FOX

Ubisoft ha donato 500mila euro per la ricostruzione di Notre Dame

di -

La compagnia francese ha confermato la volontà di voler partecipare alla raccolta fondi per la ricostruzione della cattedrale parigina.

La cattedrale di Notre Dame riprodotta in Assassin's Creed Unity Ubisoft

38 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ubisoft continua a rivestire un ruolo di un certo peso nelle vicende che seguono il drammatico incendio che ha devastato parte della cattedrale di Notre Dame a Parigi. La compagnia francese, infatti, ha confermato che la versione per PC di Assassin’s Creed Unity, gioco ambientato proprio nella capitale francese all’epoca della rivoluzione di fine ‘700, è scaricabile gratuitamente sulla piattaforma Uplay fino al 25 aprile.

Allo stesso tempo, Engadget riporta che il publisher transalpino ha devoluto circa 500mila euro per aiutare a ricostruire quello che è uno dei monumenti più famosi di Parigi. La conferma arriva da un tweet della compagnia:

In segno di solidarietà con quanti sono rimasti sconvolti dagli eventi di lunedì scorso, abbiamo deciso di donare fondi per la ricostruzione di Notre Dame e di dare a voi la possibilità di giocare gratuitamente ad Assassin’s Creed Unity su Uplay.

Vale la pena ricordare che Ubisoft era già salita agli onori delle cronache in relazione alle vicende che hanno coinvolto Notre Dame. Come scritto in un precedente articolo, il livello di dettaglio della ricostruzione storica di Parigi in Assassin’s Creed Unity è talmente alto che potrebbe aiutare a riportare la cattedrale alla sua forma originaria.

La stessa Ubisoft, a questo proposito, si è esposta in prima persona. Attraverso un’intervista rilasciata da un portavoce al Guardian, la compagnia ha tenuto a precisare:

È importante tenere a mente che quella che abbiamo proposto nel gioco non è una ricostruzione scientifica, quanto qualcosa frutto di una visione artistica. Abbiamo puntato alla precisione nei dettagli, anche se sono presenti alcune differenze in termini di dimensioni.

Notre Dame, riprodotta da Ubisoft in Assassin's Creed UnityHDUbisoft

La gara di solidarietà continua

Ubisoft non è la sola a partecipare a quella che pare essere una vera e propria gara di solidarietà in supporto a Notre Dame. Disney, ad esempio, ha fatto sapere di aver donato cinque milioni di dollari. François-Henri Pinault, marito di Salma Hayek, ha devoluto invece 100 milioni di euro. Anche Tim Cook, figura chiave di Apple, ha annunciato attraverso Twitter di voler donare fondi per la ricostruzione:

Siamo sconvolti per la gente francese e per chiunque, nel mondo, vede in Notre Dame un simbolo di speranza. Siamo sollevati sapendo che tutti stanno bene. Apple donerà fondi per l’opera di ricostruzione, al fine di ripristinare la preziosa eredità di Notre Dame per le future generazioni.

Solidarietà arriva anche dai fondatori dell’app di dating Badoo, che donerà tutti i profitti di aprile 2019 ricavati dai 22 milioni di utenti residenti in Francia:

I nostri cuori sono in pena per Notre Dame. Badoo donerà il 100% dei profitti provenienti dai 22 milioni di utenti residenti in Francia per favorire la ricostruzione.

Compagnie multimilionarie e magnati finanziari sembrano essere i più attivi nel compiere un sacrificio economico per Notre Dame. Secondo ABC News, infatti, i fondi raccolti nel giro di poche ore sono arrivati a toccare la cifra di un miliardo di dollari.

Una sequenza di Assassin's Creed UnityHDUbisoft

Cosa ne pensate dell’iniziativa di Ubisoft?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.