FOX

Samsung posticipa ufficialmente il lancio del Galaxy Fold a causa dei gravi problemi al display

di - | aggiornato

Samsung non sottovaluta i gravi problemi del suo Galaxy Fold e posticipa il lancio del dispositivo. Riuscirà, nonostante la falsa partenza, a conquistare gli utenti?

Un malfunzionante Samsung Galaxy Fold Mark Gurman / Twitter

17 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'obiettivo dichiarato di Galaxy Fold di Samsung è quello di rivoluzionare il mercato degli smartphone. Il dispositivo presentato all'evento Unpacked 2019, grazie ad una particolare cerniera, può essere aperto a mo' di libro, diventando di fatto un tablet. La sua falsa partenza, però, ha costretto il colosso sud-coreano a rinviarne il lancio sul mercato.

Come da prassi, prima dell'arrivo sugli scaffali dei negozi, Samsung ha inviato alcune unità a noti recensori di prodotti tecnologici attivi su YouTube e a selezionate testate giornalistiche. Alcune tra queste unità, purtroppo, hanno smesso di funzionare dopo pochi giorni di utilizzo e per motivi diversi. Le notizie hanno fatto rapidamente il giro del web, scatenando l'ira di coloro che hanno deciso di investire oltre 2mila euro/dollari in questo dispositivo e l'ironia dei detrattori.

Le segnalazioni arrivate sulle scrivanie degli uffici di Samsung non sono passate inosservate, e sperando di evitare un nuovo "caso Galaxy Note 7" (ritirato dal mercato a causa delle batterie esplosive perché difettose), l'azienda ha comunicato in via ufficiale di aver posticipato il lancio del dispositivo. Le unità per le recensioni sono state tutte ritirate per effettuare i dovuti test.

Mentre alcuni recensori hanno condiviso con noi le grandi potenzialità che vedono nel dispositivo, altri ci hanno mostrato che questo necessita di miglioramenti in grado di garantire una migliore user experience.

Per valutare a pieno questi feedback ed eseguire ulteriori test interni, abbiamo deciso di posticipare il lancio del Galaxy Fold. Annunceremo la [nuova] data di lancio nelle prossime settimane.

Le segnalazioni dei recensori sono state accompagnate da alcune ipotesi sulle cause dei malfunzionamenti. Se le unità di Marques Brownlee e Mark Gurman hanno smesso di funzionare dopo la rimozione di una particolare pellicola (a quanto sembra) necessaria per il display, lo stesso non si può dire di quelle consegnate a The Verge e CNBC, che hanno probabilmente mostrato i limiti ingegneristici della cerniera.

Secondo i primi risultati delle indagini sui problemi segnalati sul display, questi potrebbero essere associati all'impatto sulle zone esposte in alto e in basso della cerniera. In un altro caso, alcune sostanze rilevate all'interno del dispositivo hanno inficiato le prestazioni del display.

Quella di Samsung, nonostante lo scivolone sia stato abbastanza fragoroso, è senza dubbio la decisione giusta, considerata l'importanza del Galaxy Fold non solo per l'immagine dell'azienda, ma anche per tutta la categoria di dispositivi.

Riuscirà il Galaxy Fold a mettersi alle spalle una partenza così traumatica? Samsung farà sicuramente tutto il possibile per migliorare il suo nuovo prodotto di punta, ma il suo successo (o fallimento) sarà decretato solo dalle vendite.

Fonte The Verge

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.