FOX

Avengers: Endgame, una fan cinese ricoverata per singhiozzi e lacrime incontrollabili

di - | aggiornato

Avengers: Endgame ha provocato una fortissima crisi emotiva ad una spettatrice cinese che è stata poi ricoverata in ospedale al termine della proiezione del film.

I fan alla prima di Avengers: Endgame Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Avengers: Endgame oltre a battere ogni record d'incassi al suo debutto ufficiale, continua a infrangere anche i cuori dei milioni di fan che hanno letteralmente invaso le sale cinematografiche di tutto il mondo. 

La pellicola segna il culmine dell'Infinity Saga ed era inevitabile che provocasse forti reazioni soprattutto negli appassionati che seguono da sempre il franchise. Ed è quello che deve essere successo ad una spettatrice cinese che è stata addirittura ricoverata in ospedale.

L'evento è accaduto in Cina durante la proiezione di Avengers: Endgame. Una ragazza di 21 anni era al cinema insieme ai suoi amici, quando all'improvviso è stata colpita da una vera e propria crisi di pianto incontrollabile.

Alla fine del film è uscita dalla sala, ma senza mai riuscire a smettere di piangere e singhiozzare e, anzi, ha avvertito un dolore al petto così forte che è quasi rimasta senza fiato. La studentessa universitaria ha poi iniziato a perdere sensibilità agli arti superiori e i suoi amici hanno deciso di chiamare un'ambulanza.

Una volta arrivata in ospedale i medici le hanno diagnosticato una violenta iperventilazione e l'hanno ricoverata in osservazione. Le hanno dato subito ossigeno e pian piano la ragazza si è ripresa ed è stata dimessa la sera stessa. 

I fan alla prima mondiale di Avengers: Endgame a Los AngelesHDGetty Images

In realtà non è la prima reazione esagerata provocata da Avengers: Endgame. Nel weekend di apertura infatti, un uomo è stato malmenato dopo aver gridato diversi spoiler sulla pellicola fuori da un cinema di Hong Kong a persone che erano in fila per acquistare il biglietto. 

Insomma se ancora non siete andati a vedere il 22esimo lungometraggio dell'universo Marvel (MCU), vi consigliamo di prepararvi emotivamente perché anche voi potreste avere reazioni esagerate.

In fondo siamo davvero alla fine di un'era ed è quasi impossibile non provare emozioni dopo le tre lunghe e intense ore di Avengers: Endgame.

Via: Cinemablend.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.