nel target d'età compreso tra i 18 e i 49 anni e un totale di 3,31 milioni di telespettatori totali, il rating medio per la seconda stagione si è quasi dimezzato fino allo 0,59%, mentre il pubblico medio è sceso a 1,95 milioni di telespettatori, subendo così una perdita del 40%.

Probabilmente, la perdita di telespettatori si è rivelata una buona occasione per chiudere lo show e provare a riproporre i mutanti in chiave diversa in un futuro prossimo.

Chi è il più forte dei Mutanti?

Vota

Nella serie, Stephen Moyer (nei panni di Reed Strucker) e Amy Acker (nel ruolo di Caitlin Strucker) sono due genitori che scoprono che i loro figli Lauren e Andy (interpretati rispettivamente da Natalie Alyn Lind e Percy Hynes White) hanno abilità mutanti e, per difenderli dalla cattiveria umana e da un governo ostile, si mettono in fuga, unendosi così con una rete sotterranea di emarginati superpotenti. Sean Teale nei panni di Marcos Diaz / Eclipse, Coby Bell nel ruolo di Jace Turner, Jamie Chung nei panni di Clarice Fong / Blink, Blair Redford nel ruolo di John Proudstar / Thunderbird ed Emma Dumont nelle vesti di Lorna Dane / Polaris completano il cast.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.